demonic false prophet shariah corrupt apostate religion

We Mohammedans? we are all innocent shariah murderers! fact: When the Catholic Church, was defeated and lost: against: JaBullOn Freemasonry Pharisees Enlightened Rothschild: her Church fail and die: in this her mortal and historic battle: in fact: 1. useless were his fagot: 640 excommunications about: against Freemasonry; 2. all the Catholic Kings and Kings Christians true? were all killed by Rothschild SpA Bank of England; 3. and all the popes and the bishops of the world: they were all sodomized on the altar of Christ, well, then, the altar of Christ has become the altar of Satan Bildenberg TROIKA: die all the Vatican moment: also, then, we all, we poor Mohammedans us that we could do? we have tried to rebel we also, but the Pharisees of the Talmud said: you take your sharia scimitar fuck, and go cut the head at all the Christian martyrs in all the your fuking caliphate shariah 666 IMF NWO CIA NATO worldwide .. and if those who had a true religion were defeated, how could we oppose us that we have a demonic false prophet, of a corrupt apostate religion?

amen, alleluia Gloria a forever and ever: to my Holy JHWH, IL NOSTRO Dio per sempre vivente in Israele: ALLELUIA! si lui castigherà Israele per le sue colpe, ma, poi, si pentirà, perché non può rinnegare per sempre il “frutto delle sue viscere!” infatti “i doni di Dio sono senza pentimento!”

by 666 UK Queen: oper letter to UNIUS REI ] 1° sorry, queste sono le mie confessioni! [ questa è la mia storia. io piangevo perché, io ero una vergine di Cristo, il mio deperimento organico era evidente, io piangevo giorno e notte, ed i miei genitori erano così spaventati che furono costretti a chiamare il Primate della Chiesa Anglicana, e lui disse brutalmente: “è meglio fare la battona sul trono, o è meglio fare la battona sul marciapiede? è scritto anche nella Bibbia che Satana è il principe di questo mondo e i SpA FED Farisei hanno ucciso Gesù di Betlemme perché sono tutti sacerdoti di Satana: i mandatari di Satana nel mondo!”

by 666 UK Queen: oper letter to UNIUS REI] 1st sorry, These Are My Confessions! [This is my story. I was crying because i was a virgin of Christ, my physical decline was evident, I was crying day and night, and my parents were so frightened That they were forced to call the Primate of the Anglican Church, and he abruptly said, “it is better make the hooker on the throne, or is it better to do the hooker on the sidewalk? Also it is it written in the Bible That Satan is the ruler of this world and the FED SpA Pharisees, have killed Jesus of Bethlehem, Because They are all priests of Satan: the agents of Satan in the world! ”

by 666 UK Queen: oper letter to UNIUS REI ] 2° sorry, queste sono le mie confessioni! [ ma, io avevo avanti agli occhi, Santa Giovanna D’arco, e la storia di tutte le altre Regine Sante, ed io non ero così stupida come lui avrebbe voluto. ] allora, il Primate della Chiesa Anglicana continuò con il suo insegnamento segreto: “non è Gesù Dio Onnipotente? tutti lo dicono! Allora perché Rothschild è diventato il Padrone del mondo? QUESTA È LA VOLONTÀ di DIO: per volontà di Dio quel satanista usuraio di un fariseo proprio lui è il Padrone del mondo di Satana! TUTTI I RICCHI lo SANNO, e tutti i ricchi lo FANNO (in tutto il mondo), e non potrebbe mai essere il nostro posto in mezzo ai poveri, anche perché, poi, i poveri chi potrebbe proteggerli, senza di noi?” e io ho detto a lui: “e gli altri poveri in tutto il mondo?” e lui ha risposto: “ognuno per se, Dio per tutti!” [ ECCO PERCHÉ IO SONO STATA COSTRETTA a DIVENTARE la JaBullON UK REGINA!

Aaaaaaah, mia UNIUS REI, ANCHE IO, anche io ho le miei Confessioni, also too! Aaaaaaah, my UNIUS REI, EVEN I, even I have to my Confessions to you, and Also too! Aaaaaaah يا الخط الفاصل بتصفح، حتى أنا، حتى أنا يجب أن اعترافات لي: لك، وأيضا للغاية!

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio [ A QUESTA CRETINA? IO GLI FACCIO SALTARE IL TRONO! ] Dio salvi la Regina, se, QUEEN Gezabele Second non salva Rothschild il Gufo JabullOn Lilith SHARIAH Allah Marduch Mardoch OGM microchip, Belzebuul Regime Bildenberg SpA alto tradimento Costituzionale il SIGNORAGGIO BANCARIO!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/12/18/gb-90-anni-regina-ecco-foto-ufficiale_b84aaa8c-b710-48bb-af80-caeff60bc7e9.html

Il legame tra “hacker russi” e WikiLeaks è una frottola

© AP Photo/ Gero Breloer Mondo 11:57 18.12.2016URL abbreviato 3358110 Il portale WikiLeaks ha ricevuto i documenti segreti del Bundestag non da “hacker russi”, come hanno scritto i media tedeschi, ma da un funzionario del Parlamento. Le fondi del Bundestag lo hanno riferito al canale ARD WikiLeaks il primo dicembre ha pubblicato documenti della commissione parlamentare che indaga sulle Agenzia americana per la sicurezza nazionale (NSA) in Germania. Nei documenti c’erano informazioni sulla stretta collaborazione tra la NSA e il controspionaggio tedesco, attorno al quale nella primavera del 2015 è scoppiato lo scandalo. La NSA ha usato i servizi segreti tedeschi per spiare le scelte dei politici europei. Secondo le forze dell’ordine tedesche, il leak di notizie è di un dipendente o deputato del Parlamento. Come riferisce ARD, il Presidente del Bundestag, Norbert Lammert, ha ordinato un’inchiesta per violazione di segreto professionale. In precedenza, l ’11 dicembre il quotidiano Frankfurter Allgemeine Zeitung ha scritto, citando una fonte anonima, che dal settore dei servizi di sicurezza tedeschi, i documenti sono arrivati a WikiLeaks, presumibilmente in seguito ad un attacco di hacker russi a Berlino nel 2015. L’attacco di hacker sconosciuti sulla rete del Bundestag si è verificato nel mese di maggio 2015. La Germania ha riferito allora come i criminali informatici non siano stati in grado di ottenere l’accesso a informazioni riservate. Il Ministero dell’Interno tedesco, inoltre, non ha confermato le informazioni che riguardavano l’attacco hacker da parte di un paese straniero.
https://it.sputniknews.com/mondo/201612183806517-hacker-russi-germana-spie/

“Trump aiutato da Putin” e altre fake news – Lotta senza esclusione di colpi in Usa

© REUTERS/ Jonathan Ernst Punti di Vista 12:20 18.12.2016URL abbreviato 526020 “Brutale machtkampf in den Usa”, brutale lotta di potere in Usa: così il Deutsche Wirtschaft Nachrichten titola l’attacco della Cia a Donald Trump, il presidente non ancora insediato. Quartier generale della CIA © AFP 2016/ Saul Loeb Per il Wall Street Journal la CIA è già ai ferri corti con Trump per “colpa” della Russia Il Washington Post — punta di lancia di questa lotta senza esclusione di colpi — ha ‘rivelato’ che secondo un rapporto Cia, persone legate a Mosca hanno fornito a Wikileaks le email piratate dalla posta elettronica di John Podesta, direttore della campagna elettorale di Hillary, che hanno mostrato i più loschi retroscena del potere della candidata, del marito, della Clinton Foundation riempita mazzette di donatori (Arabia Saudita, Qatar…) mentre la signora ricopriva la carica di segretaria di Stato; dei legami di Huma Abedin con i Fratelli Musulmani; degli strani rapporti con la “artista” satanica Abramovic, da cui ha origine il sospetto di certi sottofondi pedofili. Tutto ciò avrebbe provocato la sconfitta della Clinton. Andrey Kelin © AP Photo/ Ronald Zak Usa, Russia: accuse contro di noi ridicole, frutto di paranoia A leggere l’articolo del WaPo, invero, non vi si trova alcun dato di fatto che dia corpo alle accuse: anzi anonimi esponenti della Cia ammettono che non dispongono di alcuna prova che dimostri che il Cremlino abbia trasmesso o ordinato ad intermediari di spifferare le email a Wikileaks. Tuttavia, il fatto stesso che tutti i “grandi” media occidentali abbiano ripreso e strillato questa chiara infondata menzogna (la Botteri si è naturalmente distinta nella bisogna) mostra che la lotta dell’Establishment contro Trump è entrata in una fase nuova, appunto brutale e letale. Julian Assange, fondatore di Wikileaks,è rinchiuso da tre anni nell’ambasciata dell’Ecuador di Londra per scongiurare di essere estradato in Svezia © Sputnik. JOHN STILLWELL / POOL Presidenziali Usa, Assange: Russia non è la fonte delle rilevazioni di WikiLeaks Chi ha passato le e-mail compromettenti a Wikileaks? Se i nostri quattro lettori sono stati attenti, lo sanno già: glielo ha detto in vari video Steve Pieczenik, l’uomo di antiche “operazioni” del Dipartimento di Stato. Egli ha dichiarato che sono stati ambienti dell’intelligence a fornire ad Assange le mail, allo scopo di impedire un “golpe” dei Clinton, e perché disgustati del potere del denaro saudita nella politica estera Usa. Pieczenik ha anche ventilato punizioni sulla cosca pedofila; ha anche elogiato Assange come un eroe che si è prestato al contro-colpo con sacrificio personale. Il Sistema lancia il nuovo Maccartismo Logo della CIA nel quartier generale di Langley, Virginia © AFP 2016/ SAUL LOEB NBC accusa Putin di intervento personale nelle presidenziali USA a sostegno di Trump Ora, queste affermazioni sono facilmente reperibili (persino per la Botteri). Se nonostante ciò l’Establishment dietro alla Clinton, invece che alcuni agenti FBI o NSA, accusa Vladimir Putin di aver interferito (con Wikileaks!) nelle elezioni Usa, per favorire l’elezione di Trump, è perché ciò gli permette di accusare il presidente-eletto di tradimento con una potenza straniera e intelligenza col nemico. Siamo ad un passo di quelle “attività anti-americane” con cui negli anni ’50 della più gelida guerra fredda, il senatore Joseph McCarthy incriminò folte schiere di personaggi in vista (fra cui dozzine di attori di Hollywood) di essere comunisti, di intendersela con Mosca, e di spiare per l’Urss — rovinando vite e carriere e formando “liste nere” di personaggi da escludere dalla scena pubblica come “rossi” o sospetti tali. Sono trappole pericolose, in Usa. Donald Trump non s’è lasciato intimidire: quelli che mi accusano, ha twitatto, “sono gli stessi che hanno detto che Saddam aveva le armi di distruzione di massa”, e quasi provocatoriamente ha scelto come suo segretario di Stato Rex Tillerson, l’amministratore delegato della Exxon, che è notoriamente amico personale di Putin (oltre che suo). Segno che sia lui, sia la schiera di generali che stanno al suo fianco, da Flynn a Mattis, sono perfettamente coscienti del tipo di scontro, e non vi si sottraggono. Tuttavia, la parte avversa sta facendo ben più che preparare le liste nere maccartiste; sta attivamente sforzandosi di far chiudere i siti e blog alternativi che, avendo rotto la coltre di menzogna e omertà dei media mainstream, tutti schierati e laudatori della Clinton, ne hanno sgretolato il potere di influenzare e suggestionare le masse coprendo i crimini della loro favorita. Le forze governative siriane celebrano la vittoria ad Aleppo © REUTERS/ Omar Sanadiki Tutto il mainstream impegnato a falsificare Aleppo Questa campagna volta alla censura e chiusura di siti produttori di verità scomode passa sotto il nome di “Fake News”. Sono “notizie false” (fake news) quelle che i blogs alternativi diffondono; sono pericolose per la democrazia (Obama); “è un’epidemia che va fermata” (Hillary Clinton). Angela Merkel, il giorno in cui ha annunciato la sua quarta candidatura alla cancelleria, ha ritenuto necessario “mettere in guardia contro il populismo che si nutre di false informazioni”. La Kellog’s (e un’altra mezza dozzina di multinazionali) ha dichiarato che toglierà la pubblicità da Breitbart.News, il sito dall’enorme successo (19 milioni di contatti in Usa), che ha appoggiato Trump e il cui direttore, Steve Bannon, oggi è a fianco di Donald come consigliere strategico. Alcune università hanno stilato liste di siti che secondo loro diffondono “falsità”; i grandi media e network ne invocano la chiusura, o il controllo attraverso l’istituzione di un orwelliano Ministero della Verità, che giudichi quali notizie che appaiono su Facebook sono false e negano le sole notizie vere, quelle trasmesse dai mainstream media. El Papa nella campagna anti-blogger Non so se i nostri lettori sono consapevoli della vastità e potenza, e pericolosità per la libertà, della campagna “fake news”. Spero siano coscienti almeno di questo: che “papa Francesco” vi partecipa, come tutti i megafoni del Sistema. In un’intervista al settimanale cattolico belga Tertio, ha bollato come un peccato diffondere notizie di scandali, e che i media che si concentrano su scandali e ‘fake news’ per diffamare politici sono come i malati (psichici) di ‘coprofagia’ (quelli che si eccitano sessualmente mangiando escrementi); e siccome il pubblico ha la tendenza alla malattia della coprofagia, si fa’ un gran danno”. Naturalmente tutti i mainstream media hanno strillato la notizia: il Papa è con loro contro i siti alternativi! Condanna il rimestare negli scandali [dei Clinton?] come un peccato! Sputnik © Sputnik. Alexey Filippov Gente, occhio alla propaganda russa! Frattanto l’8 dicembre, zitto zitto, il Senato Usa — approfittando delle ultime settimane di Obama presidente — ha varato la “Legge contro la propaganda e disinformazione straniera” (Countering Foreign Propaganda and Disinformation, detto anche Countering Information Warfare Act of 2016 (S. 2692)”, che fornisce il necessario strumento ‘legale’ per la censura, chiusura e condanna dei siti alternativi, accusandoli di diffondere “propaganda nemica” — precisamente russa. Verso il controllo di Internet dal governo mondiale La situazione ad Aleppo © Sputnik. Timur Abdulaev Siria, la sporca guerra mediatica dell’Occidente Kerry ha accusato Putin di crimini contro l’umanità per i bombardamenti di Aleppo (Frattanto l’aviazione Usa a Mossul ha ammazzato 90 soldati dell’armata irachena; il 24 novembre aveva ammazzato 87 civili, ma in questo caso si tratta di errore umano). Obama, dal giorno della vittoria di Trump, ha freneticamente insediato 56 suoi fedeli in commissioni, consigli d’amministrazione, uffici pubblici — per seminare spine nel fianco e sabotatori del nuovo presidente; ha liberato col perdono presidenziale 79 carcerati per delitti federali; ha insignito della più alta onorificenza civile, Presidential Medal of Freedom, 21 suoi amici personali. Soprattutto, ha voluto fornire ai “ribelli” siriani l’armamento anti-aereo letale per “far pagare un prezzo” ai russi ad Aleppo; per ora bloccato da un gruppo bipartisan di deputati, capeggiati dalla parlamentare Tulsi Gabbard, che hanno presentato una contro legge, “Stop Arming Terrorist Act” (Legge di cessare di armare i terroristi). Tulsi Gabbard, eletta alle Hawaii, ha esplicitamente detto, in sessione alla Camera, che il governo finanza ed arma i terroristi, “se lo facessimo io e voi andremmo in galera. Il nostro governo ha violato la legge per anni, silenziosamente appoggiando alleati e soci di Al Qaeda, ISIL, Jabhat Fateh al-Sham ed altri gruppi terroristi con denaro, armi, intelligence, allo scopo di rovesciare il governo siriano “, ha detto. Di Tulsi Gabbard sentiremo riparlare: è una forte e coraggiosa combattente del contro-golpe. Ma l’Establishment ha estensione globale, e sta preparando la presa decisiva di controllo sull’informazione in rete. Come? Bisogna tornare a certe email di John Podesta, l’ex capo della campagna di Hillary, che prima è stato consigliere di Obama. Podesta è anche il fondatore di un Center for American Progress (finanziato da Soros) che diffonde l’ideologia globalista, membro della Trilaterale; Obama, nella sua amministrazione, l’ha messo a occuparsi del “riscaldamento climatico”, oggi climate change (visto che riscaldamento non c’è), che è uno degli strumenti primari sui cui puntano le mene globalizzatrici. Più volte Podesta ha lodato “il lavoro di Papa Francesco sul climate change” e l’ecologia.. Ebbene: in questa veste, Podesta è stato scelto da Ban Ki-moon, il segretario generale ONU, ad entrare in un “gruppo di studio di alto livello” dove “eminenti personalità” pianificano, né più né meno, il futuro della Terra. Questo “High Level Panel on the Post-2015 Development Agenda” ha elaborato un rapporto di 81 pagine, dal titolo “A New Global Partnership: Eradicate Poverty and Transform Economies through Sustainable Development.” “Una nuova partnership globale: Eradicare la povertà e trasformare l’economia con lo sviluppo sostenibile”. Qui se volete leggerlo: José Graziano da Silva, il dg della FAO © flickr.com/ worldwaterweek Fao: eradicazione fame nel mondo entro 2030 è obiettivo praticabile Il titolo orwelliano già dovrebbe allarmare. Infatti “sviluppo sostenibile” è il concetto chiave a cui lavorano le tecnocrazie sovrannazionali, in questo senso: con la scusa del cambiamento climatico, occorre far passare l’umanità dalla abbondanza produttiva, consumatrice di materie prime irrecuperabili e ambiente, al regno della restrizione e bassi consumi — il che sarebbe persino lodevole — ma il punto è: a questo scopo il “libero mercato” e le forze della domanda-offerta, che sprecano e inquinano, devono essere sostituite — bene — da un sistema mondiale di controllo centralizzato, dove ad allocare le risorse saranno le tecnocrazie oligarchiche. Sostituire il Mercato con un’economia autoritaria di comando, insindacabile distributore del razionamento. Pensate solo a un Podesta, col suo circolo di amanti della “pizza”, che disponga di un simile potere mondiale.- Tutto ciò è stato illustrato da Patrick Woods nel saggio Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation, a cui rimando. Per raggiungere tale scopo, il Sistema sovrannazionale (Trilateral, Bilderberg…) non solo deve creare l’allarme sul “cambiamento climatico”; deve disporre di fondi propri, attraverso una tassazione globale che sia imposta a tutti gli abitanti. In che modo? Il Sistema ci ha già pensato: tassando Internet. Welcome to the Islamic State of Germany © Foto: YouTube/ Secure America Internet, Benvenuti nello Stato islamico di Germania Come? Attraverso la proprietà dell’ICANN (Internet Corporation for Assigned Names and Numbers), l’ente privato americano che assegna e gestisce gli indirizzi internet per tutto il mondo. Il passaggio è di fatto già avvenuto quest’anno (grazie ad Obama…) ma sarà perfezionato con l’espansione del cosiddetto “internet delle Cose” (IoT), quando a ciascuna delle “cose” (miliardi di lavatrici, frigoriferi, tv, auto) bisognerà dare la connessione Internet e quindi un IP. ICANN ha escogitato un sistema nuovo, IPV6, che servirà a scopo esattoriale: le case produttrici di frigo, auto, lavatrici eccetera dovranno pagare una imposta per ottenere l’IP speciale: si valuta un introito iniziale di 3 miliardi di dollari l’anno, che dovrebbe crescere del 30 per cento annuo — e che andrebbe all’ente sovrannazionale che dovrà gestire lo “sviluppo sostenibile” (il razionamento) e così “eradicare la povertà”. Naturalmente sarà possibile anche un ferreo controllo sovrannazionale dei siti alternativi che non dicono al verità ufficiale, con la scusa della “lotta al terrorismo” islamico. Ora si capisce come mai Obama, a inizio 2016, ha lasciato cadere il contratto americano con ICANN senza rinnovarlo. Sembrava una generosa rinuncia, un dono al mondo”: così l’ha inteso Repubblica, per esempio. “Ma Obama e i suoi gestori sanno meglio di cosa si tratta”, dice Wood: è un tassello cruciale verso l’instaurazione di un governo globale senza volto né responsabilità. Anche questo spiega la furibonda avversione del Sistema e di tutti i suoi attori e portavoce, mediatici, politici e papali, contro Trump e il suo gruppo. Di solito, dopo l’elezione di un presidente, le polemiche si placano e le parti assicurano, più o meno, la loro lealtà. E’ la prima volta a memoria d’uomo che ciò non avviene: Obama continua a governare in funzione anti-Trump, i media lo attaccano senza vegogna, i siti simpatizzanti vengono bollati di intelligenza col nemico, privati di pubblicità, se ne esige la chiusura… Donald Trump © REUTERS/ Jonathan Ernst Un milione di firme per la petizione online “No a Trump presidente” “Può accedere qualcosa di folle per impedire a Trump di diventare presidente”, ha avvertito Michael Moore « Something Crazy Could Happen To Stop Trump Becoming President». Moore, per nulla simpatizzante di The Donald, aveva previsto la sua vittoria (“una valanga di vaffank…”). Adesso sente qualcosa di pazzo. Può essere l’assassinio, può essere perfino un’insurrezione organizzata il 209 gennaio che impedisca a Trump di prestare giuramento, è l’auspicio di Moore (si veda qui) . Forse per questo Trump — altro fatto senza precedenti — ha lanciato una grande campagna di “ringraziamento” ai suoi elettori, girando stato per stato ad entusiasmare le sue folle con la sua presenza fisica: forse “è una mobilitazione che non dice il suo nome”, ipotizza Dedefensa. Perché una cosa è certa: oggi, “l’America è gravida di una guerra civile”. Originariamente pubblicato sul sito du Maurizio Blondet.
https://it.sputniknews.com/punti_di_vista/201612183806579-trump-aiutato-da-putin-fake-news-usa/

===============

Klintsevich: in Polonia non escludono la forza per risolvere conflitto con l’opposizione

© Foto: Pixabay Mondo 19:21 18.12.2016URL abbreviato 0 5910 Il Ministro dell’Interno polacco considera l’azione dell’opposizione come un tentativo di presa del potere e non esclude la possibilità di uso della forza per la risoluzione del conflitto, ha detto il Presidente del comitato del Consiglio della Federazione russa per la difesa e sicurezza Franz Klintsevich Il Ministro dell’Interno polacco Mariusz Blashak ha accusato l’opposizione del tentativo di presa di potere nel paese, dopo che un gruppo di deputati venerdì ha bloccato il lavoro del Sejm, il Parlamento polacco. In Polonia, circa 30 media locali hanno annunciato il boicottaggio del Parlamento. I rappresentanti dell’opposizione hanno criticato le decisioni del Sejm di limitare il lavoro dei giornalisti nel palazzo del Parlamento. “E’ possibile che questo conflitto possa finire con qualche compromesso, ma il segno resta. Almeno, la Polonia per gli anni a venire ha perso il diritto morale di cercare la pagliuzza nell’occhio altrui, riguardo i problemi dello sviluppo della democrazia” ha detto il senatore a Ria Novosti. Secondo lui, un evento come quello dei giornalisti bloccati in Parlamento, anche 20-30 anni fa, era visto come qualcosa di straordinario. Inoltre la situazione è aggravata dal fatto che l’azione del blocco dell’opposizione è stata pubblicamente considerata dal capo del Ministero degli Interni come un tentativo di presa del potere. “Non credo che lui si sia concesso tali affermazioni a sua discrezione, e, quindi, anche la cima del Governo polacco non esclude la possibilità di una risoluzione del conflitto con la forza”dice il parlamentare. “Non ho intenzione di intervenire negli affari polacchi. Devo solo constatare che gli squilibri in politica estera, la ricerca dei nemici esterni, al di fuori della Polonia hanno portato inevitabilmente a deformazioni interne” ha detto Klintsevich.
https://it.sputniknews.com/mondo/201612183806792-polonia-blocco-opposizione/
============

Attentato terroristico a Kayseri, Turchia

Candidati del partito procurdo accusano la Turchia di incoraggiare attacchi alle loro sedi © REUTERS/ Turan Bulut/ Ihlas News Agency Mondo 14:52 18.12.2016URL abbreviato 0 11101 I candidati procurdi del Partito della democrazia del popolo della Turchia (PDN) hanno riferito di attacchi notturni alle sedi dei loro uffici in molte città del Paese e accusano il Governo della loro responsabilità, si legge in una dichiarazione scritta del comitato esecutivo del partito In precedenza i media turchi hanno riferito di un attacco all’ufficio dell’HDP in provincia di Beylikdüzü. Sconosciuti mascherati hanno neutralizzato le guardie, hanno sfondato la porta e hanno appiccato un incendio nell’ufficio, dopo di che sono fuggiti. Per l’incendio, è esplosa una bombola di gas. Questo attacco è avvenuto dopo l’attacco terroristico a Kayseri. Un’autobomba è esplosa nei pressi di un autobus su cui viaggiavano i soldati, 13 militari sono morti e 55 feriti. Le autorità turche hanno accusato dell’organizzazione dell’attentato terroristico il partito del Lavoro dei lavoratori del Kurdistan (PKK). “Questa notte si sono verificati attacchi agli uffici del nostro Partito in diversi quartieri di Istanbul e Ankara, Erzincan, nella provincia di Kocaeli, Çanakkale e in molte altre città. I funzionari non hanno risposto alle nostre chiamate e questo dimostra che incoraggiavano gli attacchi. Coloro che non hanno preso provvedimenti contro gli attacchi danno occasione di provocazione” si legge in un comunicato del leader del partito. Il Ministero dell’Interno ha smentito la dichiarazione de HDP. “La dichiarazione del Partito secondo la quale non sono state adottate misure contro gli attacchi ai loro uffici non è vera. Tutte le misure sono state adottate, sugli attacchi abbiamo avviato un’indagine” si legge in un comunicato del Ministero. In precedenza, su richiesta della procura della Turchia, sono stati arrestati 15 deputati del parlamento turco del PDN, compresi i suoi co-presidenti Selachattin Demirtash e Fighen Juksedag, le autorità turche in precedenza li avevano accusati di avere legami con il PKK. In seguito 12 deputati sono stati arrestati dai tribunali.
https://it.sputniknews.com/mondo/201612183806743-curdi-attacchi-deputati-incendio/

============================

Decise condizioni per evacuazione restanti guerriglieri da Aleppo. La condizione per il rilascio dei restanti militanti della parte orientale di Aleppo dovrebbe essere l’evacuazione di 1200 abitanti dai villaggi di al-Fu’ah e Kafarya nella provincia di Idlib, sotto assedio da parte di terroristi, ha riferito la TV di Stato siriana. In precedenza l’agenzia SANA ha riportato che in quattro quartieri di Aleppo est hanno iniziato a giungere degli autobus con i quali verranno evacuati i rimanenti guerriglieri con le loro famiglie. I villaggi sciiti di al-Fu’ah e Kafarya sono sotto il controllo dei guerriglieri di “al-Nusra” da più di 3 anni. “Secondo l’accordo 1200 persone verranno portate via dai due villaggi in cambio della stessa quantità di persone dai quartieri orientali di Aleppo, ma nessun gruppo di militanti e le loro famiglie inizierà a muoversi fino all’arrivo degli abitanti di al-Fu’ah e Kafarya”, ha riferito la TV di stato. Ad al-Fu’ah e Kafarya sono rimaste sotto assedio circa 20.000 persone. In questi due villaggi nel nord ovest della Siria mancano servizi e beni di prima necessità, ci sono rapporti sulla morte di persone a causa dell’inedia. Per mano dei terroristi sono state uccise circa 2 milioni di persone, tra cui circa 400 bambini.
https://it.sputniknews.com/mondo/201612183808191-Decise-condizioni-per-evacuazione-restanti-guerriglieri-da-Aleppo/

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR
I terroristi moderati di Obama finanziati da Francia 666 UK Regime Bildenberg hanno ucciso (pulizia etnica) 2milioni di persone innocenti in Siria, colpevoli soltanto di non essere Salafiti! Per mano dei terroristi sono state uccise circa 2 milioni di persone, tra cui circa 400 bambini. https://it.sputniknews.com/mondo/201612183808191-Decise-condizioni-per-evacuazione-restanti-guerriglieri-da-Aleppo/

Alberto Ancillotti
Non si arrendono al fatto che i loro beniamini tagliagole abbiano perso Aleppo!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/12/18/siria-onu-verso-nuovo-veto-russia_74f6dba6-66a2-4a62-90ae-0f90d8b408eb.html

====================

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR
I terroristi moderati di Obama finanziati da Francia 666 UK Regime Bildenberg hanno ucciso (pulizia etnica) 2milioni di persone innocenti in Siria, colpevoli soltanto di non essere Salafiti! Per mano dei terroristi sono state uccise circa 2 milioni di persone, tra cui circa 400 bambini.
Decise condizioni per evacuazione restanti guerriglieri da Aleppo. La condizione per il rilascio dei restanti militanti della parte orientale di Aleppo dovrebbe essere l’evacuazione di 1200 abitanti dai villaggi di al-Fu’ah e Kafarya nella provincia di Idlib, sotto assedio da parte di terroristi, ha riferito la TV di Stato siriana. In precedenza l’agenzia SANA ha riportato che in quattro quartieri di Aleppo est hanno iniziato a giungere degli autobus con i quali verranno evacuati i rimanenti guerriglieri con le loro famiglie. I villaggi sciiti di al-Fu’ah e Kafarya sono sotto il controllo dei guerriglieri di “al-Nusra” da più di 3 anni. “Secondo l’accordo 1200 persone verranno portate via dai due villaggi in cambio della stessa quantità di persone dai quartieri orientali di Aleppo, ma nessun gruppo di militanti e le loro famiglie inizierà a muoversi fino all’arrivo degli abitanti di al-Fu’ah e Kafarya”, ha riferito la TV di stato. Ad al-Fu’ah e Kafarya sono rimaste sotto assedio circa 20.000 persone. In questi due villaggi nel nord ovest della Siria mancano servizi e beni di prima necessità, ci sono rapporti sulla morte di persone a causa dell’inedia. Per mano dei terroristi sono state uccise circa 2 milioni di persone, tra cui circa 400 bambini.

Alberto Ancillotti
Intanto i ribelli bruciano i bus che secondo l’accordo avrebbero dovuto evacuare i civili, donne e banbini dalla enclave sciita di Fuah Kafraya,(allo stremo quanto Aleppo) assediata da tempo dai jihadisti che non riuscirono ad occuparla assieme ad Idlib, Questa grave rottura degli accordi da parte dei tagliagole, è stato il motivo per cui era stata fermata l’evacuazione delle ultime persone legate ai ribelli da Aleppo est Naturalmente bisogna girare sul web per trovare la verità che nessun media dice e vedere i bus verdi incendiati, con le barbute scimmie islamiste che esultano intorno!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/12/18/siria-tvripresa-evacuazione-aleppo-est_5bc3ae3c-eddc-467f-baee-089e1ef14f37.html

Siria: militanti bruciano 7 autobus per l’evacuazione dei residenti. I terroristi hanno bruciato 7 autobus diretti verso le città di al-Fu’ah e Kafarya nel nord della Siria nel quadro degli accordi di evacuazione dei civili ha comunicato una fonte delle milizie siriane a Ria Novosti. “I guerriglieri hanno di nuovo violato l’accordo. Hanno bruciato 7 autobus diretti verso le città di al-Fu’ah e Kafarya per prendere i residenti”, ha detto la fonte all’agenzia. I guerriglieri del gruppo terroristico “al-Nusra” per il terzo giorno di seguito ostacolano il processo di evacuazione dei civili dalle città sciite sotto assedio.
https://it.sputniknews.com/mondo/201612183808448-Siria-militanti-bruciano-7-autobus-pe-evacuazione-dei-residenti/

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio
Siria: militanti bruciano 7 autobus per l’evacuazione dei residenti. I terroristi hanno bruciato 7 autobus diretti verso le città di al-Fu’ah e Kafarya nel nord della Siria nel quadro degli accordi di evacuazione dei civili ha comunicato una fonte delle milizie siriane a Ria Novosti. “I guerriglieri hanno di nuovo violato l’accordo. Hanno bruciato 7 autobus diretti verso le città di al-Fu’ah e Kafarya per prendere i residenti”, ha detto la fonte all’agenzia. I guerriglieri del gruppo terroristico “al-Nusra” per il terzo giorno di seguito ostacolano il processo di evacuazione dei civili dalle città sciite sotto assedio.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/12/18/siria-tvripresa-evacuazione-aleppo-est_5bc3ae3c-eddc-467f-baee-089e1ef14f37.html

lasciamo decidere ai maomettani ( genocidio teologia sostituzione ) se dei nazisti shariah come loro, senza reciprocità, e senza diritti umani, maniaci religiosi ed assassini seriali, cioè se loro possono avere il nucleare o le mutande! PER ME DEVONO TUTTI ESSERE STERMINATI! 18.12.2016. Il prolungamento delle sanzioni nei confronti dell’Iran viola l’accordo per il nucleare ha dichiarato questa domenica il presidente dell’Iran Hasan Rouhani all’incontro con Yukiya Amano, il Direttore Generale dell’AIEA. Secondo l’agenzia Mehr, Rouhani ha dichiarato che il prolungamento delle sanzioni USA contro l’Iran per altri 10 anni è una chiara violazione del piano d’azione globale congiunto. Secondo Rohani, gli USA hanno scelto una tale politica contro l’Iran, che “porterà ad una significativa riduzione della fiducia internazionale verso il governo americano”. Rouhani ha sottolineato che l’Iran comunque procederà con lo sviluppo tecnologico con l’AIEA. Ha detto che “l’accordo nucleare da un lato potrà portare alla stabilità e una futura collaborazione nella regione, così come, d’altra parte, potrebbe porre fine all’ingiustizia e alle sanzioni illegali contro la nazione iraniana.” Come riporta l’agenzia, Rouhani ha nuovamente confermato l’impegno del paese nei suoi obblighi nel quadro dell’accordo nucleare, e ha sottolineato che l’Iran non sarà il primo a violare i termini del contratto.
https://it.sputniknews.com/mondo/201612183808345-Presidente-Iran-prolungamento-sanzioni-USA-violazione-accordo-nucleare/

MY ISRAEL ] funny, lol.. miracolo di Allah.. lol. l’antispam su sputnik? questa volta non ha funzionato! [ https://it.sputniknews.com/mondo/201612183808345-Presidente-Iran-prolungamento-sanzioni-USA-violazione-accordo-nucleare/

my ISRAEL ] salafiti, massoni, islamici, farisei, e satanisti, hanno rubato: ricchezze e potere, e poi, qualsiasi cosa, tu gli dici? non se ne curano, perché fanno la faccia delle puttane! ecco perché sono tutti detti: “le bestie di Satana!” io ho promesso a JHWH di non usare la violenza, ma, credi a me, mantenere questa promessa? mi diventa sempre più difficile!

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio
ma Donad TRUMP non è il primo Presidente USA che i Farisei AIPAC SPA FED azionisti FMI: alto tradimento il SIGNORAGGIO BANCARIO, ordine esecutivo 11110 cioè il Primo Presidente che hanno fatto ammazzare! Trump frena su F-35, programma troppo caro
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/12/12/cina-preoccupano-seriamente-frasi-trump_a824283c-f2a5-4eff-a783-83b350cd30ad.html

The Everything guy 19:09+ uuuuh, ok? ANSWER [ Unius LEVIATHAN King ad maiorem Dei gloriam ] 20:54 +The Everything guy
shalom my brother: Ad Majora: from glory to glory for you: for the glory of God holy JHWH .. Where you have been all this time? First, you had the face of a ghost, and I have very scared: for this, Because, may be, but is rare can be, here, there are aliens and ghosts That can work in youtube Because of demonic supernatural voodoo powers! https://plus.google.com/u/0/103224913972186838472

youtube 666 google CiA NATO ] troia vuoi smettere di bloccare la implementazione dei miei preferiti? https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI
youtube 666 google CiA NATO SpA NWO FED AIPAC ] troia! ed ora come la mettiamo? Impossibile trovare un canale con questo nome utente o URL. ordine esecutivo 11110 me Yitzhak Kaduri’s Messiah https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI

si, io ho circa 50 canali di youtube, come potete vedere in https://www.youtube.com/channel/UCndk9QwVJ4CpNjtiafQKz6A/channels?view=60 MA PER DIFENDERE I MARTIRI CRISTIANI io ho perso altri 50 Canali di youtube per colpa di 666 copyright, ed anche per colpa mia, perché io non conosco nulla di informatica, perché nessuno mi ha mai voluto insegnare, infatti io non faccio soldi con youtube e con 120 blogspot, perché io non so come si fa e perché AdSense mi ruba!

per youtube questa è veramente, una storia molto imbarazzante! ] [ e poiché Unius REI a Natale costringe anche Satana a diventare più buono, poi, in youtube non sanno che fare, perché, io ho detto loro, di sbloccare, il mio primo canale youtube: lorenzoJHWH, che è stato fatto nel lontano 2008.. loro vorrebbero, ma becouse AIPAC Rothschild? loro hanno paura, perché come fanno: Farisei Enlightened ad uccidere ISRAELE, se mi danno il mio lorenzoJHWH, indietro di nuovo? poi, se non uccidono ISRAELE? poi, sono costretti ad uccidere la LEGA ARABA, e se risparmiano: CINA e RUSSIA per uccidere la LEGA ARABA: come fanno i Farisei a portare tutto il Genere umano a Satana: ed a fare il regno dei vampiri e degli zombies? e questo: è come un cane che si morde la coda, perché i farisei ENLIGHTENED hanno paura di me, e youtube ha paura dei farisei ENLIGHTENED, e poi, in youbube non sanno se mi devono sbloccare il mio lorenzoJHWH, se si, oppure: se no!

so che questa, di lorenzoJHWH, può sembrare una storia incredibile da credersi, ma, se la stessa brutta storia è accaduta anche al mio shoahtolosavsimfnaz [[ https://www.youtube.com/user/shoahtolosavsimfnaz/channels ]]  ??? poi, questa storia criminale di Farisei AIPAC SpA FED FMI NWO for 666 owl satana? diventa molto più che una nefasta ipotesi! infatti il Talmud ha detto, che Abramo ha ucciso veramente Isacco, ed ecco perché tutti gli ebrei sono i figli della puttana!

================
Afghan Wife Abused And sharia Beaten https://youtu.be/O-_8Ryj01Ig
jess tama
India Fisher  he did that to her
Tama Davis
poor lady

noi maomettani? noi siamo tutti assassini shariah innocenti! infatti: Quando la Chiesa Cattolica, è stata sconfitta ed ha perso: contro: JaBullOn la Massoneria Farisei Enlightened Rothschild: la sua: mortale e storica battaglia: infatti: 1. inutili furono le sue faggot: 640 scomuniche circa: contro la Massoneria; 2. tutti i Re Cattolici e Cristiani vennero tutti uccisi dalla SpA Banca Rothschild di Inghilterra; 3. e tutti i Papi e i Vescovi del mondo: furono tutti sodomizzati sull’altare di Cristo, così, poi, l’altare di Cristo è diventato: l’altare di Satana Bildenberg: Concilio Vaticano secondo, poi, noi maomettani noi che potevamo fare? Si noi abbiamo provato a ribellarci, ma, I Farisei del Talmud hanno detto: voi prendete la sharia scimitarra cazzo, e andate a tagliate la testa a tutti i martiri cristiani in tutto il mondo.. e se quelli che avevano una vera religione sono stati sconfitti, come potevamo opporci noi: che noi abbiamo un profeta falso demoniaco, di una corrotta apostata religione?

We Mohammedans? we are all innocent shariah murderers! fact: When the Catholic Church, was defeated and lost: against: JaBullOn Freemasonry Pharisees Enlightened Rothschild: her Church fail and die: in this her mortal and historic battle: in fact: 1. useless were his fagot: 640 excommunications about: against Freemasonry; 2. all the Catholic Kings and Kings Christians true? were all killed by Rothschild SpA Bank of England; 3. and all the popes and the bishops of the world: they were all sodomized on the altar of Christ, well, then, the altar of Christ has become the altar of Satan Bildenberg TROIKA: die all the Vatican moment: also, then, we all, we poor Mohammedans us that we could do? we have tried to rebel we also, but the Pharisees of the Talmud said: you take your sharia scimitar fuck, and go cut the head at all the Christian martyrs in all the your fuking caliphate shariah 666 IMF NWO CIA NATO worldwide .. and if those who had a true religion were defeated, how could we oppose us that we have a demonic false prophet, of a corrupt apostate religion?

Annunci

7 thoughts on “demonic false prophet shariah corrupt apostate religion

I commenti sono chiusi.