ISRAELE in favore di Al-Nusra

#ISRAELE ] Io non ti ho mai detto, di partecipare alla guerra, in favore di Al-Nusra: in Siria, per macchiare le tue mani si sangue innocente. Obama che ti ha pugnalato alle spalle, lui ti ha obbligato! … tu stai mandando a puttane il nostro Regno di Palestina & Israele.

my ISRAEL ] i saudi arabia? sono shariah takfiri

my ISRAEL ] gli iraniani? sono shariah takfiri

my ISRAEL ] questa è la verità: tutti gli islamici nazisti sharia: sono tutti shariah takfiri.. per loro c’é una sola medicina: la morte!

my ISRAEL ] questa è la verità: tutti gli islamici nazisti sharia LEGA ARABA: sono tutti shariah takfiri.. per loro c’é una sola medicina: “la morte!” DOBBIAMO RADERE AL SUOLO TUTTA LA LEGA ARABA: “COSTI QUELLO CHE COSTI, o gli islamici che sono in Occidente? ci mangeranno vivi!” .. la shariah trasforma la religione Islam in una minaccia mortale per tutti i popoli!

Perché non trovano scritto nulla di cattivo contro: il criminale satanista anticristo della MERKEL Dorotea, alto tradimento il Signoraggio bancario: se io ho sempre scritto contro il di lei satanismo? [ e questa è la mia verità: io gli infarti li faccio venire agli altri, perché a me non possono venire! .. lol. sul serio, io ho fatto le analisi, e mi hanno trovato un cuore da trentenne! ] Udo Ulfkotte è morto. Aveva rivelato che giornalisti sono “comprati” dalla Cia, 16.01.2017) URL abbreviato 870760 Udo Ulfkotte è morto. Aveva 56 anni. Era il giornalista, che, dopo aver lavorato al Frankgfurter Allgemeine Zeitung, rivelò come lui ed altre “firme” fossero al soldo dei servizi americani. Nel suo libro descrive come la Cia imbecca, istruisce, paga giornalisti tedeschi e italiani perché scrivano articoli favorevoli alle politiche americane. Ulfkotte era il giornalista, che, dopo aver lavorato al Frankgfurter Allgemeine Zeitung, rivelò come lui ed altre “firme” fossero al soldo dei servizi americani.. Il suo libro, “Giornalisti Comprati” (2014), descrive i metodi con cui la Cia imbecca, istruisce, paga (fino a 20 mila dollari) giornalisti tedeschi ma anche italiani perché scrivano articoli favorevoli alle politiche americane. «Prima di tutto» ha raccontato «è necessario rendere autorevole il giornalista a libro paga, facendo riportare i suoi articoli, dandogli copertura internazionale e premiando i suoi libri. Molti premi letterari non sono che premi alla fedeltà propagandistica [..] In occasione della crisi libica del 2011, ha raccontato di come fu imbeccato dai servizi germanici perché annunciasse sul suo giornale, come fosse un fatto assodato, che Gheddafi era in possesso di armi chimiche ed era pronto ad usarle contro il suo popolo inerme. […] Se invece si trasgredisce la linea filoatlantica le conseguenze sono altrettanto note, ovvero la perdita del lavoro, il triste isolamento professionale, fino alle minacce dirette e alle persecuzioni (lui stesso sostiene di aver subito sei perquisizioni nella sua abitazione con l’accusa di aver rivelato segreti di stato)”. (Marcello D’Addabbo — ladagadinchiostro.com). Insomma è stato il primo a rendere pubblico il fatto che i media scrivono “fake news” (notizie false) a pagamento. Oggi sono i media ad accusare i social di diffondere notizie false. Angela Merkel © REUTERS/ Max Rossi FP: l’unico modo per proteggere l’Occidente è costringere la Merkel ad andarsene Dopo essere stato bollato come pazzo dal suo ex giornale, la FAZ, Udo Ulfkotte ha preso posizioni di veemente denuncia di Angela Merkel, della sua gestione dell’euro, e della sua politica di “accoglienza” di centinaia di migliaia di islamici. “Die Asyl Industrie”, “Mekka Deutschland” sono i titoli dei suoi più recenti saggi. Può essere stato ucciso? Un suo corrispondente, l’informatico e autore di blog alternativo Hadmuth Danisch, riferisce di una mail di Udo; stava cercando anche da lui se aveva informazioni sulle violazioni della Costituzione da parte della Cancelliera, e si stupiva di non trovare nulla o quasi. La mail è del 10 gennaio. “Domanda a tutto tondo: tranne il libro di testo dal professor Otto Depp Heuer (“Lo stato della crisi dei rifugiati”) sono state altre pubblicazioni su Angela Merkel e le sistematiche violazioni di legge dal suo insediamento? Voglio dire: Atomausstieg (?), salvataggio delle banche, apertura delle frontiere, violazioni di Lisbona, Maastricht, Dublino, Schengen, ecc… Chi conosce un buon lavoro per professionali di illegalità? Non intendo trattati di psicologi sulla malattia mentale del leader amato che si suppone tanto amato, non biografie di Angela Merkel — in realtà solo illegalità e letteratura profonda… Sì, lo so, c’è Di Fabio, ma altri?”. Udo di Fabio qui citato è un giurista importrante, che è stato giudice della Corte costituzionale tedesca fino al 2011, e che ha scritto un saggio in cui descrive Angela Merkel “spaccatrice della Costituzione” (Verfassungsbrecherin). Danisch ammette di aver risposto distrattamente: “Non è il mio campo e ho i guai miei…”. Il 12, ha ricevuto un’altra mail da Ulfkotte: Data: Giovedì, 12 Gennaio 2017 21:58:12 +0100 Da: Udo Ulfkotte A: ‘Hadmut Danisch’ Oggetto: Re: Richiesta di Udo Ulfkotte “…centinaia di migliaia, forse milioni di persone discutono di possibili violazioni legali di Angela Merkel, e non c’è altro che un singolo opuscolo (edito dal Professor Otto Depenheuer) con brevi testi di alcuni docenti. In che paese viviamo? Non una tesi di dottorato, non saggi specialistici eccetera. Se vuoi conoscere dal punto di vista giuridico quali leggi specificamente la Merkel abbialo infranto — perché non c’è dubbio che ne ha violate — non trovi NIENTE. Perché?”. 24 ore dopo era morto. Mmmm, commenta Danisch. Giornalisti tedeschi si rallegrano © Foto Giornalisti tedeschi si rallegrano Effettivamente, quando si cercano informazioni sul web su temi seriamente critici di Angela, non viene fuori praticamente nulla. “Not Found”; “Error”, eccetera. Dicono che Ulfkotte avesse già avuto tre infarti. Fatto sta che trovo questa notizia: “Ahahahah! Esultanza fra i giornalisti tedeschi per la morte del loro collega critico dell’immigrazione”. “Udo Ulfkotte è morto! Brindiamo!” Fonte: http://www.maurizioblondet.it/
https://it.sputniknews.com/punti_di_vista/201701163935593-udo-ulfkotte-morto-rivelato-giornalisti-comprati-cia/

BOIA NATO SATANISTI MASSONI E NAZISTI BILDENBERG MERKEL DOROTEA: PRAVY SECTOR: SONO INVITATI ad USCIRE (fuckoff) dalla MIA REGALE SOVRANITÀ: il DONBASS! In Italia e recentemente uscito il libro di Max Bonelli “Antimaidan – i motivi del genocidio del popolo dell’Est Ucraina”. Il tema del volume e la cronistoria della rivolta dell’Euromaidan nell’inverno 2013-2014 a Kiev e la successiva contro-rivolta nelle regioni del sud-est del paese, che ha portato alla guerra nel Donbass. Vengono riportati la descrizione degli avvenimenti da parte dei principali media italiani e, in parallelo, il punto di vista di diversi attori: un italiano all’estero il cui legame sentimentale lo fa interessare alle vicende ucraine fino a coinvolgerlo completamente; la sua compagna abitante di Donetsk la cui vita viene stravolta dalla guerra civile; i cittadini russofoni del Sud-Est Ucraina vittime della repressione. Nello svolgersi del libro, con il precipitare degli eventi storici, si delineano le conseguenze morali e materiali sui singoli personaggi, inseriti nella descrizione geopolitica degli avvenimenti e delle cause che li originano. Il futuro di Donbass rimane ancora un’incognita. Tutti vogliono la pace. © Foto: Eliseo Bertolasi Donetsk tra guerra e pace Max Bonelli che ha appena tornato da Donetsk e Lugansk, parla a Sputnik-Italia del suo libro e del suo ultimo viaggio nelle regioni del sud-est ucraino. — Che cosa l’ha ispirata a scrivere questo libro? — Ho deciso di scrivere questo libro la notte del 2 maggio nel 2014 dopo che ho visto un video che avevano postato i nazisti ucraini sulla strage che avevano fatto a Odessa. Un video compromettente che sono riuscito a salvare privatamente perché dopo un paio di giorni è stato cancellato e negato l’accesso a Youtube. Quindi, sentivo che dovevo fare qualche cosa. Le strage simili di carattere nazista le abbiamo visto tante volte nei film e documentari sulla seconda guerra mondiale. Pero adesso, negli anni 2000, questo tipo di comportamento è proprio inaccettabile e mi ha spinto a iniziare a scrivere questo libro. La motivazione è aumentata nel momento in cui vedevo tutto questo evento così inumano e grave, che senza ombra di dubbio, veniva censurato dai media italiani e da quelli europei in generale. Victoria Nuland sfama i manifestanti del Maidan di Kiev nell’inverno 2014 © AP Photo/ Andrew Kravchenko, Pool Victoria Nuland “sfama” i manifestanti del Maidan di Kiev nell’inverno 2014 — Come definirebbe messaggio principale di questo volume? Arseniy Yatsenyuk, primo ministro dell’Ucraina © REUTERS/ Valentyn Ogirenko Premier Yatsenyuk scontento dalla mancanza di attenzione dei media mondiali sull’Ucraina — Volevo appunto far vedere con questo libro che quando comincia a esserci qualche censura su fatti così enormi, viene meno il concetto stesso della democrazia. Cioè se non abbiamo accesso alla verità, all’oggettività del fatto, viene a mancare la possibilità di poter decidere con esattezza quali sono le espirazioni e le pressioni alle quali sono sottoposti i nostri politici. Praticamente al momento del voto noi non abbiamo più le informazioni su quale politica debba seguire il nostro paese. Quindi, questo libro mostra che l’Italia è adesso un paese senza sovranità perché i giornali italiani evitano di parlare di stragi come quello di 9 maggio a Mariupol, dove 20 persone sono stati uccise, oppure come quello di Odessa del 2 maggio. — Secondo lei perchè i media occidentali non vogliono raccontare tutta la verità su questo conflitto? Bandiera NATO UK Ministry of Defence Italia sotto controllo totale NATO — Perché siamo schiavizzati dagli Stati Uniti. Il nostro governo non è libero di decidere. Renzi sta sotto il diktat internazionale che lo obbliga prendere questo tipo di linea in politica estera. Lo abbiamo visto con l’introduzione delle sanzioni nei confronti della Russia a causa delle quali è stata colpita tutta l’economia italiana. Per questo l’altro messaggio molto forte di questo libro è che gli italiani hanno oggi due possibilità: di essere liberi e di continuare di essere schiavi di una dominazione straniera. Quindi, possiamo definire il mio volume come un libro sovranista. — Nel passato è stato nelle regioni del Sud-Est ucraino per almeno cinque volte. È stato diverso questo viaggio da quelli precedenti? Che cosa lo ha colpito di più durante la Sua ultima missione in questa zona? Una casa distrutta a Lugansk © Sputnik. Valeriy Melnikov Appello a Sputnik Italia: non solo Crimea, venite a visitare anche il Donbass — Sono stato sia a Donetsk che a Lugansk con una missione di solidarietà. Mi ha colpito innanzitutto come è cambiata la gente del Donbass: prima di questo golpe di Kiev loro pensavano a fare i soldi, a cercare di avere una vita serena. Durante il mio ultimo viaggio ho trovato due regioni completamente diverse — nel senso che la gente continua a lavorare ma c’è una consapevolezza politica che prima assolutamente non c’era. C’è una consapevolezza delle proprie origini perché ben parte della popolazione è di origine russa o comunque sono russofoni — ucraini che parlano russo. Un’altra cosa che io dimostro in questo libro è che non tutti gli ucraini hanno accettato il golpe di Kiev. C’è una parte consistente di ucraini, soprattutto quelli russofoni, che si sono trovati a combattere contro il regime di Kiev. Per questo ci sono tantissimi ucraini (giornalisti e avversari politici di questo regime) che spariscono, o vengono uccisi, o sono costretti a rifugiarsi in Russia. In questo video dall’alto Donetsk, oggi — Lei, come persona che ha visto questo conflitto da vicino, pensa che la risoluzione della crisi ucraina potrebbe arrivare in tempi brevi? Cosa occorrerebbe fare per raggiungere questo scopo cosi atteso dal popolo? — In questo momento la situazione è stata congelata, a mio parere, per i grandi sforzi della Russia e per una certa difficoltà interna che si sta manifestando in Ucraina. Adesso l’Ucraina di Poroshenko è fortemente destabilizzata. Penso che questa guerra potrebbe concludersi con il collasso interno del governo ucraino dovuto ai conflitti fra diverse frazioni all’interno del parlamento ucraino. Oppure potrebbe avvenire uno scontro molto grande con l’obiettivo di riconquistare la terra dell’Est dell’ Ucraina. Per adesso la situazione è congelata ma sono sicuro che questo conflitto non finisce qui, ci sarà una evoluzione, magari in primavera.

I RUSSI SI RALLEGRANO che Donald TRUMP NON LI ATTACCHERÀ! .. MA QUESTO È UN FALSO PROBLEMA, QUINDI È UN FALSO RALLEGRAMENTO, PERCHÉ I RUSSI, COMUNQUE, NON POSSONO ABBANDONARE la CINA al MASSACRO! Mappa interattiva rivela potenziale NATO e Russia in Europa orientale. 16.01.2017 La rivista bimestrale statunitense The National Interest ha pubblicato una mappa interattiva degli armamenti terresti, contraerei e navali della NATO e Russi. Sulla mappa, prodotta dal Center for Strategic and International Studies di Washington DC, sono presenti delle ‘bolle’ ognuna delle quali indica il raggio d’azione delle diverse armi presenti sia in Europa che sul territorio della Federazione Russa (molte a ridosso del confine tra i due blocchi). La pubblicazione ha precisato che la mappa è meramente indicativa e bisogna considerare che non sono riportati i cannoni navali che, per ovvi motivi, non hanno una posizione sempre uguale. La mappa fornisce anche la posizione dei porti e delle basi aeree dell’Alleanza. Sulla base dell’analisi dei dati, il National Interest ha concluso che se dovesse accadere il conflitto tra la Russia e la NATO sarà caotico e violento e terribile. La pubblicazione ha ricordato che la scorsa settimana in Polonia sono stati acquartierati 3500 soldati statunitensi che opereranno nell’ambito della missione NATO per la tutela della sicurezza e della difesa dell’Europa dell’Est. Tuttavia nel caso di un conflitto reale, sostiene il National Interest, perfino così tante truppe sarebbero impotenti.

CINA USA RUSSIA INDIA ] dobbiamo annientare: in poche settimane: tutta la LEGA ARABA.. si può fare, è necessario ed è conveniente!

McCAIN: ” Mr Cain ” lui deve entrare subito nel braccio della morte, al più presto: lui sta minacciando di estinzione tutti i popoli del mondo! McCAIN: “SONO STATO IO” (PER UNA VOLTA NON PUTIN) Maurizio Blondet 11 gennaio 2017, McCain  ha ammesso: “Sono stato io a passare il falso documento russo compromettente per Trump”. Era un dossier  di 35 pagine in cui si dice, fra l’altro, che durante un viaggio in Russia nel 2013,   “The Donald” s’era fatto far una “pioggia d’oro”  da prostitute; naturalmente il tutto ripreso dai servizi di Mosca; e questo è il materiale con cui Putin sta ricattando Trump. Adesso salta fuori il senatore McCain: “Ho ricevuto queste delicate informazioni l’anno scorso, e  le ho  passate al direttore dell’FBI  in quanto incapace di valutarne l’accuratezza”.  In realtà – ha spiegato Carl  Bernstein, il “grande giornalista” del Watergate che liquidò Nixon – mcCain ha ricevuto questo dossier da “un ex agente britannico  del MI6  a Mosca, assoldato da una ditta di opposizione politica a Washington, che faceva   le ricerche per [smerdare]  Donald Trump sia per i candidati democratici, sia per quelli repubblicani ostili a Trump”. Un materiale rozzamente sbozzato e   inverificabile; ma democratici e repubblicani erano così affamati di qualcosa che potesse compromettere il candidato odiato,  che ci hanno creduto – ci volevano credere – che l’avranno pagato bene. E  l’hanno mandato fino  all’FBI.  E chissà quali altri servizi,  che due giorni fa hanno tirato fuori la storia che Putin non solo aveva influito sulle  elezioni, ma che ricattava il presidente eletto con queste informazioni.
Adesso è addirittura 4Chan, un forum che espande gioiosamente   fake news dichiarate  a  scopo di lucro, a sostenere di aver inventato il dossier  del famoso agente britannico.
“Tutte falsità – pura caccia alle streghe”, ha twittato Trump.
Adesso si spera che McCain si sia tagliato  da solo i testicoli  definitivamente  e scompaia nel cesso della storia da cui proviene;
e  speriamo la lobby del partito repubblicano che ha tramato contro Trump  peggio dei  Podesta  e  di Obama per spingere gli Usa alla guerra con Mosca, si chiuda nel silenzio e nella vergogna.

=================
gli USA ad Hollywood SpA FED FMI BM Talmud agenda, per animali goyim dalla forma umana: religione dogmatica evoluzionistica: dittatura GENDER e 55 perversioni sessuali, dove a sodoma, nasce un genere umano dal buco del culo! questi stanno avvelenando di satanismo tutto il genere umano! MESTRUO, SPERMA, LATTE DI DONNA: TUTTI A CENA CON JOHN PODESTA Maurizio Blondet 5 novembre 2016, Questa ve la  do come la dà Paul Joseph Watson, direttore di Infowars, tra i blogger alternativi probabilmente il migliore.   Uno dei pochi che davvero spulcia con attenzione le migliaia di email di Wikileaks (e chi ha il tempo di farlo?) In una mail del 28 giugno 2015,   Marina Abramovic, una “artista” molto apprezzata nella elite mondano-culturale di New York, invita John Podesta, il capo della  campagna di Hillary (e “cattolico adulto”) ad una serata “a casa mia”:  una serata di  Spirit  Cooking.   E’ una “cucina” secondo un rituale   di Alesteir Crowley, palesemente satanico. Marina Abramovic, che passa per una “performing artist”, ossia le cui opere d’arte consistono  non in quadri o statu, ma  in “azioni recitate”, pratica questa forma   d’arte nelle  gallerie  più esclusive. Deve avere una solida fama di strega.
La Abramovic manda una mail a Paul Podesta, fratello di John: “Non vedo l’ora di fare  la cena “Spirit Cooking” a casa mia. Mi puoi dire se tuo fratello sarà con noi?”.
Paul gira la mail a John Podesta: “Sarai a New York il 9 luglio? Marina ti vuole a cena”.
Del rituale (pardon, performance) di Marina Abramovic esistono dei video, in quanto l’ha eseguito in alcune gallerie d’arte. In quei casi essa usa sangue di maiale (“che somiglia di più al sangue umano”)  e lo mescola con urina  con qualche altro “ingrediente”, per farne una “vernice” con cui scrive sul muro scritte come: “Mescola latte fresco di donna con sperma fresco”, “Urina fresca del mattino spruzzata sugli incubi notturni”, o anche “con un coltello affilato taglia in profondità il tuo dito medio e mangia il dolore”, eccetera.
Una delle prime performances di Marina Abramovic fu appunto di tagliarsi pubblicamente un dito. Un’altra, di tagliarsi unghie delle mani e dei piedi e i capelli per gettarli in un  falò a forma di stella a cinque punte, al centro della quale si buttava lei stessa, finendo per perdere coscienza. In un’altra,  ha posto sul tavolo 72 oggetti, una rosa, una piuma, una frusta, un coltello, una pistola con un colpo in canna invitando i presenti a gettarle in faccia uno qualunque di quegli oggetti.
https://www.everipedia.com/spirit-cooking-marina-abramovic/32811661/
Ora, dopo la rivelazione, Marina Abramovic dice che  Watson non ha capito niente, che “Spirit Cooking” era un normale invito a cena.  Cosa  a cui crediamo immediatamente: siamo adulti e razionali, non è vero? Non abbiamo visto nulla di strano nell’ultimo film di Stanley Kubrick, Eyes Wide Shut, e abbiamo preso per  opera di una fantasia troppo accesa la festa notturna che vi dipinge, con personalità di altissimo potere mascherate   da adepti di Lucifero.  Certe cose non avvengono davvero. Oddio, magari nei livelli eccelsi della Comunità di Bruxelles, se è vero che Jacquyes Delors fu sfiorato dallo scandalo del pedofilo Dutroux, fornitore di bambini e bambine da violentare a personaggi importanti.
La notte di Kubrik
Magari qualche malfidente può ricordare l’articolo di un ignoto complottista, una non-persona, Maurizio Blondet, che cominciava così:
“Un giorno del 1995, un ragazzino turco di 12 anni si presenta alla polizia e dice di essere scappato da uno yacht di lusso, ancorato al porto turistico, in cui alcuni europei stanno violentando dei ragazzi. La polizia interviene e sorprende gli europei in piena attività sessuale, insieme a ragazzini; scopre anche migliaia di CD pedo-pornografici evidentemente prodotti dai «turisti». Uno degli arrestati è Joris Demmink: il Segretario Generale del Ministro della Giustizia olandese”.
E’ una simpatica storia, che apre gli occhi, e potete rileggerla qui:
Però si tratta di fantasie.
Se non fosse che le altre azioni della “famiglia” Clinton, la sua immane ricchezza guadagnata vendendo il potere dello stato americano,  l’assatanamento sessuale  divorante di lui, la risata di lei quando disse che aveva ammazzato Gheddafi, la scomparsa   per morte violenta di cinque personaggi del suo entourage diventati scomodi, in qualche modo  paiono “in risonanza” con una  cena di sangue e mestruo e sperma della strega Marina Abramovic; o  della serata  ripresa da Kubrick.   Magari anche il Lolita Express su cui il New York Police Department sembra abbia raccolto dati  sulla partecipazione di Bill e Hillary,  può assumere un significato diverso dalla scampagnata alle Bahamas di VIP amanti di bambine e bambini da usare. Può essere, diciamo, un”viaggio iniziatico” sui generis. Il genere delle corna di caprone con cui si fa’ ritrarre Marina Abramovic.
Marina Abramovic, artista
Naturalmente i media non dicono una parola. Sono seri, sono razionali, e vogliono Hillary al potere: Eyes wide shut – ad occhi spalancati chiusi, si applica perfettamente al loro mondo.  Quindi,   riservano tutto il biasimo e il disprezzo per Donald Trump. Pensate, “ha offeso le donne”, il maiale:   ha detto una calunnia intollerabile, senza un briciolo di verità, ossia che “se sei ricco, le donne te la danno volentieri”. Che menzogna!
I Padroni del Discorso
Ha ragione Israel Shamir, il convertito alla fede ortodossa: americani, votando Trump potere vincere “i padroni del discorso. Coloro che controllano la totalità dei media nel mondo intero, che decidono ciò che la gente  ha diritto di pensare  dal Canada ad Hong Kong.  E’ un’occasione unica, cittadini Usa, non lasciatle passare.
http://www.unz.com/ishamir/i-envy-you/
Donald Trump? “Ha una grande qualità, che fa  di lui l’uomo della situazione: è impermeabile alle derisioni  e alle diffamazioni. S’è fatto trattare di tutto: razzista, odiatore delle donne, antisemita, tutto. Ed  è ancora a galla. Uomini di questa tempra sono  rarissimi”.  Anzi, Trump “sembra quasi un puro di cuore e di azioni, se si pensa  a quanto hanno scavato i  media  nella sua vita  per trovare qualcosa di vergognoso su di lui,  e nulla hanno trovato per incriminarlo, salvo che si picca di conoscere le donne”.  Ho trovato la frase un po’ eccessiva –   Trump, col suo evidente pelo sullo stomaco? – ma ecco che arriva  il rituale satanico di Marina Abramovic a cui è invitato John Podesta. E sì, al confronto..
Avete capito di chi parla, Israel Shamir, ribattezzato Adam? Chi sono quelli che tanto giustamente chiama i Padroni del Discorso?  Se l’avete capito siete antisemiti.
Quanto a me, lasciate che un vecchio reazionario cattolico  – di fronte all’immondo porcaio preternaturale   che emerge sulla “Famiglia Clinton”  dica: solo un Cuore Immacolato  può salvarci, con la sua purezza assoluta. Mi consola una frase che fu detta ai tre bambini di Fatima: “Infine il mio Cuore Immacolato trionferà”.
Una benedizione mi viene in mente: “Beati i  costruttori di pace”. Su costoro, infaticabili seminatori di guerre, discordie e destabilizzazione, e sangue e  sperma,  quale maledizione pende?
===================

Poroshenko il Boia nazista del popolo russofono e sovrano del Donbass: continuiamo ancora per poco, la proficua e finta collaborazione con amministrazione Trump. Concluso: definitivamente il colloquio con il vicepresidente Usa, il satanista Biden.

Barack Obama ed Hillary Clinton: i satanisti hanno realizzato: le primavere arabe saudite, e islamizzazione della LEGA ARABA, genocidio islamico di tutti i cristiani di Siria e Iraq, saudita genocidio islamico shariah di tutti i cristiani: in tutti i continenti, sostegno ad Al-Nusra, armamenti pesanti ad ISIS Daesh.. ecc.. diffusione della galassia jihadista nel mondo, e Golpe in Ucraina, 16.01.2017 about: Presidenziali USA, per El Pais è la vendetta di Putin contro i democratici americani. Il Cremlino “è intervenuto di proposito nella campagna elettorale americana” per “vendicarsi” di Barack Obama ed Hillary Clinton, che Putin sospetta di aver sostenuto direttamente l’opposizione russa e di aver organizzato proteste di massa per destabilizzare la Russia, scrive El Pais.

16.01.2017 il sacerdote di Satana l’islamico shariah Obama: ha detto: “si fidano di più della Russia che degli USA, mi preoccupa” Barack Obama teme che dopo aver lasciato la Casa Bianca, possa essere in pericolo l’unità del suo satanismo in tutto il Paese USA 666 NWO FED alto tradimento il Signoraggio bancario.

CIA 666 NATO SPA FED FMI NWO ] 16.01.2017 [ soltanto loro hanno il diritto satanico di spiare, amici e nemici, corrompere diffondere il terrorismo islamico, fare attentati, e fare i Golpe impunemente! Mosca accusa, negli USA hanno cercato di “reclutare” un diplomatico russo. I servizi segreti statunitensi hanno cercato di reclutare un diplomatico russo mentre comprava un farmaco per l’ex capo del governo della Federazione Russa Evgeny Primakov. Lo ha dichiarato la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova nel weekend in onda sul canale televisivo “Rossiya 1”.

Donald Trump. 16.01.2017 Trump insiste, possibile cancellazione delle sanzioni contro la Russia. Donald Trump paventa la possibilità di un accordo con la Russia sulla riduzione delle armi nucleari, in cambio della revoca delle sanzioni: da parte di Washington. MA NON C’È NESSUNA CORRELAZIONE TRA QUESTI DUE ARGOMENTI! LE SANZIONI SONO UN ELEMENTO CALUNNIOSO, TUTTI I MASSONI EUROPEI DEVONO ESSERE INQUISITI, E LE SANZIONI DEVONO CADERE SENZA COMPROMESSI!

“TI PIACEREBBE INCONTRARE UNA DONNA MATURA CHE VIVE NELLA TUA ZONA?” su ANSA e su Sputniknews, io vedo questa pubblicità, soltanto io? ma, come non vi vergognate di seguire Satana? VOI VI SIETE MERITATI UNA POTENTE MALEDIZIONE! .. ora mi avete seccato!

Sale la tensione nel Nagorno-Karabakh tra indipendentisti armeni e Baku [ NON POSSIAMO UTILIZZARE UNA POLITICA DEL DOPPIO STANDARD: LA SOVRANITÀ È SEMPRE DEL POPOLO: CHE VIVE IN UNA REGIONE! CHI SI LASCIA ANDARE VIA PACIFICAMENTE, PUÒ SEMPRE ESSERE ALLETTATO E INVITATO A RITORNARE PACIFICAMENTE! ] LA POLITICA DEI POPOLI DEVE ESSERE CHIARA IN TALE DIREZIONE! 16.01.2017 Il ministero della Difesa dell’Azerbaigian e la non riconosciuta Repubblica del Nagorno-Karabakh hanno segnalato tensioni lungo la linea di contatto nella regione indipendentista. Stepanakert (capitale del Nagorno-Karabakh) è stata accusata da Baku di esasperare le tensioni a ridosso del confine della regione. “La sera del 15 gennaio la parte armena con lo scopo di creare tensioni nella linea di contatto ha sparato con armi pesanti, utilizzando mortai da 60, 82 e 120 millimetri. Non ci sono state perdite tra le forze armate dell’Azerbaigian. L’esercito azero ha intrapreso misure di ritorsione adeguate”, — si legge nel comunicato. Il ministero della Difesa degli indipendentisti del Nagorno-Karabakh a sua volta ha scaricato la colpa delle tensioni su Baku. “Le forze del Nagorno-Karabakh ricorreranno a misure più gravi se la parte azera continuerà ad esasperare la situazione lungo la linea di contatto”, — si rileva nel comunicato degli indipendentisti. Secondo il ministero della Difesa, il 15 gennaio e il 16 gennaio il cessate il fuoco è stato violato nella notte con armi leggere e mortai. Secondo il comunicato, “particolarmente intenso è stato il bombardamento fissato verso i punti di forza dell’esercito del Nagorno-Karabakh nelle parti orientali e nord-orientali della linea di contatto.” Il conflitto nel Nagorno-Karabakh è iniziato nel febbraio 1988, quando l’oblast’ autonomo del Nagorno-Karabakh aveva annunciato l’uscita dalla Repubblica Socialista Sovietica dell’Azerbaigian. Nel settembre 1991 a Stepanakert è stata annunciata la fondazione della Repubblica del Nagorno-Karabakh. Le autorità azere hanno perso il controllo del Nagorno-Karabakh durante il successivo conflitto militare. Dal 1992 si svolgono i negoziati per la soluzione pacifica del conflitto all’interno del gruppo di Minsk dell’OSCE. L’Azerbaigian insiste sulla conservazione della propria integrità territoriale, l’Armenia difende gli interessi della repubblica separatista, mentre gli indipendentisti del Nagorno-Karabakh non partecipano ai colloqui di pace.
https://it.sputniknews.com/mondo/201701163937593-Armenia-Caucaso-Azerbaigian-guerra-conflitto/

I FARISEI ANGLO-AMERICANI SPA FED FMI: alto tradimento costituzionale il Signoraggio bancario, HANNO RIEMPITO di: SATANISTI E DI SATANISMO IL MONDO.. È ARRIVATO IL MOMENTO DI CACCIARE TUTTO QUESTO PERSONALE ROTHSCHILD 666 BILDENBERG.. IL DEBITO PUBBLICO di: TUTTE LE NAZIONI? DEVE ESSERE ANNULLATO! WASHINGTON, 16 GEN – Donald Trump continua il suo duello con l’intelligence Usa e attacca il capo uscente della Cia John Brennan per aver detto che il presidente eletto non capisce pienamente la minaccia russa: “Oh, davvero non avrebbe potuto fare peggio, guardate solo alla Siria (linea rossa, ossia l’uso di armi chimiche come limite invalicabile evocato da Obama), Crimea, Ucraina e il rafforzamento dell’arsenale nucleare russo”, ha twittato. “Non ha fatto certo bene” ha aggiunto, chiedendosi se non sia proprio lui l’autore della fuga di notizie false. Il tycoon ha litigato anche con i vertici della Cia.  Il direttore uscente John Brennan ha ammonito Trump ad evitare commenti improvvisati quando si insedierà alla Casa Bianca. “Parlare e twittare” non è un’opzione per il presidente, ha detto alla Fox. “Non credo che possieda una comprensione completa delle capacità, delle intenzioni e delle azioni della Russia”, ha aggiunto. Il presidente eletto replica a muso duro: “Davvero non avrebbe potuto fare peggio, guardate solo alla Siria (linea rossa, ossia l’uso di armi chimiche come limite invalicabile evocato da Obama, ndr), Crimea, Ucraina e il rafforzamento dell’arsenale nucleare russo”
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2017/01/16/trump-attacca-il-capo-della-cia-brennan_2c2c4998-e017-4152-b88a-cd849a4d000a.html

=====================
veramente? 1. consegnate i criminali di guerra! 2. ricostruite 3000 tra chiese monasteri e cimiteri, 3. riabilitate i nomi delle strade, 4. rimuovete il nazismo della shariah, 5. attivate la reciprocità e la libertà di religione! DIVERSAMENTE LA GUERRA È LA LEGA ARABA, CHE LA STA FACENDO ALLA EUROPA, E I POLITICI MASSONI EUROPEI DEVONO TUTTI ANDARE SOTTO INCHIESTA! PRISTINA, 16 GEN – Il presidente del Kosovo Hashim Thaci ha aspramente criticato le parole di fuoco pronunciate ieri dal collega serbo Tomislav Nikolic che, con riferimento alla crisi del ‘treno della discordia’, ha minacciato l’invio di truppe in Kosovo a difesa della popolazione serba. Tali minacce, ha detto Thaci, mettono in pericolo la pace nei Balcani. “Sono minacce inaccettabili, in contraddizioNe con il dialogo sulla normalizzazione dei rapporti (tra Belgrado e Pristina) e mettono in pericolo seriamente la pace nei Balcani occidentali”, ha affermato il presidente. Nonostante tutto ciò e malgrado il linguaggio ‘vecchio’ usato dalla dirigenza serba, ha aggiunto, il dialogo con Belgrado deve continuare. Anche il premier kosovaro Isa Mustafa si è espresso per la soluzione dei problemi con la Serbia con il dialogo. Riferendosi alle dure affermazioni fatte ieri dal presidente Nikolic, Mustafa ha osservato che a difendere i serbi del Kosovo ci pensa Pristina e che non c’è bisogno di alcun intervento di Belgrado. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2017/01/16/kosovo-deplora-minacce-serbia-per-treno_a62cbe65-5119-45b2-bf6c-adaf74bb952b.html

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio
WASHINGTON, 16 GEN – Il direttore uscente della Cia: IL SATANISTA: E CALUNNIATORE: John Brennan: ALTO TRADIMENTO COSTITUZIONALE E REGIME BILDENBERG: GOVERNO OCCULTO PARALLELO: SPA BANCHE CENTRALI IL SIGNORAGGIO BANCARIO: ha ammonito Donald Trump ad evitare commenti improvvisati quando si insedierà alla Casa Bianca. “Parlare e twittare” non è un’opzione per il presidente, ha detto alla Fox. “La spontaneità non è qualcosa che protegge gli interessi nazionali e quindi quando parla o reagisce deve essere sicuro di comprendere che le implicazioni e l’impatto sugli Usa potrebbero essere profondi. Si tratta di qualcosa di più di Trump, si tratta degli Stati Uniti”. Brennan ha anche ammonito Trump a non ridimensionare le azioni della Russia. ”Non credo che possieda una comprensione completa delle capacita’, delle intenzioni e delle azioni della Russia”, ha detto alla Fox. ”Penso che Trump debba capire che assolvere la Russia da varie azioni che ha intrapreso negli anni passati sia una strada che deve stare molto, molto attento a ridimensionare”, ha aggiunto.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2017/01/16/cia-trump-eviti-commenti-improvvisati_e540722c-1394-4e6a-b695-d3237967832a.html

John Brennan: BIDEN OBAMA MERKEL: DOVE STANNO i vostri consiglieri: NWO 666 FED: tutti i Super sacerdoti di Satana, quelli con i super poteri demoniaci VOODOO? voi fatemeli conoscere!

sagge parole.. dato che, anche: la Turchia, fino a ieri, stava: anche, lei in questo complotto internazionale della galassia jihadista saudita! .. e non sembra ancora che gli jihadisti in transito “da e per”: la Siria siano ancora arrestati! John Brennan: BIDEN OBAMA MERKEL: DOVE STANNO i vostri consiglieri: NWO 666 FED: tutti i Super sacerdoti di Satana, quelli con i super poteri demoniaci VOODOO? voi fatemeli conoscere! 16 GEN – “Sembra che l’attacco al Reina non sia stato solo l’atto di un’organizzazione terroristica, ma che ci sia stato anche il coinvolgimento di un’organizzazione di intelligence. È stato un atto estremamente pianificato e organizzato”. Lo ha detto il vicepremier e portavoce del governo turco, Numan Kurtulmus, durante un’intervista alla tv A Haber, tornando a lanciare accuse su un presunto ruolo di 007 stranieri nell’attacco di Capodanno a Istanbul, rivendicato dall’Isis, che ha provocato 39 vittime. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2017/01/16/istanbul-coinvolti-007-stranieri_312cd1fa-3bf1-4b7f-ae9f-9b996ee6106d.html

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio
tutto quello che possiede questa classe di massoni Bildenberg trilaterale, e i loro complici del PD i traditori della sovranità monetaria (signoraggio bancario: alto tradimento costituzionale) privazione di sovranità monetaria e, quindi privazione di sovranità politica, tutto può diventare una minaccia nelle mani del PD!
Berlino a Trump, la Nato non è obsoleta
Replica a affermazioni rilanciate alla Bild
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2017/01/16/berlino-a-trump-la-nato-non-e-obsoleta_10b5dba0-9c4d-4331-82b1-cddef69c5eb8.html

Grillo, ancora uno sforzo per somigliare a Kim, Maurizio Blondet 9 gennaio 2017. hanno la stessa ideologia pornocratica GENDER del PD! Quindi il PD laverà i suoi panni sporchi nel M5S!! Fatti tagliere i capelli come lui, che è più fresco. Prima fa l’euroscettico, adesso fa l’europeista. Ha cambiato idea: prima stava con Le Pen e Farage, oggi vuole stare con Verhofstadt, che è il Bilderberg, l’europeismo, anzi il mondialismo oligarchico. Perché, non si sa. Con chi si è consultato? Con Cacaleggino? Con il suo povero se stesso? Con l’ambasciata? Va bene. Ma è nord-coreano lo stile: ha fatto approvare, anzi acclamare la sua ultima pensata dalla “democrazia” della Rete, da 44mila suoi adepti gli hanno detto sì. Sì capo! Comanda e noi obbediamo. Naturalmente bisogna credere sulla parola sua che la Rete ha approvato la sua pensata: chi dubita è un nemico del Movimento, va processato in piazza. Il grande stratega s’è fatto persino dire di no dall’Alde, in cui voleva entrare: “Troppe differenze”, ha detto il bilderbergeriano. E’ la voce del buon senso. Oltre la Casaleggio Associati, infatti c’è la realtà. Che genio.
Grillo Per fortuna per ora fa il nord-coreano, solo nel suo piccolo impero digitale. Se davvero andasse al governo, sarebbe un Pol Pot. Il guaio è che abbia tanti voti.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2017/01/16/berlino-a-trump-la-nato-non-e-obsoleta_10b5dba0-9c4d-4331-82b1-cddef69c5eb8.html

è anche vero che non c’é un limite al bene: “quello mio!”gli USA ad Hollywood SpA FED FMI BM Talmud agenda, per animali goyim dalla forma umana: religione dogmatica evoluzionistica: dittatura GENDER e 55 perversioni sessuali, dove a sodoma, nasce un genere umano dal buco del culo! questi stanno avvelenando di satanismo tutto il genere umano!
BOIA NATO SATANISTI MASSONI E NAZISTI BILDENBERG MERKEL DOROTEA: PRAVY SECTOR: SONO INVITATI ad USCIRE (fuckoff) dalla MIA REGALE SOVRANITÀ: il DONBASS! In Italia e recentemente uscito il libro di Max Bonelli “Antimaidan – i motivi del genocidio del popolo dell’Est Ucraina”.
I RUSSI SI RALLEGRANO che Donald TRUMP NON LI ATTACCHERÀ! .. MA QUESTO È UN FALSO PROBLEMA, QUINDI È UN FALSO RALLEGRAMENTO, PERCHÉ I RUSSI, COMUNQUE, NON POSSONO ABBANDONARE la CINA al MASSACRO! McCain  ha ammesso: “Sono stato io a passare il falso documento russo compromettente per Trump”. Era un dossier  di 35 pagine in cui si dice, fra l’altro, che durante un viaggio in Russia nel 2013,   “The Donald” s’era fatto far una “pioggia d’oro”  da prostitute; naturalmente il tutto ripreso dai servizi di Mosca;  e questo è il materiale con cui Putin sta ricattando Trump. Adesso salta fuori il senatore McCain: “Ho ricevuto queste delicate informazioni l’anno scorso, e  le ho  passate al direttore dell’FBI  in quanto incapace di valutarne l’accuratezza”.  Poroshenko il Boia nazista del popolo russofono e sovrano del Donbass: continuiamo ancora per poco, la proficua e finta collaborazione con amministrazione Trump. Concluso: definitivamente il colloquio con il vicepresidente Usa, il satanista Biden.
Barack Obama ed Hillary Clinton: i satanisti hanno realizzato: le primavere arabe saudite, e islamizzazione della LEGA ARABA, genocidio islamico di tutti i cristiani di Siria e Iraq, saudita genocidio islamico shariah di tutti i cristiani: in tutti i continenti, sostegno ad Al-Nusra, armamenti pesanti ad ISIS Daesh.. ecc.. diffusione della galassia jihadista nel mondo, e Golpe in Ucraina, il sacerdote di Satana l’islamico shariah Obama: ha detto: “si fidano di più della Russia che degli USA, mi preoccupa” Barack Obama teme che dopo aver lasciato la Casa Bianca, possa essere in pericolo l’unità del suo satanismo in tutto il Paese USA 666 NWO FED alto tradimento il Signoraggio bancario.
CIA 666 NATO SPA FED FMI NWO ] 16.01.2017 [ soltanto loro hanno il diritto satanico di spiare, amici e nemici, corrompere diffondere il terrorismo islamico, fare attentati, e fare i Golpe impunemente! Mosca accusa, negli USA hanno cercato di “reclutare” un diplomatico russo.
“TI PIACEREBBE INCONTRARE UNA DONNA MATURA CHE VIVE NELLA TUA ZONA?” su ANSA e su Sputniknews, io vedo questa pubblicità, soltanto io? ma, come non vi vergognate di seguire Satana? VOI VI SIETE MERITATI UNA POTENTE MALEDIZIONE! .. ora mi avete seccato!
Sale la tensione nel Nagorno-Karabakh tra indipendentisti armeni e Baku [ NON POSSIAMO UTILIZZARE UNA POLITICA DEL DOPPIO STANDARD: LA SOVRANITÀ È SEMPRE DEL POPOLO: CHE VIVE IN UNA REGIONE! CHI SI LASCIA ANDARE VIA PACIFICAMENTE, PUÒ SEMPRE ESSERE ALLETTATO E INVITATO A RITORNARE PACIFICAMENTE! ] LA POLITICA DEI POPOLI DEVE ESSERE CHIARA IN TALE DIREZIONE!
Paoletto Saccomandi ·
Gli unici ad essere inquietanti siete voi tedeschi

Mario Bosco ] togliete il sostegno ai terroristi islamisti e poi ne riparleremo
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2017/01/16/trump-steinmeier-nato-inquieta_d17f44bf-6279-4e63-9b8a-ef20d0a4668f.html

Salviamo i nostri figli da certe ideologie malsane
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...