BEPPE GRILLO ANTICRISTO M5S GENDER 666

#genderdictat, #dittaturagender [ facebook ha detto: “Ti hanno bloccato temporaneamente” ma, sono stati gli LGBT? “ti hanno” chi è stato? ] io credo trattasi di una scelta saggia e condivisibile! CERTO NON VOGLIAMO OMOSESSUALIZZARE TUTTA LA SOCIETÀ CON LA IDEOLOGIA del GENDER, COME VORREBBE FARE BEPPE GRILLO, MA, SIAMO ALTRESÌ RIGOROSI CIRCA LE ASPETTATIVE DELLA SOCIETÀ CIVILE PER EVITARE DISCRIMINAZIONI di OGNI TIPO, PERCHÉ TUTTI I CITTADINI DEVONO ESSERE UGUALI DAVANTI alla LEGGE dello STATO! NEW YORK – L’amministrazione Trump ha deciso di tenere Randy Barry, l’inviato nominato dal presidente Barack Obama per i diritti dei gay nel mondo, in aperta sfida ai gruppi della destra cristiana che ne avevano chiesto l’immediata espulsione. Secondo quanto scrive Foreign Policy, si tratterebbe di una vittoria dell’ala ”moderata” dell’amministrazione che fa capo alla figlia del tycoon Ivanka e al genero Jared Kushner. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2017/02/14/trump-tiene-inviato-diritti-gay-in-mondo_e5af3978-05fc-40f5-9486-1a1e1e4f8ca3.html

le sanzioni a Mosca sono un atto di satanismo dei Rothschild e NEOCON AIPAC: un attentato alla sopravvienza di tutto il genere umano, la più grande ingiustizia della storia contemoranea, dato che i puniti avrebbero dovuo essere coloro che hanno impartito le sanzioni alla RUSSIA, e io giuro che li punirò! WASHINGTON – Il consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca, il generale in pensione Michael Flynn, si e’ dimesso. Lo riferisce la Cnn citando fonti informate. Flynn e’ stato travolto dalle critiche dopo indiscrezioni su una conversazione con l’ambasciatore russo negli Usa tenuta prima dell’insediamento dell’amministrazione Trump in cui aveva parlato delle sanzioni a Mosca. [ facebook ha detto “Ti hanno bloccato temporaneamente” POI FACEBOOK HA AGGIUNTO: “È STATO IL SISTEMA BANCARIO NON SONO STATI I GAY!”.. ED IO HO RISPOSTO “OK ROMPERÒ LE LORO EMORROIDI A SANGUE!”
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2017/02/14/trump-cnn-michael-flynn-si-e-dimesso_e1317966-ab98-4cae-9b7d-5bf028ecb513.html

le sanzioni a Mosca sono un atto di satanismo dei Rothschild SpA FED NWO e NEOCON AIPAC: un attentato alla sopravvivenza di tutto il genere umano, la più grande ingiustizia della storia contemporanea, dato che i puniti avrebbero dovuto essere coloro che hanno impartito le sanzioni alla RUSSIA, e io giuro che li punirò! WASHINGTON – Il consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca, il generale in pensione Michael Flynn, si e’ dimesso. Lo riferisce la Cnn citando fonti informate. Flynn e’ stato travolto dalle critiche dopo indiscrezioni su una conversazione con l’ambasciatore russo negli Usa tenuta prima dell’insediamento dell’amministrazione Trump in cui aveva parlato delle sanzioni a Mosca. [ facebook ha detto “Ti hanno bloccato temporaneamente” POI FACEBOOK HA AGGIUNTO: “È STATO IL SISTEMA BANCARIO NON SONO STATI I GAY!”.. ED IO HO RISPOSTO “OK ROMPERÒ LE LORO EMORROIDI A SANGUE!”
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2017/02/14/trump-cnn-michael-flynn-si-e-dimesso_e1317966-ab98-4cae-9b7d-5bf028ecb513.html

quando i M5S si accorgeranno di essere morti politicamente? poi saranno tutti morti politicamente! IO PUNIRÒ TUTTI I NEMICI DELLA CIVILTÀ EBRAICO CRISTIANA!
: APPELLO di: GENDER Darwin scimmia BEPPE GRILLO a SODOMA “DATECI LA POSSIBILITÀ DI GOVERNARE QUESTO PAESE del ca++o in culo il paese delle banane …
: La Raggi a Roma ha finanziato la ideologia del GENDER dictat e presto vedremo nelle scuole questa abominazione ideologica scavalcando le responsabilità educative dei genitori
: E Beppe Grillo ha fatto una specie di messa satanica dividendo del pane e mettendolo in bocca ai suoi seguaci ha detto: “questo é il mio corpo”
: Beppe Grillo con atteggiamento sprezzante nei confronti delle opinioni e dei commenti sostanzialmente contrari alla teosofia satanica ideologia del GENDER, commenti postati sul suo blog da aderenti al suo movimento.. Persegue imperterrito la agenda delle banche centrali e del regime Bilderberg
: Quindi vogliono far passare la ideologia del GENDER ( omosessualizzazione della società) come un bisogno educativo alla tolleranza e integrazione quanto noi come scuola e come società siamo corretti ed encomiabili circa politiche di accoglienza e integrazione

quando i M5S si accorgeranno di essere morti politicamente? poi saranno tutti morti politicamente! IO PUNIRÒ TUTTI I NEMICI DELLA CIVILTÀ EBRAICO CRISTIANA! ] [ dalla ATTUALE raccolta documentale risulta chiaramente come Beppe GRILLO abbia impostato il suo movimento politico come una nuova specie di Anticristo, peggiorativa di come il PD possa già essere anticristo di suo, egli BEPPE GRILLO stesso servo del sistema bancario mondiale del PD, regime Bilderberg Rochefeller SOROS alto tradimento costituzionale il signoraggio bancario.

#gender dictat, dittatura gender. La ideologia dei M5S a dispetto di molti dei commenti contrari al GENDER dei loro iscritti (come si evince in http://www.beppegrillo) imperterriti i M5S portano avanti la loro ideologia teosofia satanica, senza supporto scientifico del Gender Dictat, che senza un criterio metodologico loro confondono con una legittima lotta alla intolleranza e discriminazione, mentre in realtà la ideologia del GENDER, al contrario, porta ad una omosessualizzazione della società! Ed in realtà la vera discriminante sociale e politica si gioca sulla sovranità monetaria e in questo i M5S tacciono e di fatto dimostrano di portare avanti tutte le politiche di Bruxelles e del sistema bancario compreso la teoria del GENDER!
08 Febbraio 2015 http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/como/2015/02/affettivitasessualita-e-intolleranza-nel-terzo-millenio.html

Affettività, sessualità e intolleranza nel terzo millennio ] [ di Luca Ceruti Como. LA PRIMA MENZOGNA: Le nostre piazze, con sempre maggiore frequenza, si ritrovano a dover accogliere un nuovo fenomeno: l’antagonismo discriminatorio sulla chiave della morale e della sessualità. QUANDO LA OMOSESSUALIZZAZIONE DELLA SOCIETà è UN ASPETTO TOTALMENTE DIFFERENTE DA TEMI COME LA LIBERTà SESSUALE DEI CITTADINI! [[ Tale rappresentazione vede protagonisti, sia gruppi di destra estrema che distribuiscono volantini e chiedono firme per petizioni “NO GENDER”, sia certi attivisti cattolici, che si ritrovano chini su un libro per difendere il loro diritto a poter dissentire sulle libertà altrui. Cosa è successo per infiammare i loro animi? ]] LA SECONDA MENZOGNA: “Oggi con il termine “GENDER” si definiscono quelle categorie affettive aggiuntive al “maschio” e alla “femmina” QUANDO SANNO TUTTI CHE MOLTI OMOSESSUALI (DOLCE & GABBANA) SONO CONTRARI ALLA IDEOLOGIA DEL GENDER, CONTRARI AL MATRIMONIO E ALLA CONSEGUENTE ADOZIONE DEI BAMBINI, E UTERO IN AFFITTO, PERTANTO SECONDO QUESTA SECONDA MENZOGNA I M5S AFFERMANO CHE GLI OMOSESSUALI NON RICONOSCONO [[ le cosiddette nuove “variabili sessuali”. A partire dall’anno scorso, il 2014, il dipartimento della Pari Opportunità del Consiglio dei Ministri ha fatto partire la “Strategia nazionale per combattere le discriminazioni sull’orientamento sessuale sull’identità di genere”, come da richiesta dell’Unione Europea avvenuta nel lontano 2010: vedi raccomandazione CM/REC (2010) 5 del Comitato dei ministri del Consiglio Europeo. Il nostro paese ormai lo conosciamo e l’adozione di linee guida dalla EU è impresa sempre solerte! ]] È UN ONORE DELLA SCUOLA ITALIANA ATTUARE IN MODO EFFICACE IMPOSTAZIONI EDUCATIVE DI SUCCESSO PER INTEGRAZIONE MULTICULTURALISMO E ATTENZIONE A OGNI DIVERSITà, TANTO CHE è NOTORIO COME GLI ALUNNI PORTATORI DI SENSIBILTà OMOSESSUALI NON SOFFRANO NESSUNA DISCRIMINAZIONE, AD ECCEZIONE DEL FENOMENO DEL BULLISMO CHE AFFLIGGE TUTTI NELLA SCUOLA ITALIANA.. (E TUTTI GLI ENTI PUBBLICI sia nel bene che nel male) sono state le VITTIMA delle IDEOLOGIE SINISTRORSE DA ALMENO 50ANNI: che hanno portato la nostra Nazione al libello della GRECIA. PERTANTO LE INGIUSTE CALUNNIE DI NON TOLLERANZA ALLA LIBERTà SESSUALE POTREBBERO RICADERE PROPRIO SU COLORO CHE CHE NEL BENE E NEL MALE HANNO GUIDATO LA SCUOLA ITALIANA

A dare una piccola spinta in questa direzione al nostro paese e a questa causa, correva l’anno 2013, il suicidio di tre ragazzi “omo” (rispettivamente di 14,15 e 21 anni) portando alla ribalta della cronaca gli effetti della discriminazione contro l’omosessualità. Questi ragazzi, derisi dai compagni di classe, emarginati e condannati per i propri sentimenti non avevano trovato modo migliore per combattere l’angoscia di esistere e di non poter amare alla luce del sole, poiché fuori dai classici schemi affettivi, che terminare precocemente la propria esistenza. Simone, 21 anni, con un salto dal balcone. Andrea, 15 anni, con una corda al collo. Roberto, 14anni, giù da un tetto. 1. È UN DELITTO FAR RICADERE LA MORTE DI QUESTI RAGAZZI SU COLORO CHE SI OPPONGONO ALLA IDEOLOGIA DEL GENDER, PROSSIMAMENTE IMPOSTA PER LEGGE NELLA SCUOLE, con conseguente violazione della RESPONSABILITà EDUCATICA GENITORIALE, che il diritto educativo COSTITUZIONALE è dei GENITORI! 2. poi, ANDREBBERO BEN STUDIATE LE CAUSE CHE PORTANO AL SUICIDIO, DATO CHE LA OMOSESSUALITà è PER SE STESSA INTRINSECAMENTE UN DISORDINE MORALE, 3. CHE UNA COSA è LA IDENTITà SESSUALE E ALTRA COSA SONO I RAPPORTI SESSUALI FUORI DEL MATRIMONIO: libertinaggio, promisquità, prostituzione, esibizionismo, ecc.. ED quale è il tipo di specifico DISORDINE SESSUALE, come RIDUZIONE della PROPRIA AUTOSTIMA, CHE è QUESTO Può COMPORTARE LA DELIBERAZIONE DI COMMETTERE IL SUICIDIO, CIOÈ FATTORI INTERNI PIÙ CHE FATTORI ESTERNI! .. un mio ex-alunno GAY ha più volte indicato la sua condizione passata di attività sessuale, come una attività che per lui è stata una specie di inferno, senza indicare minimamente condizioni di discriminazione! [[ in Europa la campagna contro le discriminazioni sessuale vede la luce già dagli anni ’70 e ’80: la Francia fù la prima nel ’68, seguii la Germania, il Regno Unito, l’Olanda , l’Austria , la Svizzera, la Spagna e il Portogallo; ultima fù l’Irlanda nel 2003. Italia all’appello ASSENTE. Un sondaggio condotto dalla Unione Europea su un un campione di 93.000 cittadini “omo” rivela che nel nostro continente circa il 25% degli omosessuali negli ultimi 5 anni ha subito almeno un tentativo di aggressione fisico o un episodio di grave violenza verbale. Dal grafico prodotto si possono leggere due elementi: NOI CRISTIANI E CITTADINI di: DESTRA RIFIUTIAMO VISCERALMENTE OGNI VIOLENZA BULLISMO E DISCRIMINAZIONE di CITTADINI IN BASE AL LORO ORIENTAMENTO SESSUALE, POLITICO E RELIGIOSO, RITENIAMO ALTRESÌ, CHE LE STABILI UNIONI OMOSESSUALI DEBBANO ESSERE TUTELATE A NORMA DI LEGGE.

1. l’Italia risulta un paese evidentemente poco tollerante sul tema
2. Il problema della omofobia sia ridotto ai minimi termini nei paesi che hanno adottato delle campagne contro la discriminazione (è un caso?) Il sondaggio ha fornito nel contesto più generale i seguenti risultati: ]] i GAY lobby sono disonesti sul piano intellettuale ed usano i dati in modo viziato e strumentale. ALTRESì SI DEVE DISTINGUERE NETTAMENTE QUELLO CHE è L’APPROCCIO LAICO ALLA REALTà OMOSESSUALE, DA QUELLO CHE è L’APPROCCIO RELIGIOSO, PERCHé LA CIVICA TUTELA DEGLI OMOSESSUALI è LEGITTIMA QUANTO, è LEGITTIMA LA CONDANNA DELLA OMOSESSUALITà SUL PIANO RELIGIOSO! .. DIVERSO è L’APPROCCIO INVECE DELLA CHIESA NEI CONFRONTI DELLA SPECIFICA PERSONA OMOSESSUALE, CHE è OGGETTO DI AFFETTO E PREMURA PASTORALE DELLA CHIESA STESSA!

I paesi della Europa orientale hanno il tasso di omofobia più alto
La maggior parte delle aggressioni sono avvenute in luoghi pubblici e sono stati perpetrati da gruppi di persone (il branco) generalmente di sesso maschile
Il 50% delle persone che hanno subito un attacco non ha sporto denuncia alle autorità ritenendo che queste non avrebbero intrapreso alcuna azione in loro difesa
Il 50% degli intervistati sostiene di sentirsi personalmente discriminato ma nel 90% dei casi non ha mai fatto rapporto del problema
Il 20% dei gay o bisessuali e il 29% dei transgender sostiene di aver sofferto-ricevuto discriminazione in ambito lavorativo o in fase di ricerca del lavoro
Quasi 2/3 degli intervistati ha risposto di aver provato a nascondere o a camuffare la propria sessualità a scuola
In Italia non è mai esistita una volontà politica sul tema e questo è testimoniato dalla mancanza di norme e dai fenomeni sociali prodotti: il nostro paese è il fanalino di coda d’Europa sui diritti civili.
Una ricerca ISTAT del 2011 su 8000 candidati tra i 18 e i 74 anni ha fornito i seguenti dati: [ .. dati riportati sull’articolo ] emerge innanzitutto come la popolazione in generale ritenga che in Italia vi sia discriminazione verso la comunità omosessuale ed ancor più verso le persone transessuali. ] la rappresentazione della problematica GENDER è filtrata ed edulcorata, infatti, come ogni anticristo: la IDEOLOGIA DEL GENDER SI OPPONE ALLA CIVILTà EBRAICO CRISTINA: NEGANDOLA ed anzi assumendo un atteggiamento persecutorio diffamatorio, E QUESTO DISTRUGGE IL PATTO SOCIALE DELLA PACIFICA CONVIVENZA, PERCHé PORTERà INEVITABILMENTE A FARE AZIONE COERCITORIA E REPRESSIVA CONTRO I CRISTIANI (come già avviene in Spagna con la GAY-STAPO SS NAZI), CRISTIANI CHE HANNO DATO PROVA DI Sensibilità ACCOGLIENZA E DEMOCRAZIA PLURALISMO COME è stato il FONDAMENTO stesso, della STORIA CONTEMPORANEA [[ Il 41,4% degli intervistati ritiene non opportuno che una persona omosessuale eserciti la professione di insegnante, il 28,1% di medico e il 24,8% di politico. Tale contraddizione si riscontra anche nell’accettazione di relazioni gay e lesbiche; in questo caso circa per il 60% del campione esaminato ritiene accettabile una relazione tra due uomini o tra due donne, ma il 55,9% afferma che “se gli omosessuali fossero più discreti sarebbero più accettati” e quasi il 30% ritiene che la cosa migliore per un omosessuale sia non dire agli altri di esserlo. Il 62,8% del campione è favorevole alle unioni civili, il 43,9% al matrimonio ed il 20% all’adozione. Infine. ]]
IPOCRITAMENTE, in questi articoli GENDER DICTC GAY lobby M5S, SI NASCONDE: “L’INTRINSECO DISORDINE MORALE” IL CRIMINE, LA PROSTITUZIONE, IL DISORDINE SESSUALE, le malattie, tutti i fenomeni negativi CHE ACCOMPAGNANO QUESTO FENOMENO OMOSESSUALE.. QUESTE VALUTAZIONI STATISTICHE, da loro manipolate? SONO EVIDENTEMENTE FALSE, PERCHé 1. NON CONSIDERANO LE CONSEGUENZE NEGATIVE DELLA DEVIANZA SESSUALE; 2. SEMBRA DA QUESTO ARTICOLO come da altri dei loro ARTICOLI FILO GENDER TEOSOFIA SATANICA, CHE i GAI SONO TUTTI CITTADINI IMPECCABILI E LODEVOLI: TUTTI GLI OMOSESSUALI LGBT ( insomma: come TUTTI FRATI E SUORE, tutte persone per bene); 3.inoltre: NON C’è NESSUNO CHE FAREBBE IN ITALIA una DISCRIMINAZIONE ad una degna COPPIA di OMOSESSUALI SUL LAVORO O sullo affitto della CASA SE FOSSERO PERSONE DISTINTE CHE NON COMMETTONO SCANDALO E ABUSI O ECCESSI CON IL LORO COMPORTAMENTO!

Per quanto riguarda la percezione delle stesse persone LGBT (persone Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transgender) queste dichiarano di aver subito discriminazioni durante la ricerca di un alloggio (10,2%) nei rapporti con i vicini (14,3%) nell’accesso a servizi sanitari (10,2%) oppure in locali, uffici pubblici o mezzi di trasporto (12,4%). La strategia nazionale suggeritaci dall’Unione Europea propone campagne informative nelle scuole, iniziative didattiche adeguate e sistematiche per formare docenti e alunni sulle nuove identità sociali. Il termine “nuove” per queste identità sociali, è forse fuori luogo dato che sono sempre state presenti nel corso dei secoli , celate agli occhi pubblici per vergogna, pregiudizio, convenzioni e dai costumi sociali. D’altronde le testimonianze lo confermano. [ … ] La campagna d’informazione è quindi finalizzata a combattere il bullismo verso il diverso, dove la diversità, nel caso specifico, è basata sulla forma della sessualità. ]] [ QUELLO CHE SI Può OSSERVARE A SCUOLA è CHE IL BULLO CHE l’Istituzione scuola TENDE A SENSIBILIZZARE è QUASI REFRATTARIO ALL’INTERVENTO EDUCATIVO, PERCHé LUI SA DI ESSERE: 1. impunibile, 2. PROMOSSO AUTOMATICAMENTE, 3. NE IL SISTEMA SCOLASTICO PREVEDE PER I SOGGETTI SOCIALMENTE NEGATIVI UNA RICOLLOCAZIONE IN diversi AMBITI EDUCATIVO PROFESSIONALI, in modo coattivo: spingendo tutta la azione educativa e didattica del gruppo classe al ribasso! Famigerata è la norma che vede formare le PRIME e le TERZE classi con un minimo di 27alunni: perché questa norma costringe i docenti a dare promozioni immeritate! .. DICIAMOCELO PURE QUESTA IGNORANZA, FALLIMENTO DIDATTICO ed educativo, questa POLITICA mirata AL RIBASSO CULTURALE del PD e M5S è un politica delle SINISTRE, ed è FUNZIONALE a produrre il popolo pecora: che è adatto ai LORO PADRONI: le BANCE CENTRALI! [[ La sessualità non sia strumento di valutazione delle persone, non sia elemento per marginalizzare le persone nell’ambito scolastico, del lavoro e nella società. Con il verbo “valorizzare” nel contesto specifico, lo voglio spiegare agli eventuali detrattori o critici “NO GENDER”, si intende molto semplicemente dare ai soggetti visibilità, accoglienza, il conforto, l’aiuto sociale nel riconoscimento dei diritti, non significa “incentivarne la diversità” ]] . CERTO, NOI SIAMO “NO GENDER”, PERCHé QUESTA TEOSOFIA SATANICA SIGNIFICA: proprio diffondere e FOMENTARE la perversione come DIVERSITà, e CHE LO SANNO TUTTI COME L’ALTERITà SESSUALE è ANCHE UNO SFORZO EROICO: di SUPERAMENTO DEL PROPRIO EGOISMO, DOVE LA OMOSESSUALITà POTREBBE ESSERE VISTA COME UN FACILE VILE E EGOTIPICO, egoistico E NARCISISTICO AMORE PER SE stessi: la azione masturbatoria di coppia! [[ A detta di taluni gruppi radicati nella destra estrema e in ambiti nemmeno troppo periferici al mondo cattolico, per citarne qualcuno Radio Vaticana, Avvenire, Associazionismo Don Bosco, Sentinelle In Piedi etc etc etc, l’impostazione del documento confezionato dal nostro governo risulta vicino al più radicale estremismo gay legittimando la pedofilia, spingendo, forzando addirittura la diversità di queste nuove entità! Impostazione radicale perché impone anche l’obbligo di considerare l’omosessualità equivalente all’eterosessualità, in tutto e per tutto?? ]] OVVIAMENTE la OMOSESSUALITà è EQUIVALENTE alla ETEROSESSUALITà SUL PIANO INDIVIDUALE E SUL PIANO SOCIALE ATTIVO, MA NON è EQUIVALENTE COME PROPOSTA STATALE ORIENTATIVA DEL VALORE, in relazione, al Valore OGGETTIVO DELLA SESSUALITà ( INFATTI NON C’è autentica SESSUALITà senza FECONDITà ) INFATTI, LO STATO NON Può PROPORRE COME VALORE ai giovani una qualche forma di PERVERSIONE SESSUALE!

come si esprimono i GENDER dictat del PD-M5S? ] Nella campagna di controinformazione NO “GENDER” questi gruppi stanno usano ogni mezzo per richiamare attenzione e favore: dichiarano che: il progetto del governo preveda corsie preferenziali all’assunzione e alla formazione di personale gay o lesbico , dopo le quote rosa anche le quote arcobaleno ( in pratica sostengono che gli eterosessuali saranno i discriminati), accostano l’omosessualità alla pedofilia (tema vecchio e ricorrente), reputano che le leggi di contrasto alla omofobia siano per loro stessa natura discriminanti verso la libertà d’espressione e di affermazione delle coppie normali, che le campagne in atto porteranno i cosiddetti normali ad avvicinarsi alla omosessualità come preferenza sessuale. [[ ADESSO DOPO 6000 ANNI DI CIVILTà I SODOMITICI CULTO DICHIARANO “DELIRANTI” TUTTI I NON SODOMITICI CULTO, NON RICONOSCENDO CHE LA DERIVA OMOSESSUALE DELLE CIVILTà NELLA STORIA HA CARATTERIZZATO PROFONDAMENTE LE STAGIONI DI DECLINO E DISTRUZIONE DI OGNI CIVILTà! ]] Campagne propagandistiche deliranti, prive dei fondamentali tecnici, sociologici, statistici necessari per confutare le loro tesi, ma colme all’orlo di una malsana ipocrisia. Come Movimento 5 Stelle attraverso l’impegno e il tenace lavoro della nostra deputata Silvia Chimienti, abbiamo terminato di recente la preparazione di un progetto di legge indirizzato “all’educazione alla affettività e alla tolleranza attraverso l’ausilio di programmi didattici”. ]] E UNA FORTUNA CHE SIANO ARRIVATI I SODOMITICI NAZISTI A EDUCARCI TUTTI CIRCA LA AFFETTIVITÀ E LA SESSUALITÀ: CON IL LORO MANGANELLO NAZISTA LEGISLATIVO! INFATTI SATANA È IL GRANDE FRATELLO, L’ARCHITETTO MASSONE DEL MONDO, E LORO ESAUTORANO LA GENITORIALITÀ EDUCATIVA, PERCHÉ HANNO ANCHE IL POTERE DI FARE STRACCIO DEI VALORI COSTITUZIONALI. Riteniamo che sia necessario negli ambiti di crescita, oltre il nucleo familiare, anche con le scuole, luoghi dove i ragazzi iniziano a confrontarsi con il mondo, con le altrui diversità e culture, aiutare i nostri giovani a crescere privi di pregiudizi per farli vivere immuni da fenomeni di bullismo,dalle fobie; parlando loro di ogni sfumatura della sessualità attraverso una didattica sgombera dagli schemi mentali-ideologici-religiosi con cui questo paese ha giaciuto e si è assopito per troppi decenni. Possiamo discutere e dibattere sul dettaglio delle modalità didattiche, a quali figure affidare l’attività di informare, a docenti interni, a docenti esterni, chiamare psicologi o esperti dell’argomento, se la materia dovrà fare parte del programma scolastico o considerata come attività esterna che fornisce crediti scolastici, se partire dalle elementari o dalle medie per formare sull’argomento ma non possiamo trattare sul fatto che sia nostro obbligo civile e morale formare le coscienze dei nostri giovani, dei nostri cittadini per formare una società sana e migliore. Noi vogliamo una vera rivoluzione culturale per il nostro paese. Se interessati di seguito trovate il link al documento pdl
http://www.como5stelle.com/stelle/wp-content/uploads/2015/02/pdl-educazione-affettività-definitivo.pdf
Per il canale facebook “Amici Movimento 5 Stelle Diritti civili e LGBT”
https://www.facebook.com/amicim5slgbt
Documento di strategia nazionale per la prevenzione e il contrasto delle discriminazioni basate sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere
http://www.pariopportunita.gov.it/images/strategianazionale_definitiva_29aprile.pdf

Angelo Orlando Postato in: Servizi ai cittadini Cerca altri post su: #m5scomo, come, discriminazione, lgbt, sentinelle in piedi
Diffondi: ok IO Unius REI io diffondo! http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/como/2015/02/affettivitasessualita-e-intolleranza-nel-terzo-millenio.html
COME VI DICEVO ANCHE SE TUTTA LA MAGGIORANZA DELLA BASE ELETTIVA DEI M5S è CONTRARIA ALLA TEOSOFIA SATANICA DEL GENDER I LEADER DEL MOVIMENTO PERSEGUONO IMPERTERRITI LA AGENDA DELLE SISTEMA BANCARIO ROTHSCHILD SOROS BILDERBERG.. DA QUESTO PUNTO DI VISTA I M5S NON HANNO DI NUOVO DA PORTARE AL PAESE DEL PD CHE TANTO BLATERANO MA DI CUI FOTOCOPIANO LA IDEOLOGIA EUROPEISTA MASSONICO MAGGIORITARIA… SPERIAMO PER IL BENE DI TUTTI ANCORA PER POCO

teoria gender e educazione all’affettività
postato da Riccardo Radice il 07/02/2014
Al di là di quella che è la mia posizione sul tema, penso che prima di portare avanti questi argomenti nelle proposte di legge sia necessario un chiarimento, nè più nè meno di quello che è stato chiesto da Grillo e Casaleggio in relazione all’abolizione del reato di clandestinità. Mi ha dato un po’ fastidio la scenata del bacio a Montecitorio, e oggi, nell’intervento della deputata Chimienti, ho sentito essere in cantiere una proposta di legge per l’introduzione dell'”educazione all’affettività nelle scuole”… Ma con quale ispirazione verrà data questa educazione? secondo quali criteri e principi? e se i genitori fossero contrari? non è l’educazione all’affettività una prerogativa dei genitori? Ma soprattutto: CON QUALE MANDATO VIENE REDATTA QUESTA LEGGE?
Fiorenza balbi • 3 anni fa
no alla educazione gender nelle scuole e in Italia . l’educazione gender porterà le prossime generazioni a non avere una identità , a non avere punti di riferimento , si vuole creare il perfetto consumatore beota a pro delle multinazionali ( soros , rockfeller )che finanziano questo progetto che usa i diritti lgbti come cavallo di troia per far passare questa porcheria ….quello che spiazza però è che sia proprio la sinistra ad essere in prima linea e al fianco di queste multinazionali a fare i loro interessi , una sinistra che dovrebbe difendere le masse, i più deboli , essere contraria al consumismo , allo sfruttamento , offra invece il fianco a questa porcheria sotto gli ordini di beceri interessi di multinazionali e contro il popolo e le masse….mah ……. gente di sinistra , svegliamoci , non facciamoci sfruttare , qualcuno sopra le nostre teste, ci sta provando
http://www.movimento5stelle.it/listeciviche/forum/2014/02/teoria-gender-e-educazione-allaffettivita.html
Rosa Anna 20.02.16 09:44|
o.t.: Verranno giorni pesanti. Cammineranno,
con piedi di porco lasciando seccare impronte di fango, dove farfalle odoreranno il sale.
Saliremo a cercar frescura in foreste ondeggianti seta verde
Chi rimane indietro gli incolleranno i piedi su asfalti bruciati.
Poesia il pudore dei colpevoli 31 –1 –16
Progetto Polite e annessi e connessi della vice presidente del consiglio
GENDER la nuova gerarchia di ideologia universale
Il declino della libertà introdotto dalla vecchia cariatide Fornero e compagni nel 2013 prosegue in strategia nazionale LGBT: Chi sponsorizza le 29 associazioni?
Contaminazione di testi scolastici ed eliminazione della letteratura in cui possano apparire racconti di principi azzurri e principesse rosa. Inizieranno a castrare anche le poesie di Pascoli o di Carducci?
Strategia nazionale della destrutturazione della famiglia e della naturale identità dei bambini: maschio e femmina non si nasce ma si diventa. Frankenstein di edonismo. Rivoluzione totalitaria del controllo della natura. Michela Marzano dice che i genitori non possono mettere becco sulla educazione sessuale.
Mi ricorda tanto di adunate e saggi ginnici nostrani e d’oltralpe
Questa è la buona scuola dell’imbonitore basata sui testi di Francesca Pardi
Ora ve lo immaginate un bambino di famiglia musulmana o cristiana che subisce una violenza colturale del genere ?
Ma pure se la famiglia è agnostica ma ha un etica naturalista credo debba indignarsi !
Dare diritti a minoranze non significa toglierli agli altri !
Rosa Anna 20.02.16 09:44|
http://www.beppegrillo.it/2016/02/la_presentazione_dei_sei_candidati_sindaco_m5s_romaairomani.html
======================
C’è spazio per un cattolico nel Movimento di Grillo?
Andrea Aquilino, cattolico ed oppositore del ddl Cirinnà, fu espulso dal M5S nel 2014. Dopo l’apertura di Grillo alla libertà di coscienza, spiega cosa si nasconde dietro certe operazioni politiche. 8 febbraio 2016Federico CenciFamiglia & Vita [ FOTO Beppe Grillo e Andrea Aquilino ]
Andrea Aquilino, 50 anni, ingegnere romano, un lavoro all’Università La Sapienza, sposato e padre, è stato tra i fondatori del Movimento 5 Stelle nel II Municipio di Roma, candidato alle Regionali del Lazio e tra i coordinatori della campagna elettorale del Movimento per Roma Capitale.
È cattolico Aquilino, ma non per questo – afferma – si è mai spacciato per rappresentante dei cattolici del Movimento. Eppure, nella lettera dell’avvocato di Beppe Grillo con cui nel settembre 2014 fu diffidato dall’usare il simbolo del M5S, l’accusa che gli fu rivolta fu proprio quella di aver svolto “attività di propaganda politica e sociale in qualità di sedicente ‘portavoce’ e rappresentante degli attivisti cattolici del Movimento 5 Stelle”. Con l’invio di una missiva legale, ad Aquilino fu tolta l’iscrizione al portale. Nel velame informatico che ricopre il Movimento di Grillo e Casaleggio, ciò equivale a un’espulsione.
Ma resta il dubbio che dietro l’allontanamento vi sia non una questione di formale rispetto delle regole, bensì un’idiosincrasia dovuta alla fede cattolica di Aquilino. Del resto l’uso arbitrario del simbolo del M5S è stato fatto, senza alcun problema, da un gruppo omosessuale che su internet ha creato la pagina “Amici Movimento 5 Stelle diritti civili e Lgbt”.
E in effetti, quella di Aquilino e di altri militanti cattolici, all’interno del M5S, è stata sempre una voce scomoda. Fin da quando, senza nascondere la propria appartenenza politica, Aquilino presenziava le manifestazioni pubbliche contro i ddl Scalfarotto e Cirinnà. Risale a quei tempi un incontro, avvenuto in Vaticano, che organizzò proprio l’ingegnere romano. Fu un tentativo, come spiega lui stesso nell’intervista che segue, di stabilire un dialogo. Un tentativo che si è però scontrato con i “sentimenti anticattolici” che covano nel M5S, e che dopo la scelta di Grillo di lasciare libertà di coscienza ai propri senatori sul ddl Cirinnà.
***
Ing. Aquilino, partiamo da quell’incontro del 2013 tra una delegazione del M5S e mons. Angelo Becciu, Sostituto alla Segreteria di Stato…
L’obiettivo era quello di stabilire un primo dialogo, del tutto  informale, fra il Vaticano e il Movimento al quale noi appartenevamo. Da parte nostra, che l’avevamo organizzato, c’era il desiderio che questi due mondi potessero cominciare a conoscersi sgombrando il campo da reciproche diffidenze e nel rispetto dei reciproci ruoli. Purtroppo, subito dopo l’incontro, che si svolse in una cornice di assoluta semplicità, dovemmo scontrarci con l’aggressività dell’anima estremista del Movimento che cova sentimenti fortemente anticattolici, generalmente tenuti a bada per motivi elettorali. Le reazioni feroci che seguirono a quell’innocente, e ripeto trasparente, incontro, sorpresero soprattutto noi che fino a quel momento avevamo sottovalutato il potere di questa ala radicale nel Movimento. Il deputato Alessandro Di Battista, tra i membri della delegazione, “colpevole” di avere accettato di colloquiare con esponenti della Chiesa cattolica, fu costretto a una sorta di umiliante abiura dei motivi e delle circostanze che erano all’origine del colloquio.
Va ascritta a questa ala estrema del Movimento la responsabilità del suo allontanamento?
La mia opposizione nacque sin dal momento in cui mi resi conto che, a nostra insaputa, erano stati depositati al Senato, come primo provvedimento del M5S, tre disegni di legge dettati dagli avvocati della Rete Lenford (Associazione di avvocati e giuristi specializzati nelle tematiche delle rivendicazioni Lgbt). Per far capire la portata di questi provvedimenti richiamo solo il ddl 393 che all’art.3 prevede la maternità surrogata per la filiazione omogenitoriale in costanza di matrimonio. Era il lontano maggio 2013. I tentativi di denunciare queste ed altre posizioni arbitrarie e di instaurare un dibattito nel Movimento, mi resero inevitabilmente una figura scomoda, soprattutto per quelle persone come i cattolici Di Maio, Di Battista o Morra che, nonostante le mie pubbliche sollecitazioni, hanno sempre preferito appoggiare la linea “laicista” o, nella migliore delle situazioni, non eccepire. Il mio allontanamento, auspicato da diverse forze, fu quindi solo questione di tempo.
C’è un episodio che ha simbolicamente sancito l’appoggio dei parlamentari del M5S al ddl Cirinnà: il bacio omosessuale di gruppo inscenato in Aula. È di sabato tuttavia il cambio di linea di Grillo sul provvedimento, con la concessione di libertà di coscienza ai suoi senatori. Secondo lei cosa sta accadendo nel M5S?
Sull’ennesimo cortocircuito di Grillo si possono fare diverse valutazioni. Gran parte della base del M5S è entrata in fibrillazione sottolineando il cammino equivoco del leader pentastellato. Pur ammettendo, un anno e mezzo dopo, che la rete degli iscritti si era espressa su un sondaggio limitato alle sole unioni civili, si è voluto evitare il ricorso ad una nuova votazione che coinvolgesse l’intero M5S. Grillo, all’indomani del successo del Family Day, ha quindi inteso smarcarsi dalle responsabilità di un voto sulle adozioni, attribuendole direttamente tutte in capo ai singoli senatori. Tutto questo, ben consapevole di poter comunque portare a casa in Senato un voto favorevole sul Cirinnà. Grillo, e soprattutto Casaleggio, conoscono bene i propri senatori e sanno che, pur lasciati liberi di esprimersi, la quasi totalità di loro resterà fedele alle posizioni originarie. Sono, infatti, le stesse persone che, elette con una manciata di voti, depositarono in silenzio il famigerato ddl 393 e che, sollecitati dal sito Gay.it, hanno tempestivamente ribadito via twitter la propria posizione con l’hashtag  #IoVotosi. Ma questa operazione di Grillo, a mio avviso, cela un progetto più sofisticato, estraneo al ddl Cirinnà.
A cosa si riferisce?
Grillo ha voluto cogliere questa occasione per produrre una forte spaccatura tra gli iscritti del partito in vista delle prossime amministrative romane. Amministrative che vuole essere sicuro di perdere. Grillo e Casaleggio sanno bene, infatti, che l’unica possibilità che il M5S ha di arrivare alla guida del Paese è quella di potersi giocare una partita nazionale senza passare per tappe intermedie di governo di importanti porzioni d’Italia. Il caso del piccolo Comune di Quarto, elevato dalla stampa alla fama di New York, superato non senza ripercussioni dal partito M5S, ha dimostrato che un’avventura come quella romana, oggi, sarebbe fatale.
Ci sono anche altri episodi che dimostrano l’appiattimento del M5S su posizioni da Partito Radicale rispetto ai temi cosiddetti etici?
Basta “navigare in rete” per poter leggere una miriade di atti e provvedimenti di questo tipo. Cito, ad esempio, quelli a favore di una educazione alla teoria del gender, mascherata da educazione all’affettività, o quelli in direzione del “fine vita”. Non stupisce vedere il nome del deputato cattolico Di Battista già inserito tra quelli di un nutrito numero di onorevoli M5S sottoscrittori di una proposta di legge di iniziativa popolare sulla legalizzazione dell’eutanasia.
Come valuta il fatto che i senatori pentastellati, di solito così attenti al rispetto dei regolamenti parlamentari, abbiano votato contro le pregiudiziali di costituzionalità al ddl Cirinnà, giunto in Aula senza esser stato prima esaminato in Commissione Giustizia?
Sulle pregiudiziali poste all’iter in Commissione del provvedimento posso dire che la materia é divisiva e controversa per sua natura. E sarebbe forse pretestuoso attaccarsi alle procedure parlamentari. Quello che si rileva è un Movimento che, al minimo segnale di forzatura dei regolamenti, ci aveva abituato a reazioni a volte addirittura scomposte e che in questo caso, invece, si è schierato contro le pregiudiziali senza alcuna obiezione o incertezza. Oramai i regolamenti nel M5S sono utilizzati in modo strumentale.
Si è parlato spesso di poteri forti dietro il M5S, nonché dell’appoggio di alcune logge massoniche. Tesi, quest’ultima, confermata da un ex gran maestro come Giuliano Di Bernardo. La linea “laicista” potrebbe essere spiegata anche così?
Pur non risultando chiari i motivi che hanno spinto Grillo e Casaleggio a imporre questa linea “laicista” al proprio partito, sin dal suo esordio in Parlamento, ritengo che chi tira fuori queste dietrologie faccia alla fine solo il loro gioco. Ai due è sempre risultato estremamente comodo mischiare le carte e parlare ai propri militanti di complotti e attacchi da parte di forze oscure.
Lei ha detto che la gran parte dei senatori pentastellati voterà a favore del ddl Cirinnà. Tuttavia tre parlamentari – Cancelleri, Ciprini e Grande – hanno espresso perplessità. Sicuro che non dobbiamo aspettarci sorprese dal buio dell’urna?
Il rischio che corrono i senatori nel clima di terrore che Casaleggio e Grillo hanno instaurato è troppo grande. Quasi tutti voteranno, in coscienza, secondo istruzioni. Successivamente, temo che assisteremo ad un cinico M5S che, dopo quanto descritto, ritornerà nuovamente a fingersi paladino di una ideale democrazia partecipata promuovendo un referendum popolare sul delicatissimo tema delle adozioni e della maternità surrogata.
Ing. Aquilino, alla luce di quanto ci ha raccontato, ritiene ci sia spazio per i cattolici nel M5S?
La risposta a questa domanda la può trovare nel quadro che le ho dipinto attenendomi solo ai fatti più clamorosi. Fatti, inoltre, noti e comprovati.
https://it.zenit.org/articles/ce-spazio-per-un-cattolico-nel-movimento-di-grillo/
==============
https://it-it.facebook.com/famigliadomani/photos/pb.170662056380925.-2207520000.1487063529./1208491609264626/?type=3
Più letti 2016 – 7 – Da Trans a Dragone, approdo logico di una teoria contro l’uomo (VIDEO – FOTO) http://bit.ly/2hAUFPP #Buon2017 #osservatoriogender
“L’omosessualità non è normale. Tollerarla è il declino dell’Occidente”. Parola di un’atea lesbica
https://www.osservatoriogender.it/lomosessualita-non-normale-tollerarla-declino-delloccidente-parola-unatea-lesbica/
Camille Paglia è una delle più originali pensatrici del nostro tempo. Americana di origini italiane, rappresenta una delle intelligenze più libere, contraddittorie e dissacranti della cultura contemporanea.
FEMMINISTA
È femminista ma disprezza il femminismo contemporaneo che definisce “malato, indiscriminato e nevrotico” e lo rincorre con spietata ironia: “lasciare il sesso alle femministe è come andare in vacanza lasciando il tuo cane ad un impagliatore”.
Ammira le donne emancipate degli anni ’20 e ’30 del ‘900 “perché non attaccavano gli uomini, non li insultavano, non li ritenevano la fonte di tutti i loro problemi, mentre al giorno d’oggi le femministe incolpano gli uomini di tutto”.
DI SINISTRA
Camille Paglia è di sinistra ma riconosce che “i Democratici che pretendono di parlare ai poveri e ai diseredati, sono sempre più il partito di un’élite fatta d’intellettuali e accademici”.
Lei, icona di una cultura radical-chic che affonda nel ’68, spiega l’inutilità degli intellettuali che “con tutte le loro fantasie di sinistra, hanno poca conoscenza diretta della vita americana”.
ATEA
Camille Paglia è atea ma guai a chi le tocca il ruolo storico della religione e sopratutto del cristianesimo: “ho un rispetto enorme per la religione, che considero una fonte di valore psicologico, etico e culturale infinitamente più ricca dello sciocco e mortifero post-strutturalismo, che è diventato una religione secolarizzata”.
LESBICA
Camille Paglia è lesbica ed in molte interviste ricorda la sua attitudine giovanile transessuale, eppure ammette che “i codici morali sono la civiltà. Senza di essi saremmo sopraffatti dalla caotica barbarie del sesso, dalla tirannia della natura”.

“L’omosessualità non è normale. Tollerarla è il declino dell’Occidente”. Parola di un’atea lesbica
Twitta la notizia !
Detesta la stupidità delle mobilitazioni gay e l’intolleranza degli omosessuali e quando le si domanda:
“Perché in questi anni non c’è stato nessun leader gay lontanamente vicino alla statura di Martin Luther King?”
Lei risponde:
“Perché l’attivismo nero si è ispirato alla profonde tradizioni spirituali della chiesa a cui la retorica politica gay è stata ostile in maniera infantile. Stridulo, egoista e dottrinario, l’attivismo gay è completamente privo di prospettiva filosofica”.
Lei, che rivendica di essere stata la prima studentessa lesbica a fare outing all’università di Yale, riconosce che “l’omosessualità non è normale; al contrario si tratta di una sfida alla norma”.
E sulle nuove frontiere della procreazione assistita, si dice “preoccupata dalla mescolanza perniciosa tra attivismo gay e scienza che produce più propaganda che verità”.
Riconosce che la sua omosessualità e le sue tendenze transgender sono una “forma di disfunzione di genere” perché in natura “ci sono solo due sessi determinati biologicamente”; e i casi di effettiva androginia sono rarissimi, “il resto è frutto di propaganda”.
Verso quei genitori che, grazie a medici compiacenti, cambiano il sesso dei figli a fronte di comportamenti apparentemente transessuali, Camille Paglia non ammette giustificazioni: “È una forma di abuso di minori”.
Sia chiaro: per Camille Paglia, in ballo non c’è il diritto di ogni uomo o donna adulti di vivere la propria sessualità con libertà e amore; né il dovere di uno Stato di riconoscere fondamentali diritti di ogni individuo a raggiungere la propria realizzazione di sé, anche in campo affettivo o sessuale; in ballo c’è il patto mefistofelico che l’Occidente sta facendo con la Tecnica per disarticolare l’ordine naturale: “La natura esiste, piaccia o no; e nella natura, la procreazione è una sola,  regola implacabile”.
TRANSGENDER E DECLINO DELL’OCCIDENTE
Qualche mese fa, davanti alle telecamere di Roda Viva, il famoso format televisivo brasiliano di Tv Cultura, è stata ancora più chiara:  “l’aumento dell’omosessualità e del transessualismo sono un segnale del declino di una civiltà”.
Non c’è alcun giudizio morale in questa affermazione (e come potrebbe esserci?) ma un’analisi storica sull’Occidente che interpreta i segni del tempo; “a differenza delle persone che lodano il liberalismo umanitario che permette e incoraggia tutte queste possibilità transgender, io sono preoccupata di come la cultura occidentale viene definita nel mondo, perché questo fenomeno in realtà incoraggia gli irrazionali e, direi, psicotici oppositori dell’Occidente come i jihadisti dell’Isis”.
“Nulla definisce meglio la decadenza dell’Occidente che la nostra tolleranza dell’omosessualità aperta e del transessualismo”.
Parole di una straordinaria e coraggiosa pensatrice lesbica. di Gianpaolo Rossi
“L’omosessualità non è normale. Tollerarla è il declino dell’Occidente”. Parola di un’atea lesbica https://www.osservatoriogender.it/lomosessualita-non-normale-tollerarla-declino-delloccidente-parola-unatea-lesbica/
==============

Rovereto: “Aperta-Mente”, il festival della “normalità” gay
Stati Uniti: la cantante Kim Burrell nuova vittima del “gender diktat”
Torino: prove di Diocesi arcobaleno?
Il MIUR promuove l’ideologia del gender nella scuola italiana
Il cantante Michele Bravi rivendica la sua “normale” fluidità di genere
Di nuovo Castellucci ed ecco S. Giovanna d’Arco “transgender”
Star Trek e la fantascienza gay
Il prof. di psicologia Jordan B. Peterson e la “guerra del gender”
La battaglia di Silvana De Mari prosegue
  Notizie dalla Rete
“L’omosessualità non è normale. Tollerarla è il declino dell’Occidente”. Parola di un’atea lesbica
La battaglia di Silvana De Mari prosegue
Omofobia, l’Ordine dei medici processa le opinioni
Lgbt americani a raccolta: l’era Trump inizia con gli artigli affilati degli “orfani” di Obama
Il chirurgo Silvana De Mari: “Curo gli omossessuali da 40 anni. La loro condizione non è normale”
Giudice alchimista ordina: “Gemelli con due papà”
Cirinnà, non è una questione di location
Multata la scuola che si opponeva al gender
Il gender non esiste, ma è in copertina sul National Geographic
Appello di Famiglia Domani contro il Ministro Fedeli
Il Consiglio Comunale di Roma, a maggioranza grillina, ha introdotto il gender pure nel bilancio della Capitale. Gender a Roma – Il M5S inserisce il genere nel bilancio
“Un bilancio secondo prospettive di genere“, vuol dire spendere soldi pubblici – di tutti – per finanziare la propaganda dell’ideologia gender, che è solo di alcuni e principalmente della minoranza omosessualista della città. Alcuni Consiglieri “valorosi” erano riusciti a bloccare la mozione del M5S che chiedeva l’inserimento della  suddetta propaganda gender nel bilancio di Roma Capitale.
Ma la maggioranza ieri è riuscita a discuterla ed approvarla. L’unico partito che ha votato contro è stato Fratelli d’Italia. Questa la dichiarazione del consigliere Maurizio Politi, che parla di una “pericolosa deriva ideologica da parte del M5S”.
Il M5S dimostra sempre di più la sua vicinanza alle politiche LGBT tipica della precedente Giunta Marino. L’approvazione avvenuta ieri, con il solo voto contrario di Fratelli d’Italia, del documento con il quale si impegna il Sindaco Virginia Raggi a realizzare un bilancio economico secondo prospettive gender, oltre ad essere inutile, rappresenta l’ ennesimo attacco antropologico alla Famiglia. Pensare che nel bilancio di Roma Capitale, debbano essere previsti strumenti finanziari e di programmazione che vadano a valorizzare le diverse identità di genere, ha il solo fine esclusivo di attaccare le diversità tipiche dell’uomo e della donna, e nulla a che vedere con la salvaguardia dei giusti diritti.
Pensare di promuovere con i bilanci pubblici le varie teorie sessuali ed economiche tipiche delle associazioni LGBT che hanno portato l’Europa a riconoscere ufficialmente decine di gender diversi, senza alcuna considerazione del dato biologico proprio di ogni persona, rischia di essere propedeutico all’inserimento in pianta stabile, all’interno delle scuole comunali, di teorie che mirano a plagiare lo sviluppo dei nostri figli.
Vigileremo attentamente che la deriva ideologica assunta dal M5S, che nelle sue linee programmatiche di governo della città, aveva affermato: “Siamo portatori di una visione del mondo biocentrica che si oppone all’antropocentrismo che nella cultura occidentale ha trovato la massima espressione (…). Oggi, alla difesa di questi diritti (…) si aggiunge la lotta con lo specismo.”, in pratica negando che esista alcuna differenza tra l’essere umano e qualsiasi altra specie animale, ed oggi, quindi, pensa di usare le risorse pubbliche per scopi meramente ideologici che nulla hanno a che vedere con i problemi dei romani.
https://www.osservatoriogender.it/gender-roma-m5s-inserisce-genere-nel-bilancio/
MA DOVE STIAMO ANDANDO? Spagna: istituita Lgtbipol, la polizia che punisce i crimini di omotransfobia
In Spagna, paese in prima linea nella lotta all’omofobia e alla promozione di ogni genere di tendenza sessuale, è ora la volta della polizia specializzata in “crimini” di omotransfobia.
LGBTIpol, questo il nome della neonata associazione, composta da agenti della Guardia Civil e del Cuerpo Nacional de Policía, si avvarrà nel suo operato del supporto dell’Asociación de abogados contra los delitos de odio, presieduta da Manuel Ródenas
PRESENTAZIONE ALL’AMBASCIATA ITALIANA
Il nuovo corpo di polizia arcobaleno è stato presentato lo scorso 12 gennaio presso l’ambasciata italiana di Madrid, ricevendo l’applauso entusiasta del nostro ambasciatore Stefano Sannino, dichiaratamente gay e sposato con un catalano di Barcellona, che ha così salutato l’iniziativa:
«L’obiettivo è che tutti possiamo vivere in pace con il nostro modo di essere e che non dobbiamo più lottare quotidianamente per far valere i nostri diritti».
La costituzione di Lgtbipol  ha sollevato prevedibili polemiche tra cui quella di Rocío Monasterio, responsabile per gli Affari sociali del partito Vox, che sui social ha così criticato l’istituzione di un ente “fortemente ideologizzato”:
«Abbiamo bisogno di un corpo di polizia specifico per ogni tipo di reato e movimento? Ci sarà una polizia religiosa? Un’altra per i crimini contro le persone eterosessuali?».
Gaystapo è realtà
Si sente spesso parlare di Gaystapo, neologismo che contrae le parole Gay e Gestapo, per sottolineare eufemisticamente il carattere poliziesco di una certa modalità di agire del movimento gay, volta ad identificare e colpire con ogni mezzo i dissidenti del regime LGBT+.
Ora, con la creazione della Lgtbipol dalla fantasticheria si è passati alla drammatica realtà. Compito del corpo di polizia appena istituito sarà infatti andare a caccia degli psicoreati per far dormire sonni tranquilli ai tiranni dell’odierno totalitarismo gender.
https://www.osservatoriogender.it/spagna-istituita-lgtbipol-la-polizia-punisce-crimini-omotransfobia/

Beppe Grillo dà la comunione in teatro Il Pd insorge: «Irrispettoso …
http://www.corriere.it/…/comunione-grillo/f15e576c-fef6-11e5-a032-8e8dfe3b8a…
10 apr 2016 – Beppe Grillo dà la comunione in teatro. Il Pd insorge: «Irrispettoso, gesto blasfemo». Durante lo show del comico a Torino. Sul palco esponenti …
La comunione blasfema di Grillo che non fa ridere – Politica – Aleteia …
it.aleteia.org/2016/04/…/beppe-grillo-comunione-blasfema-politici-video…
11 apr 2016 – E’ diventato virale il video dello spettacolo blasfemo di Beppe Grillo. Il leader del Movimento Cinque Stelle ha concluso la sua performance di …
Il rito blasfemo di Grillo: “Ricevete il mio corpo” – IlGiornale.it
http://www.ilgiornale.it/…/rito-blasfemo-beppe-grillo-ricevi-mio-corpo-12443…
10 apr 2016 – Non poteva che far discutere lo spettacolo di Beppe Grillo, che … se non una “comunione blasfema”, durante la quale il comico ha distribuito ai …
Beppe Grillo dà la comunione ai suoi – Il Tempo
http://www.iltempo.it/…/04/…/beppe-grillo-da-la-comunione-ai-suoi-1006766/
09 apr 2016 – Beppe Grillo dà la comunione ai suoi. Il comico distribuisce grilli secchi a Torino: “Questo è il mio corpo”. E il Pd insorge: “Esaltati e blasfemi”.
Bufera per la comunione blasfema di Grillo con un grillo al posto dell …
http://www.liberoquotidiano.it/video/…/beppe-grillo-comunione-blasfema-.ht…
10 apr 2016 – E’ diventato virale il video dello spettacolo blasfemo di Beppe Grillo. Il leader del Movimento Cinque Stelle ha concluso la sua performance di …
Grillo blasfemo “Questo è il mio corpo…” e dà la ‘comunione’ ai grillini …
▶ 2:27

10 apr 2016 – Caricato da Prisencolinens
Torino. Alla fine dello spettacolo “Grillo vs Grillo” del comico/politico … Per loro Grillo ha inscenato una …
Grillo dà la “comunione” l’accusa : show blasfemo – la Repubblica.it
ricerca.repubblica.it › la Repubblica.it › 2016 › 04 › 10
10 apr 2016 – TORINO. Beppe Grillo dà la “comunione” servendo grilli essiccati ai suoi fedeli. Ed è subito polemica. «Una parodia blasfema: chiedano scusa …
Beppe Grillo dà la comunione in teatro
Il Pd insorge: «Irrispettoso, gesto blasfemo»
Durante lo show del comico a Torino. Sul palco esponenti del M5S, compresa la candidata sindaco. « Corpo di Grillo». Finale dal sapore “evangelico” sabato sera a Torino. Al Lingotto va in scena, prima data del nuovo tour nazionale, lo spettacolo Grillo Vs Grillo (che, per la cronaca, non ha fatto il pienone, anzi) e, in chiusura, il comico genovese prova il colpo di scena. Chiede ai dirigenti pentastellati del capoluogo piemontese di salire sul palco, inscenando una specie di “comunione” .

La chiamata sul palco
Camicia mimetica azzurra e blu, una ciotola in mano, Grillo mette in fila i sei grillini chiamati dalla platea e somministra loro dei grilli essiccati. «Questo è il mio corpo» dice loro scherzosamente, mentre li imbocca e il pubblico applaude.

Sul palco
Fra gli altri, si riconosce il senatore Alberto Airola, il consigliere regionale Davide Bono e la candidata sindaca Chiara Appendino. Li mette in fila e dà loro gli insetti da mangiare. Bono e Airola inghiottono, non senza un po’ di disgusto. Solo la Appendino si tira indietro: «Allatto, non posso». «Allatti, c…o! Allora ti salto — dice Grillo, e aggiunge rivolto agli altri —. Su, non fate gli schifiltosi. Questo è il mio corpo».

Lotti (Pd): «Provo disgusto»
Apriti o cielo. Se l’intento di Grillo era quello di far discutere (e attirare i riflettori su un tour decisamente sotto le attese in termini di pubblico — 800 biglietti staccati su 1.600 posti disponibili), il comico genovese sembra proprio aver centrato nel segno. Immediate, infatti, le reazioni, specialmente dall’area cattolica del Pd. «Provo disgusto per la indecorosa sceneggiata di Grillo e dei parlamentari Cinque stelle — scrive su Facebook Luca Lotti, sottosegretario alla Presidenza del consiglio —. Da padre mi domando se sia giusto ironizzare su quello che per me è un sacramento. Da cittadino mi domando come fanno a essere credibili questi signori che stanno riducendo la politica a un teatrino».

Esposito (Pd): »Sono una setta pericolosa»
«La finta comunione grillina sarebbe derubricata a gesto di pessimo gusto se non fossimo in un tempo difficile per i cristiani. Che dice la Raggi che aspira a fare il sindaco nella città di San Pietro e del Papa?» dichiara il deputato democratico Michele Anzaldi. Il dem Andrea Romano prova a fare un passo avanti nel ragionamento: «Non mi colpisce Grillo che obbliga i deputati a mangiare grilli. Mi colpiscono loro, i parlamentari, rappresentanti del popolo che seguono il santone. E mi colpisce la candidata sindaco che ride e annuisce. Chiamate un dottore, possibilmente uno bravo». «Sono una setta pericolosa #ritisabbatici #casaleggioeiniziati» conclude su Twitter il senatore del Pd Stefano Esposito. Exit Ghost.
http://www.corriere.it/video-articoli/2016/04/10/comunione-grillo/f15e576c-fef6-11e5-a032-8e8dfe3b8a86.shtml?refresh_ce-cp
============
Il rito blasfemo di Grillo: “Ricevete il mio corpo”
Lucio Di Marzo Dom, 10/04/2016 – 11:19
Non poteva che far discutere lo spettacolo di Beppe Grillo, che sabato a Torino si è concluso con quella che non si può definire se non una “comunione blasfema”, durante la quale il comico ha distribuito ai dirigenti locali del Movimento 5 Stelle il corpo di un grillo essiccato. “Questo è il mio corpo”, ha detto ironicamente mentre metteva il cadavere dell’insetto in bocca ai grillini
http://www.ilgiornale.it/video/cronache/rito-blasfemo-beppe-grillo-ricevi-mio-corpo-1244329.html
===================
La comunione blasfema di Grillo che non fa ridere
Politici in fila per ricevere grilli essiccati al posto delle ostie dal leader del Movimento 5 StellE http://it.aleteia.org/2016/04/11/beppe-grillo-comunione-blasfema-politici-video/

E’ diventato virale il video dello spettacolo blasfemo di Beppe Grillo. Il leader del Movimento Cinque Stelle ha concluso la sua performance di sabato 9 aprile a Torino con una “comunione blasfema”, durante la quale il comico ha distribuito ai dirigenti locali del Movimento 5 Stelle il corpo di un grillo essicato (Libero quotidiano, 11 aprile).
“QUESTO E’ IL MIO CORPO”
Fra gli altri, il senatore Alberto Airola, il consigliere regionale Davide Bono e la candidata sindaca a Torino Chiara Appendino erano in fila per mangiare l’insetto. Bono e Airola lo hanno inghiottito, non senza un po’ di disgusto. Solo la Appendino si è tirata indietro: «Allatto, non posso». «Allatti, c…o! Allora ti salto», ha risposto Grillo, aggiungendo, rivolto agli altri: «Su, non fate gli schifiltosi. Questo è il mio corpo» (Corriere della Sera, 11 aprile).
TRA FURBIZIA E BLASFEMIA
Il Sussidiario (11 aprile) offre un doppio giudizio sul gesto di Grillo:
1) bisogna «stracciarsi le vesti per un gesto ai limite del blasfemo con relative polemiche per i politici coinvolti e per l’affronto alla Chiesa cattolica e a milioni di fedeli in Italia»;
2) bisogna evidenziare «la furbizia, perché evidentemente non è un gesto capitato ingenuamente ma preparato da tempo per poter far parlar di sé. Disgustoso, senza dubbio, ma il fattore forse più interessante è quello di capire il perché abbia voluto alzare così l’interesse sul suo show, con una modalità altamente discutibile ma che evidentemente avrebbe creato scandalo ai quatto venti».
MA E’ DAVVERO COMICITA’?
Durissima Famiglia Cristiana (11 aprile): «Verrebbe da dire che non sa più dove attaccarsi il comico (ma è davvero comicità?) Beppe Grillo che, per richiamare ancora una volta l’attenzione su di se e sul suo movimento si riduce a una messa in scena che non si sa se sia più blasfema, stupida o di cattivo gusto. Evidentemente al tramonto, come politico e come comico, Grillo non ha trovato di meglio che insultare non soltanto i milioni di cristiani di questo Paese».
LA SATIRA DI COMENCINI
In realtà Beppe Grillo, sin dagli albori della sua carriera, ha utilizzato la religione cristiana con intenti tutt’altro che seriosi. Basti pensare che il suo esordio da attore nel 1982 lo ha fatto nel film satirico di Luigi Comencini “Cercasi Gesù“, interpretando, in una serie di circostanze grottesche, un sosia di Gesù.
IL BREVETTO DI DIO
Tra le sue trovate clamorose, va inserito il tentativo di brevettare Dio. Ma non ci è riuscito perché la domanda è stata respinta. La scoperta è stata di un blogger italiano, Vincenzo Barbagallo: Il brevetto del logo «Dio» è stato tentato sotto due voci. La prima era per «servizi personali e sociali per il soddisfacimento di bisogni personali», la seconda per «servizi medici, servizi per l’agricoltura, orticultura, silvicoltura» (Libero quotidiano, 12 maggio 2012).
“SONO UN SIMPATIZZANTE DI GESU’”
Solo nel 2006, sul suo blog, il leader del Movimento 5 Stelle ha espresso un pensiero “serioso” sulla religione: «I miei figli vanno a catechismo. Qualche domenica accompagno la mia famiglia a messa alla chiesa di Sant’Ilario (a Genova ndr) – spiegava Grillo – Non sono un cattolico osservante, posso definirmi un credente, un simpatizzante di Gesù. È un fatto mio, privato. Se credessi a Odino o a Buddha sarebbe comunque qualcosa che riguarda solo me. Quello in cui credo non deve interferire con lo Stato, le istituzioni, le leggi, la stampa, le vignette satiriche, i partiti, le scienze. Insomma con tutto il resto» (http://www.beppegrillo.it, 7 febbraio 2006)
Dichiarazioni coerenti con la discutibile comunione blasfema ai 5 Stelle? A voi il giudizio…
La comunione blasfema di Grillo che non fa ridere

Im Yitzhak Kaduri’s Messiah LEVIATHAN
https://www.youtube.com/user/TheUniusrei2
from
https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion
È ridicolo dare a un non mai popolo (i palestinesi) uno Stato, quando stiamo facendo di tutto per togliere al primo popolo della Storia del Genere umano (gli ebrei ) il loro Stato (finta democrazia massonica).. infatti io sono in Regno Monarchia di Israele a sovranità monetaria! IO SONO L’IMPERO PERSIANO, la fratellanza universale!

UniusRei3 leviathan
https://www.youtube.com/user/UniusRei3 from
https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion
È ridicolo dare a un non mai popolo (i palestinesi) uno Stato, quando stiamo facendo di tutto per togliere al primo popolo della Storia del Genere umano (gli ebrei ) il loro Stato (finta democrazia massonica).. infatti io sono in Regno Monarchia di Israele a sovranità monetaria! IO SONO L’IMPERO PERSIANO, la fratellanza universale!

LEVIATHAN FORZA PUTIN
https://www.youtube.com/channel/UCm2tbNYJ4-0Wl0GnrfknKbw
from
https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion
È ridicolo dare a un non mai popolo (i palestinesi) uno Stato, quando stiamo facendo di tutto per togliere al primo popolo della Storia del Genere umano (gli ebrei ) il loro Stato (finta democrazia massonica).. infatti io sono in Regno Monarchia di Israele a sovranità monetaria! IO SONO L’IMPERO PERSIANO, la fratellanza universale!

REX LEVIATHAN REGNUM UNIUS REI
https://www.youtube.com/channel/UC0wSKZYB_6peqxSkmKWIbDw
from
https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion
È ridicolo dare a un non mai popolo (i palestinesi) uno Stato, quando stiamo facendo di tutto per togliere al primo popolo della Storia del Genere umano (gli ebrei ) il loro Stato (finta democrazia massonica).. infatti io sono in Regno Monarchia di Israele a sovranità monetaria! IO SONO L’IMPERO PERSIANO, la fratellanza universale!

Im Yitzhak Kaduri’s Messiah LEVIATHAN
https://www.youtube.com/channel/UCPeDShHECtE1e8ZO0O_HIhA
from
https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion
IRA di Dio JHWH cade contro tutti i NAZISTI maomettani shariah .. SOLTANTO LA DISTRUZIONE TOTALE DELL’ISLAM PUÒ ESSERNE LA MEDICINA! In precedenza il presidente della sottocommissione per l’Eurasia della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti Dana Rohrabacher aveva detto che “la Macedonia non è un Paese” e “dovrebbe essere spartito tra la vicina Bulgaria e il Kosovo”. Il ministero degli Esteri della Macedonia ha espresso profonda preoccupazione per queste dichiarazioni.

UniusRei3 leviathan
https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion
IRA di Dio JHWH cade contro tutti i NAZISTI maomettani shariah .. SOLTANTO LA DISTRUZIONE TOTALE DELL’ISLAM PUÒ ESSERNE LA MEDICINA! In precedenza il presidente della sottocommissione per l’Eurasia della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti Dana Rohrabacher aveva detto che “la Macedonia non è un Paese” e “dovrebbe essere spartito tra la vicina Bulgaria e il Kosovo”. Il ministero degli Esteri della Macedonia ha espresso profonda preoccupazione per queste dichiarazioni.

REX LEVIATHAN REGNUM UNIUS REI
https://www.youtube.com/channel/UC0wSKZYB_6peqxSkmKWIbDw

IRA di Dio JHWH cade contro tutti i NAZISTI maomettani shariah .. SOLTANTO LA DISTRUZIONE TOTALE DELL’ISLAM PUÒ ESSERNE LA MEDICINA! In precedenza il presidente della sottocommissione per l’Eurasia della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti Dana Rohrabacher aveva detto che “la Macedonia non è un Paese” e “dovrebbe essere spartito tra la vicina Bulgaria e il Kosovo”. Il ministero degli Esteri della Macedonia ha espresso profonda preoccupazione per queste dichiarazioni.

LEVIATHAN FORZA PUTIN

IRA di Dio JHWH cade contro tutti i NAZISTI maomettani shariah .. SOLTANTO LA DISTRUZIONE TOTALE DELL’ISLAM PUÒ ESSERNE LA MEDICINA! In precedenza il presidente della sottocommissione per l’Eurasia della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti Dana Rohrabacher aveva detto che “la Macedonia non è un Paese” e “dovrebbe essere spartito tra la vicina Bulgaria e il Kosovo”. Il ministero degli Esteri della Macedonia ha espresso profonda preoccupazione per queste dichiarazioni.

Im Yitzhak Kaduri’s Messiah LEVIATHAN
IRA di Dio JHWH cade contro tutti i NAZISTI maomettani shariah .. SOLTANTO LA DISTRUZIONE TOTALE DELL’ISLAM PUÒ ESSERNE LA MEDICINA! In precedenza il presidente della sottocommissione per l’Eurasia della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti Dana Rohrabacher aveva detto che “la Macedonia non è un Paese” e “dovrebbe essere spartito tra la vicina Bulgaria e il Kosovo”. Il ministero degli Esteri della Macedonia ha espresso profonda preoccupazione per queste dichiarazioni.

REX LEVIATHAN REGNUM UNIUS REI
ecco perché, io sono spaventato: perché i russi e i comunisti europei non hanno capito ancora dopo 200milioni di morti innocenti, come il comunismo sia una forma di satanismo! 13.02.2017. 211775 USA pianificavano invasione militare dell’Italia per salvarla dalla Russia nel Dopoguerra Secondo i documenti recentemente declassificati relativi al Dopoguerra e ai tempi della guerra fredda, gli Stati Uniti tenevano aperta la possibilità di un’invasione militare dell’Italia, scrive la rivista americana The National Interest.

UniusRei3 leviathan
ecco perché, io sono spaventato: perché i russi e i comunisti europei non hanno capito ancora dopo 200milioni di morti innocenti, come il comunismo sia una forma di satanismo! 13.02.2017. 211775 USA pianificavano invasione militare dell’Italia per salvarla dalla Russia nel Dopoguerra Secondo i documenti recentemente declassificati relativi al Dopoguerra e ai tempi della guerra fredda, gli Stati Uniti tenevano aperta la possibilità di un’invasione militare dell’Italia, scrive la rivista americana The National Interest.

Im Yitzhak Kaduri’s Messiah LEVIATHAN
ecco perché, io sono spaventato: perché i russi e i comunisti europei non hanno capito ancora dopo 200milioni di morti innocenti, come il comunismo sia una forma di satanismo! 13.02.2017. 211775 USA pianificavano invasione militare dell’Italia per salvarla dalla Russia nel Dopoguerra Secondo i documenti recentemente declassificati relativi al Dopoguerra e ai tempi della guerra fredda, gli Stati Uniti tenevano aperta la possibilità di un’invasione militare dell’Italia, scrive la rivista americana The National Interest.

LEVIATHAN FORZA PUTIN
ecco perché, io sono spaventato: perché i russi e i comunisti europei non hanno capito ancora dopo 200milioni di morti innocenti, come il comunismo sia una forma di satanismo! 13.02.2017. 211775 USA pianificavano invasione militare dell’Italia per salvarla dalla Russia nel Dopoguerra Secondo i documenti recentemente declassificati relativi al Dopoguerra e ai tempi della guerra fredda, gli Stati Uniti tenevano aperta la possibilità di un’invasione militare dell’Italia, scrive la rivista americana The National Interest.
https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion

Im Yitzhak Kaduri’s Messiah LEVIATHAN
ecco perché, io sono spaventato: perché i russi e i comunisti europei non hanno capito ancora dopo 200milioni di morti innocenti, come il comunismo sia una forma di satanismo! 13.02.2017. 211775 USA pianificavano invasione militare dell’Italia per salvarla dalla Russia nel Dopoguerra Secondo i documenti recentemente declassificati relativi al Dopoguerra e ai tempi della guerra fredda, gli Stati Uniti tenevano aperta la possibilità di un’invasione militare dell’Italia, scrive la rivista americana The National Interest. https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion

Kiki Mon-seer5 ore fa
#PewDiePieYoutubeFight < I just came from the vid

Nhan Vu5 ore fa
Tôi không muốn quảng cáo có trên điện thoại của tôi

REX LEVIATHAN REGNUM UNIUS REI
https://www.youtube.com/channel/UC0wSKZYB_6peqxSkmKWIbDw
MY ISRAEL ] IERI SONO ANDATO A SPAMMARE NELLA SEZIONE ECONOMIA di ANSA il massone, e facebook dice: “Ti hanno bloccato temporaneamente” quindi è stato il responsabile di ANSA Economia? ] è molto grave che ANSA dorma su notizie di una tale gravità politica, e che il popolo pecora, plagiato dai Media del Signoraggio bancario ALTO TRADIMENTO costituzionale NON SAPPIA comprendere quelli che sono i disegni dei Padroni: SpA NWO Banche Centrali: del mondo di Satana a cui MERKEL ONU OCI Tr0ika appartengono. PRIORITÀ ASSOLUTA PER COSTRUIRE UNA PATRIA PER TUTTI GLI EBREI DEL MONDO. 13.02.2017. Angela Merkel annulla visita in Israele: è delusa dalla legge sulle colonie in Palestina. Il cancelliere tedesco Angela Merkel ha annullato il vertice tedesco-israeliana che si sarebbe dovuto svolgere a Gerusalemme il 10 maggio per la sua contrarietà alla legge per legalizzare la costruzione degli insediamenti ebraici nei territori palestinesi. Lo segnala il giornale israeliano Haaretz.

LEVIATHAN is slave dhimmi in Sharia LAW
https://www.youtube.com/channel/UC53bE-Sd8EgDeBxul6WwQLg

REALLY, LEVIATHAN is slave dhimmi in Sharia LAW? voi state per morire tutti! perché anche PUTIN va dai nazisti shariah iraniani, e lui non ha niente da dire, ed io ho scacciato David Duke, negandogli la mia amicizia, per molto meno, perché anche lui è andato in IRAN a fare l’infame contro i martiri cristiani! .. e allora, perché io dovrei conservare la mia amicizia a PUTIN, che non ha saputo difendere i martiri cristiani in IRAN?

LEVIATHAN KingxKingdom yitzhak kaduri MESSIAH
https://www.youtube.com/user/KingxKingdom2
yitzhak kaduri LA MEDAGLIA O CROCE DI SAN BENEDETTO: non è magia ma funziona su tutto! Uno degli episodi più noti di possessione diabolica, riportato in vari libri per la documentazione storicamente esatta che ci ha tramandato i fatti, è quello riguardante i due fratelli Burner, di Illfurt (Alsazia), che furono liberati con una serie di esorcismi nel 1869. Ebbene, un giorno, tra i tanti gravissimi dispetti del demonio, si sarebbe dovuta rovesciare la carrozza che trasportava l’esorcista, accompagnato da un monsignore e da una suora. Ma il demonio non poté attuare il suo proposito perché, al momento della partenza, era stata data al cocchiere una medaglia di San Benedetto, a scopo protettivo e il cocchiere se l’era messa devotamente in tasca. (da Don Gabriele Amorth, “Un esorcista racconta” Ed. Dehoniane, Roma) Notizie storiche Le origini della medaglia di San Benedetto sono antichissime. Papa Benedetto XIV ne ideò il disegno e col “Breve” del 1742 approvò la medaglia concedendo delle indulgenze a coloro che la portano con fede. Sul diritto della medaglia, San Benedetto tiene nella mano destra una croce elevata verso il cielo e nella sinistra il libro aperto della santa Regola. Sull ‘altare é posto un calice dal quale esce una serpe per ricordare un episodio accaduto a San Benedetto: il Santo, con un segno di croce, avrebbe frantumato la coppa contenente il vino avvelenato datogli da monaci attentatori. Attorno alla medaglia, sono coniate queste parole: “EIUS IN OBITU NOSTRO PRESENTIA MUNIAMUR” (Possiamo essere protetti dalla sua presenza nell’ora della nostra morte). Sul rovescio della medaglia, figura la croce di San Benedetto e le iniziali dei testi. Questi versi sono antichissimi. Essi appaiono in un manoscritto del XIV sec. a testimonianza della fede nella potenza di Dio e di San Benedetto. La devozione della Medaglia o Croce di San Benedetto, divenne popolare intorno al 1050, dopo la guarigione miracolosa del giovane Brunone, figlio del conte Ugo di Eginsheim in Alsazia. Brunone, secondo alcuni, fu guarito da una grave infermita’, dopo che gli fu offerta la medaglia di San Benedetto. Dopo la guarigione, divenne monaco benedettino e poi papa: é san Leone IX, morto nel 1054. Tra i propagatori bisogna annoverare anche san Vincenzo de’ Paoli. Grazie che si ottengono con la medaglia. I fedeli hanno sperimentato la sua potente efficacia mediante l intercessione di S. Benedetto, nei seguenti casi: contro i malefici e le altre opere diaboliche per allontanare da qualche luogo gli uomini male intenzionati per curare e sanare gli animali dalla peste oppure oppressi dal maleficio per tutelare le persone dalle tentazioni, dalle illusioni e vessazioni del demonio specie quelle contro la castità per ottenere la conversione di qualche peccatore, particolarmente quando si trova in pericolo di morte per distruggere o rendere inefficace il veleno per allontanare la pestilenza per restituire la salute a quelli che soffrono di calcolosi, di dolori ai fianchi, di emorragie, di emottisi; a quanti sono morsi da animali contagiosi per ottenere l’aiuto divino alle mamme in attesa onde evitare l aborto per salvare dai fulmini e dalle tempeste C.S.P.B. Crux Sancti Patris Benedicti La Croce del Santo Padre Benedetto C.S.S.M.L. Crux Sacra Sit Mihi Lux La Croce Santa sia la mia luce. N.D.S.M.D. Non Drago Sit Mihi Dux Non sia il demonio il mio condottiero V.R.S. Vade Retro, Satana! Allontanati, Sanata! N.S.M.V. Numquam Suade Mihi Vana Non mi attirare alle vanità S.M.Q.L. Sunt Mala Quae Libas Son mali le tue bevande I.V.B. Ipse Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. Preghiera: Croce del Santo Padre Benedetto. Croce santa sii la mia luce e non sia mai il demonio mio capo. Va’ indietro, Satana; non mi persuaderai mai di cose vane; sono cattive le bevande che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. La Medaglia di San Benedetto non è magica! Numerosi sono gli effetti benefici attribuiti alla stessa: guarigioni, protezione contro il demonio, grazia di preparazione ad una santa morte… Ma attenzione, la medaglia non e un talismano che annullerebbe le prove della nostra vita, ma un mezzo che ci aiuta a superarle. Le parole scritte attorno alla croce sono quelle che Benedetto pronunciò rispondendo alla tentazione del demonio. Possiamo farle nostre in uno spirito di fede, sapendo che la Croce di Cristo é pegno della nostra vittoria e della nostra salvezza. Questa medaglia è un sacramentale della Chiesa Cattolica, un segno sacro dal quale sono signifìcati e ottenuti effetti, grazie alla preghiera della Chiesa. Per trarre vantaggi da questa preghiera e da questa medaglia, non basta farla benedire e portarla come se fosse un portafortuna: i benefici che speriamo di ottenere sono proporzionati alla crescita della nostra fede e della nostra fiducia in Dio e in San Benedetto. Benedizione della Medaglia di San Benedetto (Può essere recitata solo da un sacerdote) Io ti esorcizzo per Dio + Padre Onnipotente, che ha fatto il cielo e la terra, il mare e tutto ciò che si trova in essi: ogni potenza del nemico, tutto l’esercito del diavolo, ogni influenza di Satana sia strappato e sia messo in fuga da questa medaglia, affinché a tutti coloro che ne faranno uso, procuri la salvezza dell’anima e la salute del corpo. Te lo chiediamo nel nome di Dio Padre + Onnipotente, di Gesù Cristo + suo Figlio e Signore nostro e dello Spirito Santo + Consolatore e nell’amore del medesimo Signore nostro Gesù Cristo, che verrà a giudicare i vivi e i morti e regnerà nei secoli dei secoli. Amen. Preghiamo O Dio Onnipotente, dispensatore di ogni bene, noi ti supplichiamo ardentemente, per l’intercessione del nostro Padre San Benedetto: fa’ scendere la tua benedizione su questa medaglia, affinché tutti coloro che la porteranno e compiranno opere di bene, meritino di ottenere la salute dell’anima e del corpo, la grazia della santificazione, le indulgenze a loro concesse; con il soccorso della tua misericordia, possano sfuggire le insidie del demonio e presentarsi un giorno santi e immacolati davanti al tuo cospetto nella carità (Ef 1,4). Per Cristo nostro Signore. Amen. Promessa di S. Benedetto ai suoi devoti S. Benedetto è invocato per ottenere una buona morta e la salvezza eterna. Egli apparve un giorno a S. Geltrude, dicendo: ” Chiunque mi ricorderà la dignità per cui il Signore ha voluto onorarmi e beatificarmi, concedendomi di fare una morte così gloriosa, io lo assisterò fedelmente in punto di morte e mi opporrò a tutti gli attacchi del nemico in quell’ora decisiva. L’anima sarà protetta dalla mia presenza, essa resterà tranquilla malgrado tutte le insidie del nemico, e felice si slancerà verso le gioie eterne.” PREGHIERA QUOTIDIANA A SAN BENEDETTO S. Benedetto mio caro padre, per quella dignità con la quale il Signore si degno di onorarti e beatificarti con una così gloriosa morte, ti prego di assistermi con la tua presenza nel momento della mia morte, beneficiandomi di tutte quelle promesse fatte alla Santa vergine Geltrude. Amen

High treason Constitutional Seigniorage Banking https://www.youtube.com/user/666SeigniorageofBank
my ISRAEL ] non è colpa mia [è holy JHWH che, LUI il SANTO: mi ha preso per una specie di balia per tutte le bestie di Satana ] .. se fosse per me le avrei già tutte uccise!
YouTube Spotlight
https://www.youtube.com/user/YouTube ha due modalità diverse di visualizzazione di “commenti più popolari” .. in questo modo riesce bene a minimizzare la visualizzazione del mio lavoro sulla sua pagina.. ma, ovviamente io non parlo alle persone io parlo ai Governi e questo mio occultamente anche se è profondamente scorretto per il Primo emendamento non rappresenta un problema per me!
http://sp.altervista.it ] Chi osa cambiare la password al mio blog? Questo è un hacher [Blog di cecchinospadaccino] Password cambiata Password, cambiata per l’utente: owonujeg [ Your report has been sent. Thank you for your cooperation

Primi ministri di KINGDOM MONARCHIA REGNO di Israele: Donald TRUMP & Benjamin Netanyahu ] non siete voi 2, quelli che sono stati eletti con un solo voto di differenza UNIUS REI? voi appartenete a me!
Primi ministri di KINGDOM MONARCHIA REGNO di Israele: Donald TRUMP & Benjamin Netanyahu ] circa il 60% di tutte le Profezie messianiche si possono riferire a lorenzoJHWH il messia ebraico, ed altre citazioni riguardano il RE dei RE (King of Kings) Unius REI, infatti quando si dice: “SIGNORE DEGLI ESERCITI” questa è una profezia che mi appartiene, perché mio è tutto il genere umano, e miei sono tutti gli eserciti del mondo, ed ecco perché io sono possibilità di pace, e di prosperità per tutti i popoli del MONDO, perché tutti i popoli del Pianeta: devono ottenere le stesse possibilità, le stesse benedizioni e le stesse risorse, infatti un solo REGNO che ha una sola legge, che è valida per tutti, e la mia legge nasce dal TEMPIO ebraico! OVVIAMENTE VOI NON SARESTE QUÌ, E NEANCHE IO SAREI QUÌ, SE: il 60% dei PADRONI DEL MONDO, AVESSE PERSO LA FEDE nelle PROFEZIE BIBLICHE CIRCA ISRAELE! … e mi dispiace troppo per la mancanza di fede e durezza di cuore di nostro fratello Ismaele SALMAN il Saudita

Primi ministri di KINGDOM MONARCHIA REGNO di Israele: Donald TRUMP & Benjamin Netanyahu ] non esiste parzialità in Dio verso tutti gli uomini del GENERE UMANO, ed ecco perché non esiste parzialità in me! I miei valori sono universali metafisici umanistici ed eterni! Ecco perché io non ho competitori naturali o qualcuno che possa dire: “la mia giustizia è superiore alla tua!”Infatti come Unius REI la mia funzione Amministrativa è una posizione eterna nel Regno di Dio! … ecco perché, io ho autorità sopra tutti coloro che sono morti e che incombe su loro la disintegrazione nel giorno del giudizio universale, .. E QUESTA È UNA PUNIZIONE PER ME: perché per quanto sono mite sul piano politico, e ottengo risultati politici senza l’uso della violenza, tuttavia, al contrario, io sono inflessibile nella dimensione dello spirituale, circa la inflessibile applicazione della legge del taglione! Ma, questi del REGNO di DIO CELESTE: non sono argomenti politici ( sono parte della mia identità interiore, come uno sfogo personale), perché Unius REI si muove sul campo della Governabilità mondiale unicamente su concetti: fisici agnostici razionali dimostrabili razionalmente e condivisibili e dimostrabili unicamente a livello razionale e quindi universale. Tutta questa impostazione razionale e Valoriale si chiama METAFISICA! ECCO PERCHÉ PER CONCLUDERE: io chiamo voi e tutti i GOVERNI del Mondo a sollevare subito: il REGNO di ISRAELE, che è la proiezione terrestre del REGNO CELESTE di Dio JHWH: questa realtà può anche nascere in forma politica: ed ecco perché io sono il DECALOGO VIVENTE di Mosé, ed è per questo che io sono la FRATELLANZA UNIVERSALE! Poiché il DECALOGO è già presente in tutti gli ordinamenti giuridici positivi e in tutte le religioni positive: ecco che, io rappresento anche una rivoluzione culturale: che valorizza le identità dei singoli e le identità dei popoli, per liberarli tutti dal satanismo del NWO shariah SPA FED FMI BM! … e non c’é nessuno che dubita che, sia con le buone, che con le cattive, comunque: io otterrò i miei obiettivi

quando i M5S si accorgeranno di essere morti politicamente? poi saranno tutti morti politicamente! IO PUNIRÒ TUTTI I NEMICI DELLA CIVILTÀ EBRAICO CRISTIANA!
: APPELLO di: GENDER Darwin scimmia BEPPE GRILLO a SODOMA “DATECI LA POSSIBILITÀ DI GOVERNARE QUESTO PAESE del ca++o in culo il paese delle banane …
: La Raggi a Roma ha finanziato la ideologia del GENDER dictat e presto vedremo nelle scuole questa abominazione ideologica scavalcando le responsabilità educative dei genitori
: E Beppe Grillo ha fatto una specie di messa satanica dividendo del pane e mettendolo in bocca ai suoi seguaci ha detto: “questo é il mio corpo”
: Beppe Grillo con atteggiamento sprezzante nei confronti delle opinioni e dei commenti sostanzialmente contrari alla teosofia satanica ideologia del GENDER, commenti postati sul suo blog da aderenti al suo movimento.. Persegue imperterrito la agenda delle banche centrali e del regime Bilderberg
: Quindi vogliono far passare la ideologia del GENDER ( omosessualizzazione della società) come un bisogno educativo alla tolleranza e integrazione quanto noi come scuola e come società siamo corretti ed encomiabili circa politiche di accoglienza e integrazione

Annunci