Senza categoria

Pharisee friend Masonic without sovereignity

No one should think that: I am ISRAEL’s friend, of this Pharisee Masonic without sovereignity, or any other government in the world! Today, throughout the world: there is not a single government: that it is worthy, to enter into my Kingdom of Israel and Palestine, because, Satan Allah NWO Sharia SpA FMI reigns scam High betrayal of banking seigniorage, which is all a bunch of assassins: and together with the Raped, raped all Religions? Everything was pushed down, and to the worst!

So I am a friend of all peoples, because all peoples are the victims of evil occult, malefic forces, peoples believe that their governments have sovereignty, but as you see a Morgan is 100,000 times more power, than Donald TRUMP, who is constantly humiliated by the system Masonic movement that will lead us into a slander war against Russia, and of course, in the ARABA LEaGue: they are silent because they like the world’s caliphate, genocide ahariah againsy kafir dhimmis and murtids, that the Pharisees Satanists have promised them.
So I have to protect all peoples: from this malicious Erdogan Boia shariah NWO world OWL Allah,
To begin with the people of the Israelites, because, I can not do the Kingdom of Israel & Palestine and I can not do universal brotherhood without them, ie, my all peoples of world!

And this my proclamation, it is not a desperate act, no! Because I have a notorious terrifying reputation among all the antichrists and priests of NWO Satan!nessuno dovrebbe pensare che: io sono amico di ISRAELE il massone fariseo, o di qualsiasi altro Governo in tutto il mondo! oggi, in tutto il mondo: non esiste un solo Governo: che sia degno di poter entrare nel mio Regno di Israele & Palestina, perché regna Satana Allah NWO sharia SpA FMI, che è tutto un branco di assassini: e insieme alle Religioni? tutto è stato spinto verso il basso, e verso il peggio!
Quindi io sono amico di tutti i popoli, perché tutte i popoli sono le vittime di forze occulte malvagie, i popoli credono che i loro Governi hanno sovranità, ma come vedete un Morgan vale 100000 volte più di Donald TRUMP, che è umiliato continuamente dal sistema massonico che ci porterà in una guerra di calunnie contro la Russia, e ovviamente, nella LEGA ARABA: loro stanno zitti, perché gli piace il califfato mondiale, che i satanisti farisei hanno promesso loro.

Quindi io devo proteggere tutti i popoli: da questo male malefico shariah NWO mondiale,
ad iniziare dal popolo degli israeliani, perché, io non posso fare il Regno di Israele & Palestina e non posso fare la fratellanza universale, senza di loro!
e questo mio proclama, non è un atto disperato, no! perché io mi sono fatto una fama famigerata tra tutti gli anticristi e i sacerdoti di Satana del NWO!

=========================
‘padre Paolo Dall’Oglio has been a prophet of today’s crisis’] really? [no, He was one big idiot, he criticized Assad that giving him freedom of religion, and instead, was Erdogan and Salman wahhabis, his friends, Who drowned him in his blood (sgozzato) (Slaughtered)! Because it is impossible for the Sunnis shariah to be able to have compassion on Christians!
Now my computer was complete blocked, so I turned off the modem and the computer immediately unlocked .. I say those of the CIA Shariah 666 UK? Should go to suck Merkel’s bone hole at the Gezabele Queen’s cemetery Uk second!

‘Dall’Oglio è stato profeta della crisi odierna’ ] really? [ no è stato un idiota, lui criticava Assad che gli dava la libertà di religione, ed invece è stato Erdogan e Salman i suoi amici che lo hanno sgozzato! Perché è impossibile per i sunniti indemoniati di poter avere compassione dei cristiani!
adesso il mio computer era completamente bloccato, quindi ho spento il modem e il computer si è subito sbloccato.. io dico che quelli della CIA Shariah 666 UK? dovrebbero andare a succhiare l’osso buco della Merkel al cimitero di Gezabele queen Uk second!

=====================
Sunnis assume, women who: have to give give birth to, because they have to suck breast milk of women! While Ruhollah Khomeini has taught how it is possible to intertwine the penis in 3 year old baby’s legs. Or how it is possible to have sex with animals. Ok for animals. But who can be this little girl to entertain Ruhollah Khomeini: in your opinion? ISLAM is the Religion of the Penis, and genocide nazism, then, only of the neglected, usury FED BCE NWO FMI: all of Satan’s worshipers of the Bilderberg Masonic Regiment, AIPAC Morgan Farisei Enlightened all, only they could carry all the peoples of the world, on the edge of an abyss of 55 Facebook sexual perversions lobby GENDER LBGBTIPTINCxxx self-destructive to all!

i sunniti assumono, come commesse, quelle donne che: devono partorire, perché hanno il pemesso di succhiare il latte al seno delle donne! mentre, Ruhollah Khomeini ha insegnato come è possibile intrecciare il pene in mezzo alle gambe di una bambina di 3 anni. o come è possibile avere rapporti sessuali con gli animali. ok per gli animali. ma di chi può essere questa bambina per far divertire Ruhollah Khomeini: secondo voi? ISLAM è la Regligione del pene, e soltanto dei rinnegati, usurai SpA FED BCE NWO FMI: tutti degli adoratori di Satana del Regime massonico Bilderberg, Farisei Enlightened tutti, soltanto loro potevano portare tutti i popoli del mondo, sul ciglio di un abisso di 55 facebook perversioni sessuali LBGBTIPTINCxxx lobby di autodistruzione!

===================
1. IMF destroys Italy “One on three, is at risk of poverty” if, our politicians do not have monetary sovereignty, then will go, the Bilderbergs that have ruined the Italian people!

2. shouted: “Allah Akbar” before killing his victims, of course ISLAM is a religion of PACE, unfortunately, however, is a Shariah Nazism who has no freedom of religion! So with his theology of genocide replacement, theology replacement, will soon replace shariah all mankind!
Shouted: “Allah u Akbar” before killing his victims, the Hamburg supermarket aggressor. Bild reports it by quoting an eyewitness.
The attacker was armed with a machete, according to Bild, citing some witnesses. The aggressor was stopped by passers-by as he tried to escape, the Hamburg police said. He then stopped the man.
A terrorism investigation was launched on the attack.

3. Little Charlie Gard is dead. Elisabetta Gezabele queen second 666 NWO NATO killed him because the Masonic judges and the Masonic hospital decided that he was not entitled to experimental treatment because Charlie Gard is an Israeli goym without paternal genealogy!
Little Charlie Gard is dead. Parents’ sorrow: ‘Our beautiful baby has gone’
The story of the terminal British baby boy raised a world debate

4. Turkey: 7 released journalists] you [but fear made them all become: Allah u Akbar!

1. Fmi distrugge l’Italia «Uno su tre a rischio povertà» se, i nostri politici non hanno la sovranità monetaria, poi, si facciano avanti i Bilderberg che hanno rovinato il popolo italiano!

2. ha gridato: “Allah u Akbar” prima di accoltellare le proprie vittime, ovviamente ISLAM è una religione di PACE, purtroppo però è un nazismo shariah che non ha la libertà di religione! Quindi con la sua sua teologia del genocidio teologia della sostituzione presto sostituirà shariah tutto il genere umano!
ha gridato: “Allah u Akbar” prima di accoltellare le proprie vittime, l’aggressore del supermarket di Amburgo. Lo riferisce la Bild citando un testimone oculare.
L’attentatore era armato di un macete: lo riferisce la Bild citando alcuni testimoni. L’aggressore è stato fermato dai passanti mentre tentava la fuga, precisa la polizia di Amburgo che ha poi arrestato l’uomo.
E’ stata aperta un indagine per terrorismo sull’attacco.

3. Il piccolo Charlie Gard è morto. Elisabetta Gezabele queen second 666 NWO NATO, lo ha ucciso, perché i giudici massoni e l’ospedale dei massoni hanno deciso che lui non aveva diritto alle cure sperimentali, perché Charlie Gard è un goym di israeliano senza genealogie paterne!
Il piccolo Charlie Gard è morto. Lo strazio dei genitori: ‘Il nostro splendido bimbo se n’è andato’
La vicenda del bambino britannico malato terminale ha sollevato un dibattito mondiale

4. Turchia: 7 giornalisti scarcerati ] si [ ma la paura li ha fatti diventare tutti Allah u akbar!

=========================
as the ARAB LEaGue, to driving: Saudi Arabia Salafi wahhabis, as islamists, have stabbed behind all: human race! Pakistani Religious Schools: Kamikaze Training Camp. In Pakistani schools, children read: in state books, which is right to help Christians become martyrs! Unfortunately, however, all of our politicians are all Enlightened Masons and Pharisees.
purtroppo però, tutti i nostri politici sono tutti massoni e farisei Enlightened  nelle scuole Pakistane i bambini leggono: nei libri dello Stato, che è giusto aiutare i cristiani a diventare martiri!
come la LEGA ARABA, a guida: Saudita salafita, come ha pugnalato alle spalle: il genere umano! Le scuole religiose pakistane: campo di addestramento per kamikaze? Il consiglio dei ministri dell’Afghanistan ha condotto una riunione speciale per il coinvolgimento di alcuni studenti afghani nelle “scuole per kamikaze” in Pakistan. L’occasione per l’esame della questione si è presentata dopo una operazione di polizia nel corso della quale è stato scongiurato l’invio di 25 minori nei campi di addestramento per kamikaze in Pakistan. I trafficanti di umani volevano inviare dei bambini all’estero con la scusa di dar loro una educazione religiosa nella città di Quetta. È stato stabilito che erano bambini da 6 a 14 anni, la maggior parte di loro orfani.
Sputnik ha intervistato dei testimoni oculari, i quali hanno dichiarato che le scuole religiose pakistane sono dei veri e propri campi di addestramento di kamikaze. Questo è possibile perché in Afghanistan è assente un vero e proprio programma d’istruzione e ci sono molte madrasse illegali che reclutano i giovani nelle fila dei terroristi nel territorio del Pakistan.
Hadidzhe Asghar, abitante di Quetta, nell’intervista con Sputnik ha dichiarato che tutte le scuole nella regione sono sotto il controllo dei sauditi. Nelle scuole viene propagandato l’estremismo e il jihadismo, proprio qui vengono addestrati i futuri combattenti dei “Talebani”.
Un altro intervistato appartenente alla sfera religiosa che preferisce restare nell’anonimato, ha dichiarato che questo è un progetto speciale organizzato dagli inglesi e i loro alleati con i servizi segreti pakistani e l’ex presidente pakistano Pervez Musharraf. Nelle scuole i bambini vengono “plagiati”, gli viene promesso il paradiso se andranno in guerra contro il governo infedele dell’Afghanistan, gli vengono mostrate le foto dei luoghi bombardati dall’aviazione americana, incitando al martirio nella lotta contro i colpevoli.
Homa Alizoy, avvocato e giudice per i minori, ha detto a Sputnik a chi conviene questa operazione, e come contrastarla:
“Molte famiglie povere decidono di inviare i propri bambini nelle madrasse pakistane gratuite con la speranza che i bambini possano essere nutriti e possano ricevere una buona educazione. I sauditi ricoprono un grosso ruolo in questa operazione. Spesso i bambini vengono direttamente rapiti e inviati in queste scuole.
La maggior parte delle scuole si trovano a Peshawar. Per contrastare il problema il governo afghano non deve solamente adottare delle misure legislative ma deve anche aumentare il budget dell’istruzione e costruire più scuole nel paese. A questo deve partecipare attivamente l’Organizzazione dell’Haji e del pellegrinaggio.
Uno dei problemi più grossi è la riabilitazione dei ragazzi plagiati. Nel paese sono assenti centri di cura e di supporto psicologico per i ragazzi danneggiati dalla propaganda islamista. Molti ragazzi al raggiungimento della maggiore età finiscono in galera o vengono reclutati nei gruppi di terroristi.”

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

as the ARAB LEaGue, to driving: Saudi Arabia Salafi wahhabis, as islamists, have stabbed behind all: human race! Pakistani Religious Schools: Kamikaze Training Camp. In Pakistani schools, children read: in state books, which is right to help Christians become martyrs! Unfortunately, however, all of our politicians are all Enlightened Masons and Pharisees.
purtroppo però, tutti i nostri politici sono tutti massoni e farisei Enlightened  nelle scuole Pakistane i bambini leggono: nei libri dello Stato, che è giusto aiutare i cristiani a diventare martiri!
come la LEGA ARABA, a guida: Saudita salafita, come ha pugnalato alle spalle: il genere umano! Le scuole religiose pakistane: campo di addestramento per kamikaze? Il consiglio dei ministri dell’Afghanistan ha condotto una riunione speciale per il coinvolgimento di alcuni studenti afghani nelle “scuole per kamikaze” in Pakistan. L’occasione per l’esame della questione si è presentata dopo una operazione di polizia nel corso della quale è stato scongiurato l’invio di 25 minori nei campi di addestramento per kamikaze in Pakistan. I trafficanti di umani volevano inviare dei bambini all’estero con la scusa di dar loro una educazione religiosa nella città di Quetta. È stato stabilito che erano bambini da 6 a 14 anni, la maggior parte di loro orfani.
Sputnik ha intervistato dei testimoni oculari, i quali hanno dichiarato che le scuole religiose pakistane sono dei veri e propri campi di addestramento di kamikaze. Questo è possibile perché in Afghanistan è assente un vero e proprio programma d’istruzione e ci sono molte madrasse illegali che reclutano i giovani nelle fila dei terroristi nel territorio del Pakistan.
Hadidzhe Asghar, abitante di Quetta, nell’intervista con Sputnik ha dichiarato che tutte le scuole nella regione sono sotto il controllo dei sauditi. Nelle scuole viene propagandato l’estremismo e il jihadismo, proprio qui vengono addestrati i futuri combattenti dei “Talebani”.
Un altro intervistato appartenente alla sfera religiosa che preferisce restare nell’anonimato, ha dichiarato che questo è un progetto speciale organizzato dagli inglesi e i loro alleati con i servizi segreti pakistani e l’ex presidente pakistano Pervez Musharraf. Nelle scuole i bambini vengono “plagiati”, gli viene promesso il paradiso se andranno in guerra contro il governo infedele dell’Afghanistan, gli vengono mostrate le foto dei luoghi bombardati dall’aviazione americana, incitando al martirio nella lotta contro i colpevoli.
Homa Alizoy, avvocato e giudice per i minori, ha detto a Sputnik a chi conviene questa operazione, e come contrastarla:
“Molte famiglie povere decidono di inviare i propri bambini nelle madrasse pakistane gratuite con la speranza che i bambini possano essere nutriti e possano ricevere una buona educazione. I sauditi ricoprono un grosso ruolo in questa operazione. Spesso i bambini vengono direttamente rapiti e inviati in queste scuole.
La maggior parte delle scuole si trovano a Peshawar. Per contrastare il problema il governo afghano non deve solamente adottare delle misure legislative ma deve anche aumentare il budget dell’istruzione e costruire più scuole nel paese. A questo deve partecipare attivamente l’Organizzazione dell’Haji e del pellegrinaggio.
Uno dei problemi più grossi è la riabilitazione dei ragazzi plagiati. Nel paese sono assenti centri di cura e di supporto psicologico per i ragazzi danneggiati dalla propaganda islamista. Molti ragazzi al raggiungimento della maggiore età finiscono in galera o vengono reclutati nei gruppi di terroristi.”
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

1. IMF destroys Italy “One on three, is at risk of poverty” if, our politicians do not have monetary sovereignty, then will go, the Bilderbergs that have ruined the Italian people!

2. shouted: “Allah Akbar” before killing his victims, of course ISLAM is a religion of PACE, unfortunately, however, is a Shariah Nazism who has no freedom of religion! So with his theology of genocide replacement, theology replacement, will soon replace shariah all mankind!
Shouted: “Allah u Akbar” before killing his victims, the Hamburg supermarket aggressor. Bild reports it by quoting an eyewitness.
The attacker was armed with a machete, according to Bild, citing some witnesses. The aggressor was stopped by passers-by as he tried to escape, the Hamburg police said. He then stopped the man.
A terrorism investigation was launched on the attack.

3. Little Charlie Gard is dead. Elisabetta Gezabele queen second 666 NWO NATO killed him because the Masonic judges and the Masonic hospital decided that he was not entitled to experimental treatment because Charlie Gard is an Israeli goym without paternal genealogy!
Little Charlie Gard is dead. Parents’ sorrow: ‘Our beautiful baby has gone’
The story of the terminal British baby boy raised a world debate

4. Turkey: 7 released journalists] you [but fear made them all become: Allah u Akbar!

1. Fmi distrugge l’Italia «Uno su tre a rischio povertà» se, i nostri politici non hanno la sovranità monetaria, poi, si facciano avanti i Bilderberg che hanno rovinato il popolo italiano!

2. ha gridato: “Allah u Akbar” prima di accoltellare le proprie vittime, ovviamente ISLAM è una religione di PACE, purtroppo però è un nazismo shariah che non ha la libertà di religione! Quindi con la sua sua teologia del genocidio teologia della sostituzione presto sostituirà shariah tutto il genere umano!
ha gridato: “Allah u Akbar” prima di accoltellare le proprie vittime, l’aggressore del supermarket di Amburgo. Lo riferisce la Bild citando un testimone oculare.
L’attentatore era armato di un macete: lo riferisce la Bild citando alcuni testimoni. L’aggressore è stato fermato dai passanti mentre tentava la fuga, precisa la polizia di Amburgo che ha poi arrestato l’uomo.
E’ stata aperta un indagine per terrorismo sull’attacco.

3. Il piccolo Charlie Gard è morto. Elisabetta Gezabele queen second 666 NWO NATO, lo ha ucciso, perché i giudici massoni e l’ospedale dei massoni hanno deciso che lui non aveva diritto alle cure sperimentali, perché Charlie Gard è un goym di israeliano senza genealogie paterne!
Il piccolo Charlie Gard è morto. Lo strazio dei genitori: ‘Il nostro splendido bimbo se n’è andato’
La vicenda del bambino britannico malato terminale ha sollevato un dibattito mondiale

4. Turchia: 7 giornalisti scarcerati ] si [ ma la paura li ha fatti diventare tutti Allah u akbar!
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Sunnis assume, women who: have to give give birth to, because they have to suck breast milk of women! While Ruhollah Khomeini has taught how it is possible to intertwine the penis in 3 year old baby’s legs. Or how it is possible to have sex with animals. Ok for animals. But who can be this little girl to entertain Ruhollah Khomeini: in your opinion? ISLAM is the Religion of the Penis, and genocide nazism, then, only of the neglected, usury FED BCE NWO FMI: all of Satan’s worshipers of the Bilderberg Masonic Regiment, AIPAC Morgan Farisei Enlightened all, only they could carry all the peoples of the world, on the edge of an abyss of 55 Facebook sexual perversions lobby GENDER LBGBTIPTINCxxx self-destructive to all!

i sunniti assumono, come commesse, quelle donne che: devono partorire, perché hanno il pemesso di succhiare il latte al seno delle donne! mentre, Ruhollah Khomeini ha insegnato come è possibile intrecciare il pene in mezzo alle gambe di una bambina di 3 anni. o come è possibile avere rapporti sessuali con gli animali. ok per gli animali. ma di chi può essere questa bambina per far divertire Ruhollah Khomeini: secondo voi? ISLAM è la Regligione del pene, e soltanto dei rinnegati, usurai SpA FED BCE NWO FMI: tutti degli adoratori di Satana del Regime massonico Bilderberg, Farisei Enlightened tutti, soltanto loro potevano portare tutti i popoli del mondo, sul ciglio di un abisso di 55 facebook perversioni sessuali LBGBTIPTINCxxx lobby di autodistruzione!
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

‘padre Paolo Dall’Oglio has been a prophet of today’s crisis’] really? [no, He was one big idiot, he criticized Assad that giving him freedom of religion, and instead, was Erdogan and Salman wahhabis, his friends, Who drowned him in his blood (sgozzato) (Slaughtered)! Because it is impossible for the Sunnis shariah to be able to have compassion on Christians!
Now my computer was complete blocked, so I turned off the modem and the computer immediately unlocked .. I say those of the CIA Shariah 666 UK? Should go to suck Merkel’s bone hole at the Gezabele Queen’s cemetery Uk second!

‘Dall’Oglio è stato profeta della crisi odierna’ ] really? [ no è stato un idiota, lui criticava Assad che gli dava la libertà di religione, ed invece è stato Erdogan e Salman i suoi amici che lo hanno sgozzato! Perché è impossibile per i sunniti indemoniati di poter avere compassione dei cristiani!
adesso il mio computer era completamete bloccato, quindi ho spento il modem e il computer si è subito sbloccato.. io dico che quelli della CIA Shariah 666 UK? dovrebbero andare a succhiare l’osso buco della Merkel al cimitero di Gezabele queen Uk second!
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

No one should think that: I am ISRAEL’s friend, of this Pharisee Masonic without sovereignity, or any other government in the world! Today, throughout the world: there is not a single government: that it is worthy, to enter into my Kingdom of Israel and Palestine, because, Satan Allah NWO Sharia SpA FMI reigns scam High betrayal of banking seigniorage, which is all a bunch of assassins: and together with the Raped, raped all Religions? Everything was pushed down, and to the worst!

So I am a friend of all peoples, because all peoples are the victims of evil occult, malefic forces, peoples believe that their governments have sovereignty, but as you see a Morgan is 100,000 times more power, than Donald TRUMP, who is constantly humiliated by the system Masonic movement that will lead us into a slander war against Russia, and of course, in the ARABA LEaGue: they are silent because they like the world’s caliphate, genocide ahariah againsy kafir dhimmis and murtids, that the Pharisees Satanists have promised them.
So I have to protect all peoples: from this malicious Erdogan Boia shariah NWO world OWL Allah,
To begin with the people of the Israelites, because, I can not do the Kingdom of Israel & Palestine and I can not do universal brotherhood without them, ie, my all peoples of world!

And this my proclamation, it is not a desperate act, no! Because I have a notorious terrifying reputation among all the antichrists and priests of NWO Satan!nessuno dovrebbe pensare che: io sono amico di ISRAELE il massone fariseo, o di qualsiasi altro Governo in tutto il mondo! oggi, in tutto il mondo: non esiste un solo Governo: che sia degno di poter entrare nel mio Regno di Israele & Palestina, perché regna Satana Allah NWO sharia SpA FMI, che è tutto un branco di assassini: e insieme alle Religioni? tutto è stato spinto verso il basso, e verso il peggio!
Quindi io sono amico di tutti i popoli, perché tutte i popoli sono le vittime di forze occulte malvagie, i popoli credono che i loro Governi hanno sovranità, ma come vedete un Morgan vale 100000 volte più di Donald TRUMP, che è umiliato continuamente dal sistema massonico che ci porterà in una guerra di calunnie contro la Russia, e ovviamente, nella LEGA ARABA: loro stanno zitti, perché gli piace il califfato mondiale, che i satanisti farisei hanno promesso loro.

Quindi io devo proteggere tutti i popoli: da questo male malefico shariah NWO mondiale,
ad iniziare dal popolo degli israeliani, perché, io non posso fare il Regno di Israele & Palestina e non posso fare la fratellanza universale, senza di loro!
e questo mio proclama, non è un atto disperato, no! perché io mi sono fatto una fama famigerata tra tutti gli anticristi e i sacerdoti di Satana del NWO!
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom56
vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Shariah genodide Erdogan, Genderxxx Bilderberg] Visit Putin in Crimea, Ukraine protest Kiev: reiterates opposition to annexation Moscow peninsula in 2014 [Simone Suchende Poté] therefore, for you peoples are not sovereign, but are the slaves of your interpretation: (Venice Commission) They are the slaves of the bankruptcy!
I’m sorry but you are a victim of a Masonic and criminal system against yourself .. in reality: sovereign law is always of the sovereign people, and the people are its sovereign right!

The law Bilderberg regime, scam banking seigniorage, of Law MERKEL Pravy Sector claims the right to be able to carry out the genocide of the Peoples of Donbass … they can only be condemned to death!
Have voted all and all the votes must be respected above all after the CIA-made snipers GOLPE Costitutional!

Shariah Gender Bilderberg ] Visita Putin in Crimea, Ucraina protesta Kiev: ribadisce contrarietà ad annessione Mosca penisola nel 2014 [ Simone Suchende Poté ] quindi, per te i popoli non sono sovrani, ma sono gli schiavi della tua interpretazione: (Commissione di Venezia) infatti sono gli schiavi del signoraggio bancario!
mi dispiace ma sei vittima de sistema massonico e criminale contro te stesso.. in realtà: il diritto sovrano è sempre del popolo sovrano e il popolo è il suo diritto sovrano!

il regime massonico Ucraino MERKEL Pravy Sector rivendica il diritto di poter realizzare il genocidio dei popoli del Donbass… costoro possono essere soltnto condannati a morte!
hanno votato tutti e le votazioni di tutti devono essere rispettate soprattuto dopo il Golpe realizzato con i cecchini della CIA!
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

im Yitzhak Kaduri Messiah Alec Becker • In fact, it would not be bad the NATO 666 UK, that is, if we were not the Rothschild satanist Masonic anti-Christ with its $ 300,000 trillion: he Rothschild the master of all European slaves!
=============
The art of war: top secret the deployment of US nuclear weapons in ITAGLIA: Italy Bilderberg scam banking seigniorage: PD Hiohiio!  youtu be/AAPnAcrtJTI
in effetti, non sarebbe cattiva la NATO 666 UK, cioè se noi non fossimo l’anticristo massone satanista Rothschild con i suoi 300.000 trilioni di
dollari: lui il padrone di tutti gli schiavi europei! L’arte della guerra: top secret la dislocazione delle armi nucleari Usa in ITAGLIA: raglio del PD hiohiohio!  youtu /AAPnAcrtJTI
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom5
vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

im Yitzhak Kaduri Messiah   Alec Becker •  Nano particles, Of deadly toxins in vaccines were found by the electronic microscope
Scary news with these premises? to Everyone can get senile dementia!
Dr. Stefano Montanari: “In 10 vaccines there are aborted fetal cells”
Thanks to Dr. Montanari for his moral and scientific honesty. // youtu /
HvDNLSwt2uk
Behind the vaccines there are loose crimials business, and a plan of US NWO satanists, and there were no doubts
We want Israel or Russia to prepare vaccines for us.. since dwarf aluminum
lead and steel rods, other harmful substances have been in Monsanto
vaccines, etc ..
That alien Gmos A.I. Entity saiborg of: / translate google / refuses to work for me
nano particelle
di tossine mortali nei vaccini sono state trovate dal microscopio elettronico
notizie spaventose con queste premesse? a tutti può venire la demenza senile! Dott. Stefano
Montanari: «In 10 vaccini ci sono cellule di feti di aborti procurati»
Grazie Dott. Montanari, per la sua onestà morale e scientifica. //youtu
/HvDNLSwt2uk
dietro i vaccini ci sono affari loschi, ed un piano di satanisti USA NWO, e non c”erano dubbi
noi vogliamo che sia Israele o la Russia a preparci i vaccini dato che nano
perticelli di alluminio piombo e acciaio, altre sostanze dannose sono
state nei vaccini della Monsanto, ecc..
quell’alieno Gmos A.I. entity saiborg of: /translate google / si rifiuta di lavorare
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom5
vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

con queste premesse? a tutti può venire la demenza senile! Dott.
Stefano Montanari: «In 10 vaccini ci sono cellule di feti di aborti
procurati» Grazie Dott. Montanari, per la sua onestà morale e
scientifica. //youtu /HvDNLSwt2uk
dietro i vaccini ci sono affari loschi, ed un piano di satanisti USA NWO, e non c”erano dubbi
noi
vogliamo che sia Israele o la Russia a preparci i vaccini dato che nano
perticelli di alluminio piombo e acciaio, altre sostanze dannose sono
state nei vaccini della Monsanto, ecc..
quell’alieno Gmos A.I. entity saiborg of: /translate google / si rifiuta di lavorare
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

im Yitzhak Kaduri Messiah Alec Becker • When 10 years ago, I joined to youtube as lorenzoJHWH, I did not know about: scientist Giacinto Auriti, SIMEC; And the signing scam of the bankink seigniorage, and how: all the international monetary system, FED BCE FMI NWO NATO CIA 666 UK regime Merkel Bilderberg, could be the legal manifestation of the Kingdom of: Satan and Saud shariah Salman .. so they all know of the pyramid masonic Composed of: 33th levels, but: few know how this pyramid continues: invisibly, with another: 33 degrees satanic, and super powers voodoo A.I. Aliens abductions, Gmos micro-chip, etc., and finally in Lucifer’s eye, there is the world Masonic government of youtube, but I did not have at least $ 40 trillion, in order to enter right: in this Masonic and Satanic world government. Then, the Holy Ghost said to everyone: that they could do the death of rabbits, and that is why, I have taken the place of those whom the Holy Ghost has killed!
Obviously, the NWO has done its utmost to destroy youtube, to limit the possibility for people to talk to each other, and now every person has a personalized internet on him, that’s why you can never Meet to know people and News that the demonic ENTITy: Collective symbiotic body of technology and demons and sattanists CIA, has decided that you must never meet, and all this: in the pathetic attempt to stop my universal metaphysical ministry Unius REI … but all this is ridiculous, pathetic, for the Holy Spirit can not be stopped, and Because I am the Lord JHWH’s army, and I will do all that has to be done, how to build the Jewish temple in the kingdom of Israel with or without my biological body, with or without the internet, with all or against everyone, all What, also, I have decided, also, I have the power to do it!

quando 10anni fa, io sono entrato in youtube come lorenzoJHWH, io non conoscevo di: scienziato Giacinto Auriti, SIMEC; e del signoraggio bancario, e di come: tutto il sistema monetario internazionale, SpA FED BCE FMI NWO NATO CIA 666 UK regime Merkel Bilderberg, poteva essere la manifestazione giuridica del Regno di: Satana e Saud shariah Salman.. quindi sanno tutti della piramide massonica composta di: 33° livelli, ma: pochi sanno come questa piramide prosegue: in modo invisibile, con 33 gradi satanici, e i super poteri voodoo A.§I. aliens abductions, ecc.., e finalmente nell’occhio di Lucifero, c’é il governo massonico mondiale di youtube, ma, io non possedevo almeno 40trilioni di dollari: per poter entrare di diritto: in questo governo massonico e satanico mondiale. poi, lo Spirito Santo ha detto a tutti: che: loro potevano fare la morte dei conigli, ed ecco perché, io ho preso il posto di coloro che lo Spirito Santo ha ucciso!
ovviamente, il NWO ha fatto di tutto per distruggere in youtube, di limitare la possibilità alle persone di poter parlare tra di loro, ed ora ogni persona, ha un internet personalizzato su di lui, ecco perché tu non potri mai incotrare le persone e le notizie che la ENTITò ha deciso, che tu non devi mai incontrare, e tutto questo: nel patetico tentativo di poter fermare il mio ministero metafisico universale… ma tutto questo è ridicolo, patetico, perché lo Spirito Santo non può essere fermato, e perché io sono l’esercito del Signore JHWH, ed io farò tutto quello che deve essere fatto, come costruire il tempio ebraico nel regno di Israele, con o senza il mio corpo biologico, con o senza internet, con tutti o contro tutti, tutto quello che io ho deciso io ho il potere di poterlo realizzare!
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

im Yitzhak Kaduri Messiah Alec Becker • Do not exist: an act of war against civilians, while all ARABA LEaGue shariah, arises on the rape and genocide of previous peoples, Murder and rape of women! Netanyahu says despicable terrorists ‘must be executed’. Netanyahu says frightening terrorists have to be “executed”]
non esite un atto di guerra contro i civili, mentre tutta la LEGA ARABA sorge sullo stupro e sul genocidio dei popoli precedenti, omicidi e stupro delle donne! Netanyahu says despicable terrorists ‘must be executed’. Netanyahu dice che spaventosi terroristi devono essere “eseguiti” ]
I do not judge people by their religious, ethnic, gender, no political affiliation! I judge how spiritual can be a person, that is, how great his universal love is. That’s why my best friend around the world is a proud Muslim, from the Kuwait, and he’s a romantic guy, and I’m hoping he has found his wife, because My muslim friend did not settle down, as his crippled devilish prophet into Hell, as A pedophile prophet, to go to widen the legs of a 9 year old girl! Unfortunately, when this demonic aggression, all over the planet, of any satanism CIA NATO and Satanists shariah saudi Erdogan, began: : against Syria and against Iraq to disintegrate 2000 years of Christianity, too, I trembled for this,
encirclement of Salafis wahhabis Erdogan new shariah ottoman empire against Israel, and moreover, I have decided to interrupt Our relationship with my friend and brother muslim, because, I did not want to endanger her life!
io non giudico le persone dalla loro appartenenza politica religiosa, etnica, gender, no! io giudico quanta spirituale può esistere in una persona, cioè quanto è grande il suo amore universale. ecco perché il mio migliore amico in tutto il mondo, è un musulmano orgoglioso del quwait (forse un agente segreto del kuwait), e lui è un romantico, e io spero che lui abbia trovato la sua donna, la suaanima gemella, perché, il mio amico non si accontetava come il suo maledetto profeta indemoniato di andare ad allargare le gambe di una bambina di 9anni! Purtroppo, quando è iniziata questa demoniaca aggressione di satanisti: di tutto il pianeta: contro la Siria e contro Iraq per disintegrare 2000 anni di cristianesimo anche li, io ho tremato per questo accerchiamento di salafiti contro Israele, e inoltre, io ho deciso di interrompere le nostra relazione, perché, io non volevo mettere in pericolo la sua vita!
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

im Yitzhak Kaduri Messiah Jeyapaul Samathanam • Why, I never opposed to the NATO, for his rescue program rearmament? [ I have ordained to my Satan’s beasts: 60% cannibals, 50% Satanists, 80% Pharisees, 67% Enlightened, (and that is why the US government is NOT too compact in the inside, and outside) I have ordained to all my pharisees: FED FMI NWO NATO: To work for the election of Donad Trump and Netanyahu, to protect Russia and CHINA, this is because: all of them want to return to JHWH holy in my Kingdom of Israel, they want to destroy the prerogatives of Satan’s sovereignty and of His NWO SPA FED, etc. ….. and that is the only reason why Russia India and China can be punished, and why:
I never opposed the powerful rearmament of NATO, that is why the Saudis, with all ARABA LEGA: which hinder Israel’s hope, and hope of Human beings, becouse, all shariah Islamic people threaten the predation of all mankind, and Muslims pretend their alliances with the USA and Russia, since there is only one ummah, only one Koran, one Muslim Mecca Kaaba, and, islamists all will all betray (Russia e USA) There is only one sharia caliphate ARABA LEGA .. now it is indispensable to do To them the genocide they have decided to do at all!
So all ARABAL LEGA, For fault of saudi salafis Wahhabites, will soon turn yourself, Rightly for JHWH’s anger, into a single carpet of corpses!

perché, io non mi sono mai opposto al programma di riarmo della NATO? [ io ho ordinato alle mie bestie di Satana: 60% cannibali, 50% Satanisti, 80% Farisei, 67% Enlightened, (ed ecco perché il Governo americano risulta così troppo poco compatto all’esterno) tutti: SpA FED FMI NWO NATO: di lavorare per la elezione di Donad Trump e Netanjahu, di proteggere la Russia e la CINA, questo è perché: tutti loro vogliono ardemente ritornare a JHWH holy, nel mio Regno di ISRAELE, loro vogliono distruggere le prerogative di sovranità di Satana e del Suo NWO SPA FED, ecc….. e questo è il solo motivo per cui non mi sono mai opposto al potente riamamento della NATO, ecco perché i sauditi, con tutta la LEGA ARABA: che impediscono la speranza di Israele e la speranza del genere umano, e questo è l’unico motivo per cui Russia India e Cina possono essere puniti, mentre gli islamici minacciano la predazione di tutto il genere umano: e islamici fingono le loro alleanze con USA e Russia, poiché c’é una sola ummah, un solo corano, una sola Mecca Kaaba, poi, islamici: tradiranno tutti, perché esiste una sola LEGA ARABA.. adesso è indispensabile fare a loro quel genocidio che loro hanno deciso di fare a tutti!
quindi tutta la LEGA ARABA, per colpa dei wahhabiti, si trasformerà presto, in un solo tappeto di cadaveri!
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

im Yitzhak Kaduri Messiah to Jeyapaul Samathanam • Rational metaphysics is a form of logical and technical intuition because it is based on the observation and processing of the available data, that is why all those who are close to my position (universal love, intellectual honesty, impartiality, justice). And you need to have a high position to see before others, what is going to get, then, you are become the sentinels of ISRAEL kingdom, they will find my affirmations true and there might seem to be something charismatic in me, (But it is not so, though, I am a believer at the personal level, but in the political field I am a rational agnostic … so it is like a rational agnostic, that i comes to the political solution of the Kingdom of Israel & Palestine : That is the universal brotherhood, that is, the reunification of all mankind is in the My Jewish Temple.

la metafisica razionale, è una forma di intuizione logica e tecnica, dato che si basa sulla osservazione e sulla elaborazione dei dati a disposizione, ecco perché tutti coloro che sono vicini alla mia posizione (amore universale, onestà intellettuale, imparzialità, giustizia) .. e tu hai bisogno di avere una posizione elevate per vedere prima degli altri, quello che sta per arrivare, poi, le sentinelle di ISRAELE, loro troveranno vere le mie affermazioni.. e potrebbe sembrare che ci possa essere qualcosa di carismatico in me (come in loro), ma, non è così, anche se, io sono un credente a livello personale, ma, in campo politico io sono un agnostico razionale… pertanto è come agnostico razionale che giungo alla soluzione politica del Regno di Israele & Palestina: che la fratellanza universale, cioè, la riunificazione di tutto il genere umano nel mio Tempio Ebraico.
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

im Yitzhak Kaduri Messiah Jeyapaul Samathanam • Although ISLAM shariah has decided to commit the genocide of mankind (because their failed demon, Allah, who has failed all other times (the conquest of the planet) this time, Allah told Erdogan (the mystic) that he This, demon will not fail), but that does not mean that we have to get involved in islamic hate, from his genocide Ummah Mecca Kaaba: satanic hate Allah, and substitution theology, because hate pollutes numb rational faculties: analysis and reflection!
Sebbene la shariah ISLAM abbia deciso di commettere il genocidio dell’umanità (perché il suo demone fallito, Allah, che ha fallito tutte le altre volte (la conquista del pianeta), Allah disse a Erdogan (il mistico) che questo demone non mancherà ), Ma ciò non significa che dobbiamo essere coinvolti nell’odio islamico, dal suo genocidio umano. La Mecca Kaaba: odio satanico Allah e teologia di sostituzione, perché l’odio inquina le facoltà razionali: l’analisi e la riflessione!
Jeyapaul Samathanam •
Erdogan, who has tons of problems in Turkey, has been a troublemaker on the international scene for a long time. He has been threatening Germany over the past week, and now Israel. The people of Turkey hate his guts and tried to depose him, without success. This is the same Erdogan who made billions from the sale of Syrian oil sold to him by ISIL in 2015. He is also THE man who has been instigating Qatar in its quarrels with the Saudis. The Christian world must make a stand against this evil Satan, who is rallying the Muslim world against Israel.
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Douglas Beachler im Yitzhak Kaduri Messiah • Back away from the keyboard and nobody gets hurt.
im Yitzhak Kaduri Messiah Douglas Beachler • I am Unius REI and you are the criminal!
That’s why you’re burning!
io sono Unius REI e tu sei il criminale!
ecco perché tu stai buciando!
Can you arrange a political secretariat for me?
tu mi puoi organizzare una segreteria politica?
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Jeyapaul Samathanam
Dear Yitzhak Kaduri Messiah, thank you for all your predictions and interpretations. As you combine languages, I am not able to understand many portions of what you have written. You appear to have some gift of foresight, so please do use it to protect Israel. Hussein Obama brought Arabs together and actually succeeded in Islamizing much of the Christian world AND turning Christian countries against Israel. Please pray, with the powers God has given you, for Israel’s safety, and to protect Donald Trump as he protects Israel. Thank you.

Jeyapaul Samathanam
Caro Yitzhak Kaduri Messia, grazie per tutte le tue previsioni e interpretazioni. Quando si combinano le lingue, non riesco a capire molte porzioni di quello che hai scritto. Sembra avere un dono di anticipo, quindi per favore usa per proteggere Israele. Hussein Obama ha portato gli arabi insieme ed effettivamente riuscito a islamizzare gran parte del mondo cristiano e trasformare i paesi cristiani contro Israele. Pregate, con i poteri che Dio ti ha dato, per la sicurezza di Israele e per proteggere Donald Trump mentre protegge Israele. Grazie.
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom20
vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

enubus said: “Get thee to an asylum ASAP!” ANSWER ] [ funny ] im Yitzhak Kaduri Messiah to enubus • Unius REI has no natural or supernatural rivals, no one can be “Unius” like him. I’m not threatened by anyone, because, I’m not threatening anyone! .. and I do not want to threaten anyone!
I do not look for a PRIVILEGE for me, I only seek a hope of survival for you and Mankind!
Who do I have to subdue? You’ve all died without me!
What is awkward,
is this,
It is not Rothschild Morgan, Satanists, Enlightened, who does not want to destroy the NWO 666 IMF
To achieve my Kingdom of Israel & Palestine,
But, it is Salman shariah who does not want to give up his world caliphate!
Unius REI non ha rivali naturali o soprannaturali, nessuno può essere “Unius” come lui. io non sono minacciato da nessuno, perché io non sono minacciabile! .. ed io non voglio minacciare nessuno!
io non cerco un privilegio per me, io cerco soltanto una speranza di sopravvivenza per voi!
chi io devo insidiare? voi siete già tutti morti senza di me! quello che è goffo è questo
non è Rothschild Morgan che non vogliono distruggere il NWO 666 FMI, per realizzare il Regno di Israele & Palestina
ma, è Salman shariah che non vuole rinunciare al suo califfato mondiale!

about asylum, ie, The right of asylum (sometimes called right of political asylum, from the ancient Greek word ἄσυλον) is an ancient juridical concept, under which a person persecuted by their own country may be protected by another sovereign authority, such as another country or church official, who in medieval times could offer
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom22
vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

ISLAM shariah is shoah worldwide ] Salomon baby named after slaughtered grandfather
July 27, 2017
In a moving Brit Milah (circumcision) ceremony Thursday, newborn child Ari Yosef was named after his grandfather, Yosef Salomon, who was murdered in last week’s terror attack in Halamish/Neve Tzuf together with the baby’s uncle and aunt.
Salomon bambino prende il nome dal nonno macellato
27 luglio 2017
In una cerimonia in circolazione di Brit Milah (circoncisione) Giovedi, il neonato Ari Yosef è stato nominato dopo il suo nonno Yosef Salomon, ucciso nell’attimo terroristico della settimana scorsa in Halamish / Neve Tzuf insieme allo zio e alla zia del bambino.
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom22
vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

im Yitzhak Kaduri Messiah  •  forse, mi può aiutare: Salman Saud saudi arabia il mio Ismaele primogenito?
my
friend marshmil1789 said: No. Cannot help. ] answer [  who, Can arrange
a political secretariat for me? i am jewish Messiah, Unius REI for
universal brotherhood!!
Maybe, can help me: Salman Saud Saudi Arabia my eldest Ishmael?
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom23
vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

You are a slave to: Sharia Dhimmi kafir murtids AKBAR Allah genocide nazi! Ok, but I want to ask you a question: “You are to give the Kingdom of Israel to Adonia king Rothschild, or are you to give kingdom to king Solomon Unius REI?”
Of course, I am opposed to pedophile chemistry, because I do not want to cast away Muhammad!
Shariah Gender Bilderberg regime scam SpA NWO Bilderberg banking seigniorage: only one NWO caliphate worldwide sharia law!
Akbar Shariah Nazi Turkish President Recep Tayyip Erdogan in Mecca Kaaba he is a mystic and his God Allah said him: ” will came the advent of the sultanate in Rome and Jerusalem!”,
I do not know why, but ARABA LEGA kills Christians, in fact, he has no freedom of religion,
And then facebook said I’m against community standards. This is evident for facebook’s Gender LgBBTTIPxxx masonry, Christian martyrs do not exist!
BURN SATAN in Jesus name Messiah Yitzhak Kaduri

tu sei uno schiavo di: Sharia Dhimmi kafir murtids AKBAR! ok, ma io ti voglio porre una domanda: “tu sei per dare il Regno di Israele ad Adonia Rothschild, oppure, tu sei per darlo a Salomone Unius REI?”
ovviamente, io sono contrario alla castazione chimica dei pedofili, perché io non voglio castrare Maometto!
Shariah Gender Bilderberg regime Bilderberg banking seigniorage: one only NWO caliphate worldwide sharia law!
akbar shariah nazi presidente turco Recep Tayyip Erdogan a Mecca Kaaba lui è un mistico e il suo Dio Allah gli ah adetto che farà il sultanato in Roma e Gerusalemme,
non so perché, ma la LEGA ARABA uccide i cristiani, infatti, non ha la libertà di religione,
e poi facebook ha detto che io sono contro le norme della community. questo è evidente per il massone Gender GLBBTTIP di facebook, i martiri cristiani non esistono!
BURN SATAN in Jesus name Messiah Yitzhak Kaduri
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

marshmil1789 im Yitzhak Kaduri Messiah • OK. Have a good one.
im Yitzhak Kaduri Messiah marshmil1789 • Can you arrange a political secretariat for me?
I am only UNIUS REI, a prosecutor on all the nations of the planet! I am universal brotherhood, I am the highest political and rational justice that has appeared on this planet!
Jerusalem Messiah Mahdi Yerushalayim Kingdom] my Metaphysical Unius REI, is totally rational, totally political, and is born from an agnostic mind, and that’s why it is a universal cultural system! Obviously, faith and religious and spiritual elements can enhance this stage of experience and knowledge, that is, if the theological data underlying your religious experience is real: it is a theological datum linked to the principle of reality! THEN YOU WILL MAKE THE LAW CIVIL COMMUNITY! For example, the priests of Satan have attempted: but fail, to steal the “power and mystery of my Metaphysics”, but they had to surrender because they were born of hatred and rebellion against natural law, while I am born of the acceptance of the law Universal, which is from love. From this point of view, the Bad Metaphysics: will realize the project of Antichrist or superman, while good metaphysics will only make you more man (it is written: God’s glory is the living man, and does not say if it is a Religious man, or atheist, etc. ..) I think rational intelligence is the first sanctuary of the presence of God! In fact, love, gives wealth to your being, because it is positive, while the New AGE, SpA; NWO, FED Shariah, Qur’an, Talmud, Communism, etc .. are in the negative, and in fact, they can not understand the universal brotherhood, nor even a righteousness that sees: every man as another myself: endowed with the same rights and same Duties: so these ideologies and religions are the enemies of universal brotherhood because they do not contemplate freedom of conscience and freedom of religion! That is why society: parasitic: technocrat, masonic, religious, or scientist, are always dogmatic dogmatic nazi: for predation! And that is why: Neocon, Erdogan and Kim Jong-un see their enemies everywhere, because in order to support their wickedness, they need to have enemies!

Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom ] la mia Metafisica Unius REI, è totalmente razionale, totalmente politica, e nasce da una mente agnostica, ed ecco perché è un sistema culturale universale! ovviamente la fede e gli elementi religiosi e spirituali possono potenziare questo stadio della esperienza e della conoscenza, cioè se il dato teologico che sottende la tua esperienza religiosa è reale: è un dato teologico legato al principio della realtà! POI, POTRà ARRICCHIRE LA LAICA COMUNITà CIVILE! per esempio, i sacerdoti di satana hanno tentato: INUTILMENTE di rubare il “potere e il mistero della mia Metafisica”, ma si sono dovuti arrendere perché loro nascono dall’odio, e dalla ribellione alla legge naturale, mentre io nasco dalla accettazione della legge universale, che è dall’amore. da questo punto di vista, la Metafisica cattiva: realizzerà il progetto di Anticristo o super uomo, mentre, la metafisica buona ti renderà soltanto sempre più uomo (è scritto: la gloria di Dio è l’uomo vivente, e non dice se è un uomo religioso, o ateo, ecc..) quinai la intelligenza razionale è il primo santuario della presenza di Dio! infatti l’amore, dona ricchezza al tuo essere, perché è nel positivo, mentre il New AGE, SpA; NWO, FED Shariah, Corano, Talmud, comunismo, ecc.. sono nel negativo, ed infatti, non possono intelligere la fratellanza universale, e neanche una giustizia che vede: ogni uomo come un altro me stesso: dotato di stessi diritti e di stessi doveri: quindi queste ideologie e religioni sono i nemici della fratellanza universale perché non contemplano la libertà di coscienza e la libertà di religione! Ecco perché la società: parassitaria di tipo: tecnocratico, massonica, religiosa, o scientista, sono delle società massimaliste dogmatiche sempre tendenti: alla predazione! e questo è il motivo per cui: Neocon, Erdogan e Kim Jong-un loro vedono i nemici dappertutto, perché per supportare la loro malvagità, loro hanno bisogno di avere dei nemici!
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Can you arrange a political secretariat for me? I am only UNIUS REI, a prosecutor on all the nations of the planet! I am
universal brotherhood, I am the highest political and rational justice
that has appeared on this planet!io sono soltanto UNIUS REI, un
procuratore su tutte le Nazioni del pianeta! io sono la fratellanza
universale, io sono la più alta giustizia politica e razionale, che è
comparsa in questo pianeta!
tu mi puoi organizzare una segreteria politica?
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

je71sac@yahoo.com   im Yitzhak Kaduri Messiah • I don’t know if I like your comment or not, since I don’t understand it.
im Yitzhak Kaduri Messiah je71sac@yahoo.com • sorry my friend! I do not want this planet NWO 666 IMF, like, part of geopolitics, wear scam banking seigniorage and masonic satanism, where any honest and peaceful person has to suffer because of his identity, threatened, that is why I am a secular metaphysical project for universal brotherhood in Kingdom Israel & Palestine.. but if you do not like ? You can make this world war, With 5 billion deaths, of course: I’ll talk later: I will continue this same talk with who has survived! I want a homeland for all the Jews in the world, and the abolition of shariah: nazism and genocide Ummah Mecca Kaaba, Theology of
substitution! Who said in the UN, that the Arab League did not have to pay the price for its corrupt religion?
============
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Robertzeta, on a personal level: I am Catholic, but, publicly, my political role is rational agnostic! Therefore, I build: the Kingdom of Israel & Palestine, not starting: by the interpretation of some sacred book, not even by the Bible!
That is why I am not present on the internet: to talk about religion: or to make religious apologetics, and I’m not an evangelist.
From my point of view: if a Muslim, Hindu, or a Jew become a Christian? This is like a funeral for me!
I have no interest in religiously converting reprobates!
So to be precise: morality does not belong to my ministry, my jurisdiction is the lay ethics!
I have no interest in bringing the atheists to the faith! And I do not care about the wrong convictions: idiotic or religious: of someone.
I am not against communism or against capitalism, I do not want to deploy: Erdogan or Kim Jong-un, the one I am concerned about is that they stop doing harm to innocent people because of their ideological beliefs!
I fight: the crimes because every man and every woman on this planet must have the same rights and duties as these crimes are legally detectable by the universal and solemn UN 1948 declaration that shariah rights violate in the UN: impunity ,
Everyone says, “The good tree makes good fruit!”
So if your religion or ideology is good, then you will not do injustice, abuse, and do not hurt peaceful and innocent people, so you have to respect people’s free will and freedom of religion!
That is why I am a universal politician, that is, I am a Turk ecc.., as well as anch, I am a Chinese, etc … I am a friend and brother, of all, and I am not against anyone!
Like Unius REI, I work to support my friends, men and women: of the good conscience, of every religion, and in every part of the world!
Therefore, I propose my project of Universal Law, and Natural Law: that is a cultural project for universal brotherhood!
This quality of politics is reflected in the Kingdom of Israel & Palestine, and in the Jewish Temple, as a gentleman of unity of the wonderful family of the genus: mankind!
This is my metaphysical achievement and it is a clear political proyect, namely, to realize the Kingdom of Israel and Palestine, which can only disintegrate any geopolitics, and disintegrate NWO SpA IMF NATO, and shariah assassin! Do you imagine Rothschild Rochefeller, Morgan, all the Enlightened who are forced to return, in my kingdom, and that, therefore, the wear and tear of the NWO SPA FED BCE, etc., are forced to collapse peacefully?
Ok, if you do not like my project then you can also do this world war because I am the only political alternative to the World War: that it exists all over the planet!

Robertzeta, a livello personale: io sono cattolico, ma, pubblicamente, il mio ruolo politico è quello di agnostico razionale! quindi, io edifico: il Regno di Israele & Palestina, non partendo: dalla interpretazione di qualche libro sacro, e neanche dalla Bibbia!
ecco perché, io non sono presente in internet: per parlare di religione: o per fare apologetica di tipo religioso, e io non sono un evangelista.
dal mio punto di vista: se un musulmano, induista, o un ebreo si fanno cristiani? questo è come un funerale per me!
io Non ho interesse a convertire religiosamente i reprobi!
Quindi per essere precisi: la morale non appartiene, al mio ministero, la mia giurisdizione è la etica laica!
io non ho interesse a portare gli atei alla fede! e Non mi interessano le errate convinzioni: idiologiche o religiose: di qualcuno.
io non sono contro il comunismo o contro il capitalismo, io non voglio deporre Erdogan o Kim Jong-un, quello che miinteressa è che loro la smettano di fare del male a persone innocenti, a motivo dei loro convincimenti ideologici!
io combatto: i delitti, perché, ogni uomo e ogni donna di questo pianeta devono avere gli stessi diritti e gli stessi doveri, e questi crimini sono giuridicamente rilevabili, dalla dichiarazione universale e solenne di ONU 1948, diritti che shariah viola in ONU: impunemente,
Tutti dicono: “l’albero buono fa frutti buoni!”
Quindi se la tua religione o la tua ideologia è buona, poi, tu non farai ingiustizie, sopraffazioni, e non farai del male a persone pacifiche e innocenti, quindi dovrai rispettare il libero arbitrio e la libertà di religione delle persone!!
Ecco perché, io sono un politico universale, cioè, io sono un turco, così come anch, io sono un cinese, ecc.. sono amico e fratello di tutti e non sono contro nessuno!
Come Unius REI, lavoro per supportare i miei amici, uomini e donne: di buona coscienza di ogni religione, e in ogni parte del mondo!
Pertanto, io propongo il mio progetto della Legge Universale e della Legge Naturale: che è un progetto culturale per la fratellanza universale!
Questa qualità politiche si riflettono nel Regno di Israele e nel Tempio Ebraico, come in gentro di unità della meravigliosa famiglia del genre uamno!
Questa è la mia realizzazione metafisica ed è un chiaro politico, ovvero, realizzare il Regno di Israele e Palestina, che, soltanto, può disintegrare ogni geopolitica, e disintegrare NWO e NATO, e shariah assassina! .. ti immagini Rothschild Rochefeller, Morgan, tutti gli Enlightened che sono costretti a ritornare, e che, per questo la usura e il satanismo del NWO SPA FED BCE, ecc.. sono costretti a crollare, pacificamente?
ok, se non vi piace il mio progetto, poi, vi potete anche fare questa guerra mondiale, perché io sono l’unica alternativa politica alla guerra mondiale: che esiste in tutto il pianeta!
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

io non voglio un pianeta, spartito dalla geopolitica, usura banking seigniorage, dove una qualsiasi persona onesta e pacifica debba soffrire a motivo della sua identità, ecco perché, io sono un progetto metafisico laico per la fratellanza universale.. ma se non vi piace? voi potete farvi questa guerra mondiale, certo io parlerò dopo con chi è sopravvissuto!
io voglio una Patria per tutti gli ebrei del mondo, e la abolizione della shariah genocidio!
Chi ha detto in ONu, che la LEGA ARABA non doveva pagare il prezzo per la sua corrotta religione?

Muslim Employer Takes Christian Slave And Beats Him To Death With Sticks
2017-07-25.  Masih was a poor Christian enslaved to a Muslim master over debt repayment. The Muslim had been harshly treating Javed, making him
working long hours and difficult tasks with little breaks and under
abusive condition. One day, after he accused him of stealing a
motorcycle, he beat him with sticks and other objects so […]

Muslim Terrorists Go Door-To-Door Searching For And Shooting Every Person Who Says He Is A Christian
terrorists from Somalia have been carrying out deadly door-to-door raids in the countryside, now crossing over into Kenya search for Christians to kill. So far at least seven Christians have been murdered according to a recent report: Somali-based terror group al-Shabaab killed seven Christians in a series of deadly raids in Kenya earlier this […]

Make No Mistake About It, The United States Government Is Still Supporting The Islamic Destruction Of The Middle East. There is a story that has been making lots of
headlines saying that the Trump administration has cut off support for the rebels in Syria. The Washington Post published an article saying that Trump had cut off financial provisions for the rebels, and that
Trump’s policy “essentially carves up Syria into no-go zones […]

Donald Trump Signs New Law: “Transgender Troops Will Not Serve In U.S. Military.”  Donald Trump just signed an edict stating that transgender troops will not serve in U.S. military. This is great news, and a good strike on these perverted sodomite freaks. According to one
report: President Trump tweeted Wednesday that transgender individuals will not be allowed to serve in the military. “After consultation with my Generals […]

Woman In America Murders Boyfriend Who Supposedly Went Crazy After Following
Cult Leader Who Calls Herself: “Prophet, Sere, Ambassador, Messenger, And Daughter of the Most High.” 2017-07-26 15:19:53-04 A woman in America murdered her boyfriend after he, according to her, asked her to kill him out of fear of a female cult
leader who calls herself, “Prophet, Sere, Ambassador, Messenger, and Daughter of the Most High.” As we read this story from weirdo land: Pennsylvania police are investigating the death of a […]

Lesbian Jailed After Pretending To Be A Man And Sexually Assaulting Woman She Met Online With Fake Penis woman in the UK has been arrested and convicted after she pretended to be a man and then had sex with the other woman using a fake penis according to a recent report: A woman who wore a prosthetic penis and tricked her blindfolded friend into sex has been jailed. Gayle Newland,
27, of […]

Major Conservative Islamic TV Hostess Known For Bragging About The Hijab Caught On Camera Unveiled And Guzzling Beer In Public While On Vacation 2017-07-26   Azadeh Namdari is a famous TV hostess in Iran known for her conservative views and promoting Islam and Islamic law, especially the Islamic veil. However while on vacation in Switzerland, she was caught on camera not just unveiled, but drinking beer in public according to a recent report: Iranian state television presenter Azadeh Namdari […]

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Barrio cristiano de Lahore queda sellado tras el atentado con bomba de los talibanesKamran ChaudhryEl atentado de ayer fue reivindicado por el Tehreek-i-Taliban Pakistan.  Quedó bloqueado el acceso a la Bahar Colony, en el área de la explosión.  En el vecindario viven unos 50. 000 cristianos y se encuentran casi 200 iglesias.  Los obispos evalúan un plan para asistir a las víctimas en lo inmediato.  Desde 2013, en Pakistán han sucedido cuando menos 160 atentadosLahore (AsiaNews) – El transporte en torno al barrio cristiano de Lahore quedó bloqueado luego de la devastadora explosión que ayer azotó a la ciudad, en la cual murieron 26 personas, entre ellas, nueve policías.  El pastor John Feroze del Christ King Gospel Ministries cuenta a AsiaNews: “La policía cercó con cinta varios kilómetros, partiendo desde el punto donde se produjo la explosión.  Entre las áreas delimitadas, figura la entrada principal a la Bahar Colony, donde viven alrededor de 50. 000 cristianos.  Para llegar a nuestras casas, estamos utilizando trayectos alternativos”. Según el Rev.  Feroze, “en nuestro país, las personas se han olvidado de la humanidad.  Los terroristas no respetan el islam.  La paz no podrá prevalecer hasta tanto el gobierno no tome medidas severas contra las madrasas (seminarios islámicos), los imanes radicales y los grupos terroristas ilegales”.   Esta mañana, en todas las iglesias del país se hicieron oraciones por las víctimas del atentado de ayer, sucedido en la zona del mercado de fruta y verdura [ubicado cerca de la torre de  Arfa Karim en Ferozepur Road, ndr].  Dicho mercado se levanta cerca del ingreso al barrio cristiano de Bahar, donde hay unas 200 iglesias.  Los talibanes del Pakistán [Tehreek-i-Taliban Pakistan (TTP), ndr] han reivindicado el atentado suicida.  Haider Ashraf, subinspector general a cargo de los operativos de la policía, declaró que el atacante, de aproximadamente 18 años de edad, iba montado en una motocicleta y vestía una chaqueta rellena con 12 kilos de explosivos. En el momento de la detonación, los obispos de todo el país estaban reunidos en Youhanabad, al sur de Lahore, por un encuentro de la dirección de Caritas Pakistán.  Roger Randhawa, quien se ocupa de la gestión de las operaciones del brazo social de la Iglesia en Lahore, cuenta; “Nuestra ciudad es un blanco frecuente, porque a ésta se la llama, literalmente, “el corazón de Pakistán”.  Apenas se concluya la reunión de los obispos, será formulado un plan de inmediato, para socorrer a las víctimas.  Condenamos este acto brutal”. Según el Ministerio de Información y Telecomunicaciones, desde el 2013 –cuando asumió el gobierno de Nawaz Sharif de la Pakistan Muslim League – han sucedido cerca de 160 atentados terroristas.  Mientras tanto, las fuerzas de seguridad asignadas a la metrópolis se encuentran en alerta máximo luego de la explosión, la tercera de este año.  Ulteriormente se han designado agentes de policía  que están procediendo a una  revisión de las medidas de seguridad, y que están visitando las iglesias y los edificios considerados sensibles en las áreas respectivas. En el mes de abril, también en Lahore, seis personas fueron muertas en un atentado kamikaze perpetrado contra funcionarios de gobierno que estaban recogiendo datos para el censo.  En febrero, otro ataque con una bomba fue llevado a cabo por una facción talibán frente a la sede de la Asamblea de Punjab, provocando 14 víctimas y más de 80 heridos.
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

塔利班恐怖袭击后基督徒街区被封Kamran Chaudhry昨天的恐怖袭击系巴基斯坦塔利班所为,禁止进入爆炸地区。街区大约有五万多名基督徒、近二百座教堂。主教正在研究救助遇难者家属和伤员计划。自二O一三年以来,巴基斯坦共发生至少一百六十起恐怖袭击拉合尔(亚洲新闻)—昨天发生恐怖袭击后,巴基斯坦旁遮普省首府拉合尔市基督徒街区被封锁。据悉,二十六人丧生、其中还有九名警察。基督君王福音教会牧师约翰·费罗泽向本社表示,“警察将爆炸地区周边几公里的现场包围了起来,其中包括了生活着五万多名基督徒的巴哈尔克罗尼入口处。现在,我们回家得走别的路”。            牧师继续表示,“我们国家里有人已经失去了人性。恐怖分子不尊重伊斯兰;只要政府不采取严厉的打击伊斯兰经院、激进派教长和非法恐怖分子团伙的有力行动,和平就永远也无法取胜”。            今天上午,国内所有教堂为昨天菜市场恐怖袭击中的遇难者祈祷。这座新鲜蔬菜水果集市位于基督徒街区入口处,附近有二百多座教堂。巴基斯坦塔利班宣称对自杀式恐怖袭击负责。警察局副局长表示,自杀人弹是一名十八岁少年,他身着装满十二公斤爆炸物的外套驾驶摩托车冲向了集市。引爆时,巴基斯坦天主教会主教正在拉合尔以南的尤哈纳巴德召开会议,商讨巴基斯坦明爱的工作。明爱负责人兰德哈瓦表示,“我们的城市沦为靶子,常常遭到袭击,因为这座城市的意思是‘巴基斯坦的心脏’。主教会议上,我们立即制定了救助遇难者家属和伤员计划。我们严正谴责这一暴行”。            伊斯兰堡政府信息和通讯部报道,自二O一三年“巴基斯坦穆斯林联盟”的谢里夫总理上台以来,巴基斯坦共发生至少一百六十起恐怖袭击。今年第三起爆炸后,城市治安力量处于高度警戒状态。治安警察正在重申审视安全措施,走访教堂和敏感建筑物”。            今年四月,六名政府工作人员在进行人口普查期间被自杀人弹炸死。二月,一个塔利班支派制造袭击,造成十四人丧生、八十多人受伤。
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Lahore, Christian neighborhood sealed off following Taliban bomb attackKamran ChaudhryYesterday’s attack was claimed by Tehreek-i-Taliban Pakistan.  Access to the Bahar Colony within the area of the explosion, blocked.  Nearly 50,000 Christians live in the neighborhood and there are nearly 200 churches.  Bishops’ study emergency aid for victims.  At least 160 attacks occurred in Pakistan in 2013.  Lahore (AsiaNews) – Transportation around the Christian quarter of Lahore has been blocked after the devastating explosion that hit the city yesterday, during which 26 people died, including nine policemen.  Pastor John Feroze of Christ King Gospel Ministries reports to AsiaNews: “Police have fenced off several kilometers from the point of the explosion.  Among the delimited areas, is also the main entrance of the Bahar Colony, where 50,000 Christians live.  We are using alternative routes to get to our homes. “Rev.  Feroze continues, “in our country, people have forgotten humanity.  Terrorists do not respect Islam.  Peace can not prevail until the government acts severely against madrasas (Islamic seminaries), radical imams and illegal terrorist groups. “This morning in all the churches throughout the country prayers were said for the victims of yesterday’s attack in the fruit and vegetable market area [near the Arfa Karim tower in Ferozepur Road – ed].  The market is located near the entrance to the Christian Quarter of Bahar, where there are about 200 churches.  The Taliban of Pakistan [Tehreek-i-Taliban Pakistan (Ttp) – ed] claimed the suicide attack.  Haider Ashraf, deputy general inspector of police operations, said the 18-year-old was riding a motorcycle and wearing a jacket padded with 12 kilos of explosives. At the time of the detonation, Catholic bishops had gathered from across the country in Youhanabad, south of Lahore, for a meeting of the leadership of Caritas Pakistan.  Roger Randhawa, who manages the Church’s social arm operations at Lahore, reports: “Our city is a frequent target because it is literally called ‘Heart of Pakistan’.  Following the bishops’ meeting, an immediate plan for victims will be formulated.  We condemn this brutal act. “According to the Ministry of Information and Telecommunication, about 160 terrorist attacks have occurred since 2013 – when the Nawaz Sharif government of the Pakistan Muslim League was established.  Meanwhile security forces in the metropolis were placed under the highest alert after the explosion, the third of this year.  More police officers are reviewing security measures by visiting churches and sensitive buildings in their respective areas. Also in Lahore, in April, six people were killed in a suicide bomb attack on government officials who were collecting data for the census.  In February another bomb attack carried out by a Taliban faction in front of the Punjab Assembly headquarters resulted in 14 casualties and more than 80 wounded.
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Lahore, quartiere cristiano sigillato dopo l’attacco bomba dei talebaniKamran ChaudhryL’attentato di ieri è stato rivendicato dal Tehreek-i-Taliban Pakistan.  Bloccato l’accesso alla Bahar Colony, nell’area dell’esplosione.  Nel quartiere vivono circa 50mila cristiani e si trovano quasi 200 chiese.  Allo studio dei vescovi, un piano immediato per le vittime.  Dal 2013 in Pakistan sono avvenuti almeno 160 attentati. Lahore (AsiaNews) – I trasporti attorno al quartiere cristiano di Lahore sono stati bloccati dopo la devastante esplosione che ieri ha colpito la città, durante la quale sono morte 26 persone, tra le quali nove poliziotti.  Il pastore John Feroze del Christ King Gospel Ministries riferisce ad AsiaNews: “La polizia ha recintato diversi chilometri dal punto dell’esplosione.  Tra le aree delimitate, anche l’entrata principale della Bahar Colony, dove vivono circa 50mila cristiani.  Per raggiugere le nostre case, stiamo utilizzando percorsi alternativi”. Secondo il rev.  Feroze, “nel nostro Paese le persone hanno dimenticato l’umanità.  I terroristi non rispettano l’islam.  La pace non potrà prevalere fino a quando il governo non agirà con severità contro le madrasse (seminari islamici), gli iman radicali e i gruppi terroristi illegali”. Questa mattina in tutte le chiese del Paese si sono svolte preghiere per le vittime dell’attentato di ieri, avvenuto nella zona del mercato ortofrutticolo [vicino alla torre di Arfa Karim in Ferozepur Road, ndr].  Il mercato di trova nei pressi dell’ingresso del quartiere cristiano di Bahar, in cui si trovano circa 200 chiese.  I talebani del Pakistan [Tehreek-i-Taliban Pakistan (Ttp), ndr] hanno rivendicato l’attacco suicida.  Haider Ashraf, vice ispettore generale delle operazioni di polizia, ha dichiarato che l’attentatore, di circa 18 anni, era in sella ad una motocicletta e indossava un giubbotto imbottito con 12 chili di esplosivo. Al momento della detonazione, i vescovi cattolici di tutto il Paese erano riuniti a Youhanabad, a sud di Lahore, per un incontro della direzione di Caritas Pakistan.  Roger Randhawa, della gestione delle operazioni del braccio sociale della Chiesa a Lahore, riferisce: “La nostra città è un bersaglio frequente perché viene chiamata letteralmente ‘Cuore del Pakistan’.  In seguito alla riunione dei vescovi, verrà formulato un piano immediato per le vittime.  Condanniamo questo atto brutale”. Secondo il Ministero dell’informazione e delle telecomunicazioni, dal 2013 – quando si è insediato il governo di Nawaz Sharif della Pakistan Muslim League – sono avvenuti circa 160 attentati terroristici.  Nel frattempo le forze di sicurezza nella metropoli sono state poste sotto la massima allerta dopo l’esplosione, la terza di quest’anno.  Ulteriori agenti di polizia stanno rivedendo le misure di sicurezza, visitando le chiese e gli edifici sensibili nelle rispettive aree. Sempre a Lahore, ad aprile sei persone sono rimaste uccise in un attentato kamikaze compiuto contro i funzionari governativi che stavano raccogliendo i dati per il censimento.  A febbraio un altro attacco bomba compiuto da una fazione talebana di fronte alla sede della Punjab Assembly ha provocato 14 vittime e più di 80 feriti.
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Faisalabad, segundo cd de Mons.  Arshad, por “una sociedad de paz”Kamran ChaudhryEl lanzamiento del álbum forma parte de las iniciativas por el 70 aniversario de la independencia de Pakistán.  Las canciones “reflejan la riqueza de la cultura y los diversos matices del país. ” Productor cinematográfico: “Los cristianos han jugado un papel decisivo.  Ellos no merecen ser llamados una minoría”. Lahore (AsiaNews) – Más de 700 cristianos asistieron a la ceremonia por el lanzamiento del segundo álbum musical de Mons.  Joseph Arshad, obispo de Faisalabad.  El CD – en la que se registran ocho canciones – se titula “Hum hain Pakistani” (Somos paquistaníes) y fue totalmente escrito y compuesto por el obispo, que en el 2015 lanzó su primer trabajo musical.  Dirigiéndose a los presentes, el obispo dijo: “Todos sabemos lo que está sucediendo en nuestra sociedad.  Animo a los jóvenes a convertirse en la esperanza y [motor] del cambio del destino de Pakistán.  Creemos firmemente que juntos podemos crear un país próspero, pacífico y desarrollado”. La ceremonia de lanzamiento del CD tuvo lugar en Lahore el 25 de julio y forma parte de los actos organizados por el 70 aniversario de la independencia de Pakistán, que se celebra el 14 de agosto.  Mons.  Arshad revela a AsiaNews que las canciones “han sido compuestas durante mis 14 años de servicio diplomático de la Santa Sede en Malta, Sri Lanka, Bangladesh, Madagascar, Bosnia y Herzegovina. ” El álbum se apoya en importantes colaboraciones con famosos cantantes pakistaníes como Ghulam Abbas (ganador de Tamgha-i-Imtiaz, o medalla de excelencia, el cuarto premio civil del país) y Humara Channa (ganador de seis premios Nigar), y con intérpretes cristianos. En la declaración oficial del Centro Nacional Católica de Comunicación Social se establece que “las canciones se basan en los temas del nacionalismo, la paz, la armonía y reflejan la riqueza de la cultura y los distintos tonos de Pakistán”.  El Obispo de Faisalabad informa que una de las canciones “se inspira en Muhammed Ali Jinnah, el fundador del país, que habló de la igualdad de derechos y la libertad para todas las minorías religiosas”.  Citando las palabras de Jinnah, el Obispo Arshad recuerda un discurso: “Usted es libre de ir a su templo; usted es libre de ir a la mezquita o cualquier otro lugar de culto en este Estado de Pakistán.  En cualquier religión, casta o credo al que pertenece, no habrá discriminación o distinción.  Todos somos ciudadanos con los mismos derechos”. De acuerdo con Mons.  Sebastian Shah, obispo de Lahore, “el álbum invita a rechazar el egoísmo y renovar el patriotismo.  Espero que estos temas musicales sean cantadas en las calles del país.  Las escuelas administradas por la Iglesia han formado muchos líderes y científicos.  Es el momento de celebrar los 70 años de nuestra contribución”.  Shahzad Rafique, productor cinematográfico de religión islámica dice que “la música puede ayudar a luchar contra el terrorismo.  Rara vez se ve que un obispo utilice la música para apoyar la armonía.  Él ha representado a los sentimientos de todos los paquistaníes.  Los cristianos han jugado un papel importante en la formación y el desarrollo del país y es hora de que las autoridades reconozcan su servicio.  Ellos no merecen ser llamados una minoría”.
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Faisalabad: Msgr.  Arshad, for “A Society of Peace”Kamran ChaudhryThe launch of the album is part of the 70th anniversary of Pakistan’s independence.  The songs “reflect the richness of culture and the country’s various colors”.  Film maker: “Christians have played a decisive role.  They do not deserve to be called a minority.  “Lahore (AsiaNews) – More than 700 Christians attended the ceremony for the release of Mgr.  Joseph Arshad, bishop of Faisalabad’s new album.  The cd – with eight tracks – is called “Hum hain Pakistani” (We are Pakistani) and was entirely written and composed by the bishop who in 2015 launched his first musical effort. Addressing the present, the bishop said: “”We all know what is happening in our society.  I encourage youth to become the hope and change the fate of Pakistan.  I strongly believe that together with one thought, we can achieve a preposterous, peaceful and an advanced country”. The launch ceremony took place in Lahore last July 25 and is part of the events organized for the 70th anniversary of Pakistan’s independence, which is celebrated on 14 August.  Archbishop Arshad reveals to AsiaNews that the songs “have been composed during my 14 years of diplomatic service to the Holy See in Malta, Sri Lanka, Bangladesh, Madagascar, Bosnia and Herzegovina. ” The album uses important collaborations with famous Pakistani singers, such as Ghulam Abbas (winner of Tamgha-i-Imtiaz, or Medal of Excellence, the country’s fourth civil honor) and Humara Channa (winner of six Nigar Awards), and with Christian musicians. In the official statement of the National Catholic Center for Social Communication, “the songs are based on the themes of nationalism, peace, interfaith harmony and reflect the richness of Pakistan’s culture and shades. ” The Bishop of Faisalabad reports that one of the songs “is inspired by Muhammad Ali Jinnah, the founder of the homeland, who spoke about equality of rights and freedoms for all religious minorities. ” Quoting Jinnah’s words, Msgr.  Arshad remembers his speech: “You are free to go to your temple; You are free to go to your mosque or any other place of worship in this state of Pakistan.  To whatever religion, caste or faith to which you belong, there will be no discrimination or distinction.  We are all citizens with equal rights. “According to Msgr.  Sebastian Shah, bishop of Lahore, “the album invites us to reject selfishness and renew patriotism.  I hope these songs will be sung on the streets of the country.  Schools run by the Church have formed so many leaders and scientists.  It is time to celebrate our 70th anniversary.  ” Shahzad Rafique, a film maker of Islamic religion, says that “music can help fight terrorism.  It is rare to see a bishop using music to support harmony.  He represented the feelings of all Pakistanis.  Christians have played a significant role in the formation and development of the country and it is time for the authorities to recognize their service.  They do not deserve to be called a minority.
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Faisalabad: esce il secondo cd di mons.  Arshad, per “una società di pace”Kamran ChaudhryIl lancio dell’album rientra nelle iniziative per il 70mo anniversario dell’indipendenza del Pakistan.  I brani “riflettono la ricchezza della cultura e delle varie sfumature del Paese”.  Produttore cinematografico: “I cristiani hanno avuto un ruolo determinante.  Non meritano di essere chiamati minoranza”. Lahore (AsiaNews) – Più di 700 cristiani hanno partecipato alla cerimonia per l’uscita del secondo album musicale di mons.  Joseph Arshad, vescovo di Faisalabad.  Il cd – sul quale sono registrati otto brani – si intitola “Hum hain Pakistani” (Noi siamo pakistani) ed è stato interamente scritto e composto dal vescovo, che nel 2015 ha lanciato la sua prima fatica musicale.  Rivolgendosi ai presenti, il vescovo ha dichiarato: “Tutti noi sappiamo cosa sta accadendo nella nostra società.  Incoraggio i giovani a divenire la speranza e [motore] del cambiamento del destino del Pakistan.  Credo fermamente che tutti insieme possiamo creare un Paese prospero, di pace e sviluppato”. La cerimonia per il lancio del cd si è svolta a Lahore lo scorso 25 luglio e rientra nelle manifestazioni organizzate per il 70mo anniversario dell’indipendenza del Pakistan, che si celebra il 14 agosto.  Mons.  Arshad rivela ad AsiaNews che le canzoni “sono state composte durante i miei 14 anni di servizio diplomatico presso la Santa Sede a Malta, in Sri Lanka, Bangladesh, Madagascar, Bosnia ed Erzegovina”.  L’album si avvale di collaborazioni importanti con noti cantanti pakistani, come Ghulam Abbas (vincitore del Tamgha-i-Imtiaz, o Medaglia di eccellenza, la quarta onorificenza civile del Paese) e Humara Channa (vincitrice di sei Nigar Award), e con interpreti cristiani. Nella dichiarazione ufficiale del National Catholic Centre for Social Communication si legge che “le canzoni si basano sui temi di nazionalismo, pace, armonia interreligiosa e riflettono la ricchezza della cultura e delle varie sfumature del Pakistan”.  Il vescovo di Faisalabad riferisce che uno dei brani “si ispira a Muhammed Ali Jinnah, fondatore della patria, che parlava di uguaglianza di diritti e libertà per tutte le minoranze religiose”.  Citando le parole di Jinnah, mons Arshad ricorda un suo discorso: “Tu sei libero di andare al tuo tempio; sei libero di andare alla tua moschea o in qualunque altro luogo di culto in questo Stato del Pakistan.  A qualunque religione, casta o credo tu appartenga, non ci sarà discriminazione o distinzione.  Siamo tutti cittadini con uguali diritti”. Secondo mons.  Sebastian Shah, vescovo di Lahore, “l’album invita a respingere l’egoismo e a rinnovare il patriottismo.  Io spero che questi brani musicali vengano cantati per le strade del Paese.  Le scuole gestite dalla Chiesa hanno formato tanti leader e scienziati.  È giunto il momento di celebrare i 70 anni del nostro contributo”.  Shahzad Rafique, produttore cinematografico di religione islamica, afferma che “la musica può aiutare a combattere il terrorismo.  È raro vedere che un vescovo usi la musica per sostenere l’armonia.  Egli ha rappresentato i sentimenti di tutti i pakistani.  I cristiani hanno giocato un ruolo significativo nella formazione e nello sviluppo del Paese ed è arrivato il momento che le autorità riconoscano il loro servizio.  Non meritano di essere chiamati minoranza”.
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Girl victim of revenge rape in Mulan.  For Justice and Peace Commission, such is the plight of womenShafique KhokharA 16-year-old girl is raped to wash away her brother’s sin of raping a 12-year-old girl.  Multan police arrest 20 people involved.  The violence is the fruit of a feudal mindset.  Locals do not trust government institutions and turn to illegal village councils. Lahore (AsiaNews) – Pakistani police arrested 20 people in connection with the rape of a 16-year-old girl, who was punished out of “revenge” for her brother’s alleged rape of a 12-year-old girl. The arrests took place in Multan district, Punjab, where the local panchayat or village council ordered the rape.  The latter was done in front of the eyes of the two families involved to “wash away the faults” of her brother. Speaking to AsiaNews Ata-ur-Rehman Saman, coordinator of the National Justice and Peace Commission of the Catholic Bishops’ Conference of Pakistan, slammed the incident noting that it “blatantly speaks about the plight of women and lack of will of the government to address the core issues” of violence against women. For Hamza Arshad, a well-known Muslim educator, “Some, if not all, areas of Pakistan have centuries old tribal culture which fails to keep up with the march of civilization. ” Sadly, “Deep rooted ignorance, wild ego and bestial vengeance weave the iron wrap of this culture” inspired by “misogynist ideas, sadism and untameable wild nature of [a] feudal cult. ”Even more chilling is the fact “The heinous act is meant to punish a culprit who is a male.  The mockery of all sense and humanity is that a girl has to bear the brunt of this act where the offender was a male. ” And worse still, “It shows that we have no rule of law and our justice system has failed to safeguard the poor and the weak. ”The panchayat, or “jirga”, is council of village elders.  Its actions are illegal, but by tradition, rural communities rely on their decisions to settle disputes. Zafar Iqbal, a Christian activist, believes that their authority reflects the lack of trust in “government and law enforcement institutions.  Most people in the country believe that these institutions cannot protect their rights.  Therefore, they choose such illegitimate ways to seek justice. “Seeking an eye for an eye comes from the fact that “there are many loop holes and lacunas which often provide safe way out for culprits.  We have many examples where the victims of rape could not get justice and they committed suicide. ”To avoid this, the “government should improve the judiciary system and outmoded ways of police investigations.  We should also denounce the social and religious taboos which encourages the village courts. ““The incident clearly indicates the parallel judicial avenues that exist in Pakistani society,” said Samson Salamat, a human rights activist and chairperson of Rwadari Tehreek (movement for tolerance and pluralism).  These “are always dangerous and discriminate against women and girls. ”The situation “also exposes the weak justice system and the negligence of governance all around, which has been busy with other issues and has not focused on addressing the human rights abuses which happen very day in society. ”Ata-ur-Rehman Saman agrees.  “Pakistan became a nuclear power because we were convinced to have it,” he noted.  “Similarly, things would turn to better when our rulers will have the will to do so. ” Yet, “how many years will take them to realise this. ”
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Se inicia el proceso de beatificación del obispo de Pyongyang y el de otros 213 mártiresPietro KimEs un proceso “nacional” y no “diocesano”.  Hay dos grupos: los mártires asesinados entre 1785 y 1879 y aquellos de Corea moderna, asesinados entre 1901 y bajo la persecución comunista en el período de la guerra de Corea (1950-1953).  En el primer grupo está Juan Bautista Yi Byeok, asesinado por la fe junto a toda su familia.  En el segundo además del obispo de Pyongyang, quizás muerto en algún campo de concentración, está Mons.  Lázaro You: Para nuestros fieles ellos ya son santos. Seúl (AsiaNews)- La comisión especial de los obispos coreanos para las causas de los santos hizo conocer que inició el proceso nacional que llevará a la beatificación-y luego la canonización- de dos grupos de mártires: la del siervo de Dios, Juan bautista Yi Byeok y de sus 132 compañeros y la del siervo de Dios Mons.  Francisco Borja Yong-ho, primer obispo de Pyongyang y sus 80 compañeros. La comisión obtuvo del Vaticano que el proceso fuese “nacional” y no “diocesano”, dado que los mártires en examen pertenecen a diversas diócesis del país.   El primer grupo está constituido por mártires de la fe asesinados entre 1785 y 1879, durante la dinastía Joseon.  Entre ellos sobresale el nombre de Juan Bautista Yi Byeok (1754-1785), proveniente de una familia de dignatarios de corte, que se convirtió al cristianismo y luego se convirtió en uno de los primeros evangelizadores de Corea.  En el grupo están presentes también todos los miembros de su familia, condenada a causa de la fe.  Otro del cual se quiere verificar el martirio es Tomás Kim Pem-ou, muerto en exilio.  Por otro lado es cierto el martirio de Alessio Hwang Sa-yeong (1775-1801) que, según los últimos estudios debería haber sucedido con el lingchi: brazos y piernas atadas a cuatro animales deferentes haciéndolos ir en diversas direcciones hasta descuartizar el cuerpo del torturado. Todos los 133 miembros de este grupo son laicos, lo cual confirma la importancia del laicado en el nacimiento y en la difusión de la Iglesia coreana de los inicios. El segundo grupo abraza a los mártires del período moderno de Corea: algunos fueron asesinados durante la masacre de Jeju (1901); otros bajo la persecución comunista después de la guerra coreana y la división entre Norte y Sur (1950/53).  Entre los 81 del segundo grupo está también José Kim Sun-young.  Él fue enviado a China como misionero en 1930, durante el período del dominio japonés en Corea.  Luego él  no pudo volver a su patria y fue arrestado y condenado por los comunistas a 15 años de prisión.  En 1972 fue dejado libre y murió por las consecuencias de los malos tratos.  En este grupo hay dos obispos, 48 sacerdotes, tres seminaristas, siete hermanas y 21 laicos.  Entre ellos se destaca la personalidad de Mons.  Francisco Borja Hong Yong-ho (1906-¿), el primer obispo de Pyongyang, considerado “desaparecido” hasta 2013 también por el Vaticano y con toda probabilidad murió en algún campo de concentración del Norte (foto 1: la última foto junto a sus sacerdotes).  En el grupo, entre los misioneros extranjeros está la figura del delegado apostólico de Corea, Mons.  Patrick James Byrne (1888-1950).  Misionero Maryknoll estadounidense y obispo, fue raptado por los norcoreanos en Seúl y llevado al Norte con marchas forzadas.  Murió durante la deportación. Es la primera vez que el tribunal para la causa de los santos examina los casos de testigos de la fe en la época moderna.  En el pasado la iglesia coreana se había concentrado sobre todo en el período de los inicios de la evangelización en Corea. Mons.  Lázaro You Heung-sik, obispo de Daejeon y presidente de la comisión dice a AsiaNews que “se necesitarán al menos 10 años para llegar a la beatificación y la canonización, pero para nuestros fieles, estas personas son ya santas”.  Él afirmó que en el proceso es importante también “la oración de los fieles y sus deseos de seguir el espíritu de los mártires”.
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Multan, una ragazza stuprata per vendetta.  Giustizia e pace: la piaga delle donneShafique KhokharLo stupro della 16enne doveva lavare le colpe di suo fratello, che ha violentato una bambina di 12 anni.  La polizia di Multan ha arrestato 20 persone coinvolte.  Le violenze “frutto di una mentalità feudale”.  La popolazione “non ha fiducia nelle istituzioni e si rivolge ai consigli di villaggio illegali”. Lahore (AsiaNews) – La polizia pakistana ha arrestato 20 persone coinvolte nello stupro di una ragazza di 16 anni, punita per “vendetta” contro la condotta del fratello, che aveva stuprato a sua volta una bambina di 12 anni.  L’arresto è avvenuto nel distretto di Multan (Punjab), dove lo stupro è stato ordinato dal panchayat locale, il consiglio del villaggio.  La violenza sessuale nei confronti della giovane, perpetrata di fronte agli occhi di entrambe le famiglie, doveva “lavare le colpe” del fratello maschio.  Ad AsiaNews Ata-ur-Rehman Saman, coordinatore della Commissione nazionale di giustizia e pace della Conferenza episcopale pakistana, condanna l’episodio e parla di “piaga delle donne, dovuta al disinteresse del governo che non vuole affrontare il problema della violenza femminile”. Secondo Hamza Arshad, noto educatore di fede islamica, l’incidente è frutto “della mentalità feudale presente su tutto il territorio del Pakistan.  Molte aree sono lontane dal cammino della civilizzazione.  Questa cultura è radicata nella profonda ignoranza, in comportamenti bestiali di vendetta che si intrecciano a personalità feroci”.  L’elemento ancora più agghiacciante, continua, è “che la ragazza deve sopportare il peso di questo atto, quando il carnefice è stato un maschio.  Tutto questo si fonda su idee misogine, sadismo e sulla natura incontrollata e feriale dell’uomo.  Non esiste uno Stato di diritto.  Il nostro sistema di giustizia ha fallito nel dare protezione al povero e al debole”. I panchayat, o “jirga”, sono dei consigli composti dagli anziani del villaggio.  I suoi provvedimenti sono illegali, ma per tradizione le comunità rurali si affidano alle loro decisioni per risolvere le dispute.  Zafar Iqbal, attivista cristiano, ritiene che la loro autorità “riflette la sfiducia della gente nei confronti del governo e delle istituzioni che devono far rispettare la legge.  La maggior parte della popolazione crede che queste istituzioni non riescano a proteggere i propri diritti e perciò scelgono vie illegali per ottenere giustizia”.  Il ricorso alla pratica dell’occhio per occhio, ammette, deriva dalle “lacune del sistema giuridico.  Ci sono molti esempi di ragazze violentate che non riescono ad avere giustizia e alla fine scelgono il suicidio”.  Per evitare una fine tanto tragica, suggerisce, “il governo dovrebbe migliorare il sistema giudiziario e investigativo.  Da parte nostra invece dovremmo denunciare i tabù sociali e religiosi che incoraggiano i tribunali di villaggio”. Samson Salamat, presidente del Rwadari Tehreek [Movimento per la tolleranza, ndr], lamenta la presenza di “un sistema di giustizia parallelo che è sempre dannoso e discrimina le donne e le ragazze”.  Poi denuncia “la negligenza del governo, che è sempre impegnato in altre questioni e non pone l’attenzione sui diritti umani e sugli abusi perpetrati ogni giorno”.  Dello stesso parere anche Ata-ur-Rehman Saman, che conclude: “Quando il Pakistan ha voluto diventare una potenza nucleare, ha fatto di tutto per arrivare all’obiettivo.  Non sappiamo quanto tempo dovrà passare prima che decida di ascoltare le nostre necessità”.
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Roma.  L’osservatore permanente della Santa Sede presso le Nazioni Unite di Ginevra, mons.  Silvano Tomasi, ha messo sul tavolo l’opzione della guerra giusta per estirpare dal vicino oriente e dalle metastasi nordafricane il Califfato retto da Abu Bakr al Baghdadi.  “Dobbiamo fermare questo tipo di genocidio, altrimenti un domani ci chiederemo a gran voce perché non ci siamo mossi, perché abbiamo permesso che accadesse una simile terribile tragedia”.  Il dialogo, ça va sans dire, rimane l’opzione privilegiata.  Ma quando l’interlocutore risponde con crocifissioni, decapitazioni, mutilazioni e roghi umani, bisogna valutare le altre soluzioni.  “Quel che serve è una coalizione coordinata e ben organizzata che faccia il possibile per raggiungere un accordo politico senza violenza.  Ma se questo non è possibile, l’uso della forza sarà necessario”, ha detto il prelato al portale americano Crux, che non a caso parla di “un insolitamente schietto avallo a un’azione militare”.  Il tutto, ha aggiunto Tomasi, dovrà avvenire “sotto l’egida delle Nazioni Unite” e dovrà “includere gli stati musulmani del medio oriente”, perché è bene evitare “un approccio occidentale”.  Le parole del presule fanno seguito alla dichiarazione congiunta presentata al Consiglio dei diritti umani di Ginevra da Santa Sede, Russia, Libano e sottoscritta da quasi settanta paesi, in cui si afferma la necessità di “sostenere la radicata presenza storica dei cristiani e di tutte le comunità etniche e religiose del medio oriente di fronte alla minaccia terroristica”.  Mai, prima d’ora, uno specifico documento per la difesa dei cristiani era stato portato all’attenzione dell’organismo onusiano.  L’abbandono progressivo della prudenza da parte della diplomazia della Santa Sede – atteggiamento che va nella direzione di quanto da mesi vanno chiedendo vescovi e patriarchi iracheni e siriani, costretti a fare i conti con la scomparsa delle comunità cristiane dalle terre conquistate dalle milizie jihadiste – risale a qualche settimana fa.  A metà febbraio, infatti, davanti allo sgozzamento dei ventuno copti in Libia, il segretario di stato, Pietro Parolin, disse che “occorre intervenire subito, ma sotto l’ombrello dell’Onu”.  [*Video_box_2*]Lo scorso 11 marzo, poi, tenendo una lectio magistralis all’Università Gregoriana, il cardinale Parolin aveva chiarito che “nel disarmare l’aggressore per proteggere persone e comunità non si tratta di escludere l’extrema ratio della legittima difesa, ma di considerarla tale e soprattutto attuarla solo se è chiaro il risultato che si vuole raggiungere e si hanno effettive probabilità di riuscita”.  Dopotutto, ricordava mons.  Tomasi, l’azione militare internazionale in difesa delle minoranze “è una dottrina che è stata sviluppata sia in seno all’Onu sia nella dottrina sociale della chiesa cattolica”.  E’ il ritorno in auge del principio della “responsabilità di proteggere”, il principio sviluppato da Benedetto XVI davanti all’Assemblea generale del Palazzo di vetro, nell’aprile del 2008: se uno stato non è in grado di proteggere i propri cittadini da forme di terrorismo, la comunità internazionale ha il dovere di intervenire.  “Capisco che questa sia una dottrina controversa, tanto che alcuni paesi vi si sono opposti fermamente, ma è un principio fondamentale”, diceva a questo giornale il 6 marzo scorso padre Richard Ryscavage, gesuita, sociologo e docente di Studi internazionali alla Fairfield University, nel Connecticut: “Si sta tentando di spazzare via i cristiani dalla loro terra”, e “non dobbiamo dimenticare che il male su questa Terra esiste e può infettare le persone”.  “Quando ciò accade, il dialogo e la pace sono impossibili, senza una qualche forma di intervento militare,” aveva aggiunto.  Ipotesi che comunque neanche il Papa – che domenica ha parlato a braccio di “persecuzione dei cristiani che il mondo tenta di nascondere” – aveva escluso, sebbene avesse precisato nel corso di una conferenza stampa aerea che “fermare l’aggressore ingiusto non vuol dire bombardare o fare la guerra”.  Già la scorsa estate, il rappresentante diplomatico della Santa Sede a Ginevra aveva parlato di “azione militare forse necessaria”, osservando che nella piana di Ninive “le persone vengono decapitate a causa della loro fede, le donne sono violentate senza pietà e vendute come schiave al mercato, i bambini sono costretti a combattere, i prigionieri massacrati in barba a ogni legge”.
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Roma.  Il Tribunale della Città del Vaticano ha rinviato a giudizio l’ex presidente della Fondazione Bambino Gesù Giuseppe Profiti e l’ex tesoriere del medesimo ente Massimo Spina per la vicenda dell’appartamento dell’ex segretario di stato, Tarcisio Bertone.  Il comunicato della Santa Sede è stato diffuso oggi e in esso si dà conto della richiesta del Promotore di giustizia aggiunto, Roberto Zannotti e dell’accoglimento del presidente del tribunale, Giuseppe Dalla Torre.  L’accusa, per entrambi, è di aver “utilizzato in modo illecito, a vantaggio dell’imprenditore Bandera, denaro appartenente alla Fondazione Bambino Gesù, denaro del quale entrambi avevano la disponibilità in ragione delle funzioni dagli stessi ricoperte”.  In particolare – prosegue il decreto di citazione a giudizio – “sono stati pagati per fini completamente extraistituzionali euro 422. 055,16”.  Cifra utilizzata “per effettuare lavori di ristrutturazione edilizia di un immobile di proprietà del Governatorato, destinato a residenza del segretario di stato emerito, per avvantaggiare l’impresa di Gianantonio Bandera”, incaricata dei lavori di restauro dell’appartamento all’ultimo piano di palazzo San Carlo.  Il reato sarebbe stato commesso nella Città del Vaticano “dal novembre 2013 al 28 maggio 2014”.  La prima udienza si terrà il 18 luglio alle ore 10. Nel marzo del 2016 il Vaticano aveva aperto ufficialmente un’indagine per far luce sulla ristrutturazione dell’appartamento destinato a Bertone una volta lasciata la egreteria di stato.  Da allora Profiti e Spina risultavano indagati con l’accusa di appropriazione indebita.  Bertone, invece, era rimasto fuori dalla vicenda, ribadendo di “non aver mai dato indicazioni, o autorizzato la Fondazione Bambino Gesù ad alcun pagamento in relazione all’appartamento occupato e di proprietà del Governatorato”.
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Roma. “Il martirio rende la chiesa copta più forte di prima, con la testimonianza del sangue. Siamo come il grano, che quando muore germoglia di nuovo”, dice al Foglio padre Antonio Gabriel, sacerdote copto ortodosso della chiesa di San Mina, a Roma. E’ una terribile routine che si perpetua ciclicamente, a cavallo d’ogni festività. Natale, Capodanno, la domenica delle Palme, ora l’Ascensione, con la strage dei pellegrini diretti al monastero di San Samuele, a Minya, in Egitto. Bombe dentro e…
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Roma.  Nel paese che ha dato i natali a Benedetto XVI, dove il presidente Joachim Gauck era un pastore protestante e la cancelliera Angela Merkel è figlia di un reverendo luterano, nel paese dei teologi “d’opposizione” come Hans Küng, Uta Ranke-Heinemann e Eugen Drewermann, che hanno alimentato una critica intensa alla gerarchia vaticana su celibato ecclesiastico, controllo delle nascite, ruolo femminile, sacramenti per i divorziati, il cristianesimo sta letteralmente rantolando.  Nel 1963 i nuovi sacerdoti erano stati quattrocento, nel 1993 furono 238 e nel 2013 sono scesi a 98.  Nel 2015 si sono nuovamente dimezzati, scendendo a 58.  Lo rivela un’inchiesta del quotidiano della cattolicissima Baviera, la Süddeutsche Zeitung.  “La chiesa cattolica in Germania sta affrontando una drammatica carenza di sacerdoti”, si legge.  “Mai prima di oggi così pochi uomini in Germania erano diventati preti cattolici come l’anno scorso”.  Le diocesi tedesche risponderanno alla crescente carenza di sacerdoti accorpando parrocchie, chiudendo chiese, chiamando sacerdoti dall’Africa.  La chiesa cattolica in Germania ha già chiuso 515 chiese negli ultimi dieci anni, mentre la chiesa evangelica ne ha liquidate 340.  Il numero di parrocchie è affondato dal 1995 al 2015: si è passati da 13. 300 alle attuali 10. 800.  L’agonia del cattolicesimo tedesco è dimostrata anche dalla fuga dei fedeli.  Con più di 23,7 milioni di membri in Germania, il cattolicesimo è il più grande gruppo religioso nel paese, che comprende il 29 per cento della popolazione.  Eppure le persone stanno lasciando la chiesa in massa: nel 2015 in 181. 925 hanno fatto formalmente apostasia.  In confronto, 2. 685 persone sono diventate cattoliche.  Un anno fa, un’inchiesta del Foglio aveva dimostrato che le tante aperture della progressista chiesa di Germania miravano proprio a riconquistare cuori (e portafogli) di tanti fedeli.  Rispetto alle statistiche ufficiali di venti anni fa, il numero di battesimi è diminuito di un terzo, da 260 mila battezzati nel 1995 a 167 mila nel 2015.  La situazione è anche peggiore per i matrimoni.  Vent’anni fa, 86. 456 coppie si sono sposate in chiesa.  L’anno scorso, il numero è sceso di quasi la metà: in una nazione di ottanta milioni di persone, solo 44. 298 coppie si sono giurate amore eterno in chiesa.  La percentuale di popolazione che frequenta le chiese è scesa dal 18,6 per cento del 1995 al 10,4 per cento del 2015.  Lo chiamano “der neue Atheismus”, il Nuovo Ateismo.  Secondo un rapporto stilato da Detlef Pollack, professore di Sociologia delle religioni all’Università di Münster, appena il quattro per cento dei cittadini protestanti frequenta oggi regolarmente la chiesa, rispetto al quindici per cento del 1950.  Se continua così, entro il 2033, le chiese avranno meno di 40 milioni di fedeli e il cristianesimo sarà minoranza.  Specchio dei tempi: due giorni fa, nella Marienkirche, in piena Alexanderplatz a Berlino, un pastore evangelico ha celebrato le prime nozze omosessuali di fronte a un altare.  Sven Kretschmer e Tim Kretschmer-Schmidt si sono scambiati gli anelli in chiesa dopo aver stipulato un’unione civile.  Sembra inverarsi la profezia dello scrittore Peter Hahne che, nella “Festa è finita”, si domandava se “la Germania può ancora definirsi un paese cristiano o se non sarebbe più esatto dire che la Germania è un paese prevalentemente ateo dove convivono varie minoranze religiose”.  Sta nascendo una sorta di nuova “chiesa del silenzio”, come quella sotto la Ddr.
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Roma.  E’ stato mons.  Georg Gaenswein a leggere, nella cattedrale di Colonia, il lungo messaggio che il Papa emerito Benedetto XVI ha scritto per ricordare il cardinale Joachim Meisner, per venticinque anni arcivescovo della città sul Reno e, soprattutto, suo grande amico.  Ai solenni funerali erano presenti diversi porporati, tra cui i cardinali Gerhard Ludwig Müller , Dominik Duka, Reinhard Marx e Péter Erdo, che ha tenuto l’omelia.  A presiedere il rito, l’attuale arcivescovo di Colonia, il cardinale Rainer Maria Woelki, già segretario dello stesso Meisner.  “Quando mercoledì scorso ho appresto, da una telefonata, la notizia della morte del cardinale Meisner, in un primo momento non ci ho creduto”, ha scritto Joseph Ratzinger, ricordando che solo il giorno prima i due si erano sentiti, parlando anche della felicità dell’arcivescovo emerito di Colonia defunto per aver potuto partecipare solo il 25 giugno, a Vilnius, alla beatificazione di mons.  Mautolionis.  “Aveva un grande amore per le chiese dell’Europa dell’est che tanto soffrirono la persecuzione comunista”, prosegue il Papa emerito: “Quello che mi ha colpito particolarmente nei recenti colloqui con il cardinale defunto sono state la serenità, la gioia interiore e la fiducia che aveva trovato.  Sappiamo che era un pastore appassionato, e l’ufficio di pastore è difficile, proprio in un momento in cui la Chiesa ha bisogno di pastori convincenti che sappiano resistere alla dittatura dello spirito del tempo e sappiano decisamente vivere con fede e ragione.  Mi ha commosso anche il fatto che ha vissuto in questo ultimo periodo della sua vita sempre di più con la certezza profonda che il Signore non abbandona la sua Chiesa, anche se a volte la barca si è  riempita fino quasi a capovolgersi”.  Due cose negli ultimi tempi gli piaceva ricordare, ha aggiunto Benedetto XVI a proposito di Meisner: “la profonda gioia gioia di vivere il sacramento della penitenza” e qui c’è il rimando alla Giornata mondiale della gioventù del 2005 che si tenne proprio a Colonia, con il Papa emerito a sottolineare che “alcuni esperti di pastorale e liturgia credevano che il silenzio non potesse essere raggiunto agli occhi del Signore con un gran numero di persone” e alcuni – osserva ancora Ratzinger – “credevano che l’adorazione eucaristica fosse datata in quanto tale, perché il Signore dovrebbe essere ricevuto nel pane eucaristico e non in modo diverso”.  Quindi, le ultime parole di ricordo: “Quando il cardinale Meisner non è andato alla messa, l’ultima mattina, è stato trovato morto nella sua stanza.  Il breviario gli era scivolato dalle mani: stava pregando, morto, davanti al Signore, parlando con Lui.  Il genere di morte che gli è stato dato dimostra ancora una volta come ha vissuto alla presenza del Signore e in conversazione con lui con Lui”.
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Riesplode lo scandalo dei presunti abusi sessuali subiti da centinaia di ragazzi che, negli anni, hanno fatto parte del coro cattolico del Duomo di Ratisbona, il più antico coro di voci bianche del mondo diretto, tra gli altri, dal fratello del papa emerito Benedetto XVI, Georg Ratzinger (dal 1964 al 1973).  Riesplode perché non è la prima volta che l’argomento finisce, accompagnato dall’inevitabile clamore mediatico, alla ribalta delle cronache.  Era già accaduto sette anni fa, nel 2010, quando il vescovo di Ratisbona, Gerhard Ludwig Müller (cardinale che lo scorso 1 luglio è stato sostituito da Papa Francesco come prefetto della Congregazione della Fede ndr), ammise, con una lettera pubblicata sul proprio sito internet ed indirizzata ai genitori dei ragazzi, gli abusi.  Il portavoce del prelato aveva aggiunto di “avere informazioni su presunti abusi commessi tra il 1958 e il 1973” e che a partire da queste sarebbe stata condotta “un’inchiesta trasparente” per arrivare alla verità.  Responsabili delle violenze, si disse all’epoca, erano due religiosi, entrambi morti nel 1984, e comunque già condannati a pene detentive.  Oggi “l’inchiesta trasparente” condotta su richiesta del vescovado dall’avvocato Ulrich Weber è arrivata a conclusione.  E dal rapporto emerge che furono almeno 547 i bambini vittime per di soprusi e violenze ma che solo per 67 di loro ci furono abusi sessuali.  Il periodo preso in considerazione va dal 1945 al 1990, 49 le persone indicate come responsabili anche se difficilmente verranno processate visto che si tratta di reati in gran parte prescritti.  Proprio nel 2010 il fratto di Benedetto XVI, che oggi ha 93 anni, si era scusato ammettendo anche di aver dato qualche schiaffo agli allievi ma negando di essere a conoscenza degli abusi.   Weber, però, lo accusa di aver “chiuso gli occhi e di non aver preso misure” per fermare quello che ha descritto come “un sistema della paura”.  Il tutto per proteggere l’istituzione.  Alle vittime sarà fornito un indennizzo fino di 20. 000 euro a testa.
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Yitzhak kaduri Messiah 08:25 19.07.2017 | Shariah Islamic, Shariah Ummah and genocide, Theology of substitution are intended solely for shariah genocide and have a strategy to divide to annihilate the whole human race! So as there is a satanic massonic pyramid, regime Bilderberg, FED City London, NWO NATO FMI, Anglo-American Pharisees: scam banking seigniorage, so there is, also, an Islamic demonic pyramid that, converging in Mecca Kaaba, the fact that Islamists can kill their poor (for Shades of interpretation about shariah)? Or that they fuel terrorism against themselves? This is always an effective conspiracy and strategy: dissimulation shariah! ] And since, ARABA LEague rises on the genocide of previous peoples and previous Nations, this proves that their Nazism and genocide is effective!
Therefore, the PD M5S who are supporting this Islamic invasion of migrants, who are attacking Jewish-Christian civilization with their pornographic culture, sexual perversions, are making Europe’s suicide even faster! [Wyborcza Newspaper: Erdogan’s authoritative Turkey’s BOIA, will unveil NATO secrets, to Russiayitzhak kaduri Messiah 08:25 19.07.2017 | gli islamici shariah, sono finalizzati unicamente al genocidio shariah, sono teologia della sostituzione, ed hanno una strategia: dividere per annientare l’intero genere umano! quindi come esiste una piramide satanico massonica SpA FED City London, SpA FMI NWO NATO, di Farisei anglo-americani, così esiste una piramide islamica che converge a Mecca Kaaba, il fatto che gli islamici possono far uccidere tra di loro i loro poveri (per sfumature di interpretazione circa la shariah)? o che alimentano il terrorismo contro se stessi? questo è sempre una efficace congiura e strategia: dissimulatoria shariah! ] e poiché, la LEGA ARABA sorge sul genocidio dei popoli precedenti, questo dimostra che il loro nazismo è efficace! quindi, le sinistre PD M5S che stanno favorendo questa invasione islamica di migranti, che stanno aggredendo la civiltà ebraico-cristiana con la loro cultura pornografica, di perversioni sessuali, loro stanno rendendo il suicidio della Europa, ancora più rapido! [ Gazeta Wyborcza: la Turchia autoritaria di Erdogan il BOIA, svelerà alla Russia i segreti NATO EllyR מפגר, דביל, חמור גרם, בבון… א רim Yitzhak Kaduri Messiahגאָט אלמעכטיקער בענטשן איר, אין אַ שטאַרק וועג
Dio Onnipotente: benedica te, in modo potenteאלוהים אדירים יברך אותך, בצורה חזקהnon temere
אל תפחד
Do not be afraid
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

“La nostra Chiesa è Chiesa dei martiri”. Nella Messa mattutina a Casa Santa Marta, soffermandosi sulla lapidazione di Santo Stefano, Papa Francesco ricorda con parole commosse quanti oggi sono perseguitati e uccisi perché cristiani. E sottolinea che ci sono anche “martiri nascosti” che cercano strade nuove per aiutare i fratelli e per questo vengono perseguitati dai “Sinedri moderni”.La Prima Lettura, tratta dagli Atti degli Apostoli, mostra il giudizio del Sinedrio contro Stefano e la sua lapidazione. Da questa scena drammatica si sviluppa l’omelia di Francesco che, nel cuore, porta i volti e le storie di tanti che anche oggi, come il primo martire della Chiesa, sono perseguitati e uccisi solo perché fedeli a Gesù. I martiri, osserva il Papa, non hanno bisogno di “altri pani”, il loro unico pane è Gesù. E sottolinea che Stefano “non aveva bisogno di andare al negoziato, ai compromessi”.La Parola di Dio dà fastidio ai cuori duriLa sua testimonianza è tale che i suoi detrattori “non riuscivano a resistere alla sapienza” e allo spirito “con cui egli parlava”. Come Gesù, anche Stefano deve affrontare falsi testimoni e la sollevazione del popolo che lo porta a giudizio. Stefano ricorda loro quanti profeti siano stati uccisi per essere stati fedeli alla Parola di Dio e quando “confessa la sua visione di Gesù”, allora i suoi persecutori si scandalizzano, si turano le orecchie per non sentirlo e poi lo trascinano fuori della città per lapidarlo“La Parola di Dio sempre dispiace a certi cuori. La Parola di Dio dà fastidio, quando tu hai il cuore duro, quando tu hai il cuore pagano, perché la Parola di Dio ti interpella ad andare avanti, cercando e sfamandoti con quel pane del quale parlava Gesù. Nella Storia della Rivelazione, tanti martiri sono stati uccisi per fedeltà alla Parola di Dio, alla Verità di Dio”.Quanti Stefani nel mondo, perseguitati perché cristianiIl martirio di Stefano, prosegue, è simile a quello di Gesù: muore “con quella magnanimità cristiana del perdono, della preghiera per i nemici”. Questi che perseguitavano i profeti, come anche Stefano, evidenzia così Francesco, “credevano di dare gloria a Dio, credevano che con questo erano fedeli alla Dottrina di Dio”. Oggi, riprende, “vorrei ricordare che la Storia della Chiesa, la vera Storia della Chiesa, è la Storia dei Santi e dei martiri: perseguitati i martiri, tanti uccisi, da quelli che credevano di dare gloria a Dio, da quelli che credevano di avere ‘la verità’. Cuore corrotto, ma ‘la verità’”.“In questi giorni, quanti Stefani ci sono nel mondo! Pensiamo ai nostri fratelli sgozzati sulla spiaggia della Libia; pensiamo a quel ragazzino bruciato vivo dai compagni perché cristiano; pensiamo a quei migranti che in alto mare sono buttati in mare dagli altri, perché cristiani; pensiamo – l’altro ieri – a quegli etiopi, assassinati perché cristiani … e tanti altri. E tanti altri che noi non sappiamo, che soffrono nelle carceri, perché cristiani … Oggi la Chiesa è Chiesa di martiri: loro soffrono, loro danno la vita e noi riceviamo la benedizione di Dio per la loro testimonianza”.La nostra Chiesa è Chiesa di martiriCi sono, soggiunge, anche “i martiri nascosti, quegli uomini e quelle donne fedeli” alla “voce dello Spirito, che fanno strade, che cercano strade nuove per aiutare i fratelli e amare meglio Dio e vengono sospettati, calunniati, perseguitati da tanti “Sinedri moderni” che si credono padroni della verità: tanti martiri nascosti!”:“E anche tanti martiri nascosti che per essere fedeli nella loro famiglia soffrono tanto per fedeltà. La nostra Chiesa è Chiesa di martiri. E adesso, nella nostra celebrazione verrà da noi il primo martire, il primo che ha dato testimonianza e più: e salvezza, a tutti noi. Uniamoci a Gesù nell’Eucaristia, e uniamoci a tanti fratelli e sorelle che soffrono il martirio della persecuzione, della calunnia e dell’uccisione per essere fedeli all’unico pane che sazia, cioè a Gesù”.
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Gli attacchi e le violenze contro le chiese nel globo. Secondo le statistiche è uno stillicidio contro il gruppo religioso: massacrati e cacciati dai territori con ferociadi Maria Antonietta CalabròUna cristiana irachena costretta a scappare da Mosul per l’avanzata dell’Isis (foto Epa)Una cristiana irachena costretta a scappare da Mosul per l’avanzata dell’Isis (foto Epa)shadow5331In media ogni mese 322 cristiani vengono uccisi nel mondo a causa della loro fede, 214 fra chiese ed edifici di proprietà di cristiani sono distrutti o danneggiati e 722 sono gli atti di violenza perpetrati nei loro confronti. Le statistiche sono di opendoorsusa.org un’organizzazione non profit evangelica che assiste cristiani perseguitati di tutte le confessioni (cattolici, protestanti, ortodossi) in più di sessanta Paesi.Ormai, è uno stillicidio che si consuma ogni giorno tanto che sul sito persecution.org è possibile monitorare quotidianamente, nazione per nazione, i nuovi casi di persecuzione di fedeli, per il solo fatto della loro fede, cioè perché credono in Gesù Cristo. Al tempo stesso è – come ha detto Papa Francesco – «la persecuzione che il mondo cerca di nascondere», nonostante oggi ci siano più martiri che ai tempi dei primi cristiani.Nel 2014 e nel primo trimestre 2015, i cristiani si confermano, inoltre, ancora una volta, il gruppo religioso maggiormente perseguitato. Colpiti quando sono una minoranza oppressa, ma anche quando sono in maggioranza come è accaduto due giorni fa, in Kenya. In Medio Oriente (dall’Iraq alla Siria) sono scacciati dai territori in cui hanno abitato da secoli, se non da millenni, ormai completamente sconvolti dall’avanzata dell’Isis. Con una ferocia indicibile. È dello scorso febbraio la denuncia di un Rapporto del Comitato per i diritti dell’Infanzia dell’Onu contro i militanti del Califfato, accusati di vendere i bambini iracheni catturati, come schiavi del sesso, o di averne uccisi altri «con la crocifissione o seppellendoli vivi».In Asia tra i Paesi più pericolosi per i cristiani si annoverano il Pakistan e la Cina. Nel 2015 e per il tredicesimo anno consecutivo la Corea del Nord è al primo posto tra i Paesi in cui si sono registrate le forme di persecuzione più gravi.In India, dopo una serie di attacchi alle chiese della capitale, New Delhi, per garantire la sicurezza durante la Settimana Santa, sono stati schierati diecimila poliziotti contro l’estremismo indù. In Africa il rischio è elevato in Nigeria e in Egitto (dove a un mese dal martirio dei 21 cristiani copti decapitati in Libia, la Chiesa loro dedicata è stata assaltata con bombe incendiarie), nella Repubblica Centroafricana, in Eritrea e in Somalia.Ma la violenza jihadista che si è scatenata contro gli studenti cristiani, Giovedì Santo, in Kenya, segna un ulteriore salto di qualità. «La situazione sembra evolvere in modo negativo» è scritto nel focus dedicato al Kenya dal Rapporto 2014 della Fondazione di diritto pontificio «Aiuto alla Chiesa che soffre» (Acs). Una scheda-Paese che è stata purtroppo profetica. In Kenya, infatti, i cristiani sono la maggioranza – l’84,8 per cento – ma le tensioni religiose, connesse a una situazione politica complessa, ormai mietono molte vittime cristiane. E così se nella classifica dei Paesi stilata da Acs il Kenya è ancora a «rischio medio», è tuttavia segnalato «in peggioramento».Le tensioni etniche e religiose nel Paese, negli ultimi due anni, sono state aggravate dall’offensiva dell’esercito contro le forze islamiste di al-Shabaab, nella vicina Somalia. «Le forze di sicurezza del Kenya sono state accusate di essersi scagliate contro cittadini sospetti di religione musulmana, sulla scia di una serie di attacchi contro civili e gruppi religiosi da parte di membri di al-Shabaab», scrive il rapporto. E in alcuni assalti, «i non-musulmani sarebbero stati prescelti come vittime per punire il governo di Nairobi per il suo sostegno alla missione dell’Unione africana in Somalia, inviata peraltro nel Paese sotto l’egida dell’Unione Africana».Redatto da giornalisti, esperti e studiosi, il documento dell’Acs prende in esame il periodo compreso tra l’ottobre 2012 e il giugno 2014.In 116 dei 196 Paesi analizzati, quasi il 60%, si registra un violento disprezzo per la libertà religiosa (verso tutte le religioni). E la situazione è «preoccupante» anche in America Latina. In Messico, ad esempio, dove in pochi mesi cinque preti sono stati uccisi per aver condannato il traffico di droga e il crimine organizzato. Nei due anni esaminati sono stati rilevati cambiamenti in 61 Paesi, ma purtroppo soltanto in sei di questi – Cuba, Emirati Arabi Uniti, Iran, Qatar, Taiwan e Zimbabwe – tali trasformazioni hanno coinciso con un miglioramento.
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

I cristiani sono perseguitati. E lo sono in tutto il mondo. Quest’anno si celebra il centenario di quel genocidio armeno, che ha eliminato un milione e mezzo di cristiani, proprio per il fatto di essere cristiani. Nel corso del XX secolo vi sono stati altri stermini. Come dimenticare la persecuzione dei cristiani in Messico. Poi, in molti paesi dell’Europa orientale. Senza dimenticare la Cina e il Vietnam, etc. Durante tutta la storia, i cristiani sono stati perseguitati per il solo fatto di essere cristiani. E il sangue dei martiri è sempre stato il seme dei cristiani. I persecutori non sanno che quanto più perseguitano tanto più rafforzano e consolidano la fede cristiana in molti luoghi della terra. E la Chiesa ha fatto la sua strada nel corso della storia proprio in mezzo a persecuzioni e privazioni.    Un altro tipo di persecuzione, più simulata, è quello di imbavagliare i cristiani nei paesi occidentali, i paesi più sviluppati, relegando la presenza di Dio nelle profondità della coscienza e di stabilendo di fatto una “neutralità” laica nella società civile. E’ questo  un modo subdolo costruire la vita e la società come se Dio non esistesse o quanto meno trascurando Dio. Nei fatti nessuno nega la confessione pubblica della fede, ma non si tollera la fede sia contemplata nell’esercizio della sfera pubblica, anche quando i cristiani sono la maggioranza. Non intendo parlare di confessionalità, né tanto meno di Stato confessionale, ma della presenza del cristianesimo nella sfera pubblica nella comprensione di una sana laicità positiva. In questo contesto la forza del Vangelo è ammortizzata dal consumismo, dalla ricerca del piacere e del comfort, dal desiderio di avere di più, dalla corruzione in tutte le sue forme. In verità corre maggior pericolo la fede in questi ambienti rilassati rispetto a quelli in cui i cristiani sono sanguinosamente perseguitati. Oggi la persecuzione continua in luoghi molto diversi. E il mondo sta diventando un campo di battaglia pieno di croci. In Asia, Africa, America Latina. Ma soprattutto in Medio Oriente. La parola martirio suona di tremenda attualità su diverse latitudini. È però il mondo musulmano e il Medio Oriente la regione dove il numero di agguati contro le minoranze cristiane risulta più alto. Migliaia le persone sotto accusa e perseguitate. E le voci che a ondate, ciclicamente, arrivano, fanno emergere la realtà di piccoli gruppi impauriti. Siriaci, copti, caldei maroniti sono diventate le comunità cristiane di cui si parla nelle cronache del Medio Oriente, zeppe di violenze, discriminazioni e attentati.  L’elenco dei nuovi martiri – come lo ha chiamato Papa Francesco – è talmente lungo da lasciare a bocca aperta. Persecuzioni, discriminazioni, esecuzioni. La persecuzione dei cristiani è una minaccia alla pace e alla sicurezza internazionale. I martiri di oggi sono più numerosi che nei primi secoli cristiani. In Iraq, Siria, Nigeria, Libia, Kenya e nelle regioni del subcontinente asiatico la terra è stata letteralmente intrisa di sangue. Le notizie giunte nelle nostre case dalla TV sono entrate nelle nostre case hanno dato conto di notizie barbare di cristiani copti decapitati in Libia; chiese piene di gente saltare in aria durante le celebrazioni liturgiche in Iraq, Nigeria e Pakistan; antiche comunità cristiane cacciate dalle loro case nella Piana di Ninive; studenti cristiani giustiziati in Kenya. Migliaia di persone in tutto il mondo sono perseguitate, private ​​dei loro diritti umani fondamentali, discriminate e uccise semplicemente perché sono credenti. Sembra che tra 100 e 150 milioni di cristiani sono perseguitati nel mondo di oggi. La gamma è vasta e investe realtà differenti: Egitto, Siria, Pakistan, Nigeria, Mali, Iraq, Iran, Turchia, Libia, Sudan, Arabia Saudita, Yemen, Tunisia, Kenya, Somalia, Niger, Oman, Qatar. La situazione complessiva è così grave da non fare presagire nulla di buono per il futuro. L’odio verso i cristiani avanza producendo innumerevoli liste di martiri, solo per il fatto di essere cristiani. La Commissione sulla libertà religiosa internazionale degli Stati Uniti mette in fila 8 Paesi massacratori di cristiani: Birmania, Cina, Eritrea, Iran, Corea del Nord, Arabia Saudita, Sudan e Uzbekistan. Non passa una settimana senza che vi sia una nuova, tragica notizia in questo senso. E’ di pochi giorni la notizia che sarebbero 12 le persone gettate in mare durante la traversata del Canale di Sicilia da un gommone carico di migranti che dalla Libia stava raggiungendo le coste siciliane. Secondo quanto ricostruito in base alle testimonianze di altri profughi durante la traversata, nigeriani e ghanesi sarebbero stati minacciati di essere abbandonati in acqua perché cristiani, da una quindicina di passeggeri di nazionalità ivoriana, senegalese, maliana e della Guinea Bissau. Dalle minacce i musulmani sarebbero passati all’azione gettando in acqua dodici tra nigeriani e ghanesi. Una situazione drammatica di terribile violenza colpisce tantissimi innocenti tra cui molti cristiani. Enormi difficoltà vivono i musulmani che lasciano o intendono lasciare l’Islam per diventare cristiani. In Colombia la Chiesa è perseguitata perché fronteggia le Farc e rappresenta l’opposizione al crimine». Nella guerra civile in Siria si inserisce una seconda guerra tra le fazioni islamiche, così i cristiani ne fanno le spese e fuggono. In Iraq in una decina d’anni i cristiani sono precipitati da 1 milione e 300 mila a 250-300 mila. «Non licet esse christianos. I cristiani non devono esistere». Sembra di essere tornati indietro di duemila anni. Nel 35 dopo Cristo il Senato di Roma non ammise il Cristianesimo come «religio licita» e condannò i cristiani a terribili persecuzioni. Nella festa del protomartire Stefano del 2013, Papa Francesco ha detto: «Nel martirio la violenza è vinta dall’amore e la morte dalla vita. La Chiesa vede nel sacrificio dei martiri la loro nascita al cielo. Nel martirio si riproduce il confronto tra bene e male, tra odio e perdono, tra mitezza e violenza». Cosa possiamo fare? In primo luogo occorre pregare per tutti coloro che sono perseguitati a causa della fede che il Signore li sostenga, li conforti e li aiuti. “Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia.” (Mt 5,11), dice Gesù.  Egli ha previsto che nel mondo vi sarebbero state lotte  e persecuzioni. Pertanto, non è una novità che i discepoli di Cristo siano perseguitati a causa del Vangelo: “la vostra ricompensa è grande nei cieli”. I martiri ci parlano, dunque, di un’altra vita: quella  eterna alla quale arriveremo percorrendo il cammino dei comandamenti e dove giungono direttamente coloro che vengono sacrificati per il fatto di essere cristiani. Papa Francesco ha chiesto aiuto per quanti nel mondo sono “perseguitati, esiliati, uccisi, decapitati per il solo fatto di essere cristiani. Loro sono i nostri martiri di oggi e sono tanti, possiamo dire che sono più numerosi che nelle altre epoche”. “Auspico – ha detto dopo la preghiera mariana del Regina Caeli del 6 aprile scorso – che la Comunità Internazionale non assista muta e inerte di fronte a tale inaccettabile crimine, che costituisce una preoccupante deriva dei diritti umani più elementari. Auspico veramente che la Comunità Internazionale non rivolga lo sguardo da un’altra parte”. Ma dobbiamo, altresì, essere sensibili e attenti per dimostrare la nostra solidarietà con gli altri fratelli cristiani che soffrono a causa della loro fede. Particolarmente suggestivo è il silenzio dei paesi occidentali di fronte a tutte queste torture; e assai peggiore è l’indifferenza globalizzata, come se per noi il problema non esistesse. Siamo più sensibili nei confronti degli affamati che nei confronti di coloro che muoiono per la loro fede. Dovremmo essere assai più sensibili nei confronti degli uni e degli altri spezzando la spirale della globalizzazione della indifferenza!Senza dimenticare mai che il perdono è una caratteristica cristiana. E’ vero che da un cuore ferito e affranto può sgorgare il sentimento della vendetta e dell’odio. Ma i nostri fratelli cristiani che muoiono per il fatto di essere cristiani ci danno una preziosa testimonianza di amore, di amore supremo, perdonando anche coloro dai quali sono stati torturati. Questo amore può nascere solo da un cuore come quello Cristo, che crocifisso sulla croce ha perdonato i suoi nemici e li ha scusati: “Padre, perdona loro, perché non sanno quello che fanno” (Lc 23,34). Non va bene coprire e dimenticare il passato. Ma ricordiamoci sempre  di perdonare; ricordiamoci dei nuovi martiri per imparare da loro che la misura dell’amore è amare senza misura
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

E’ un’insaguinato ritorno all’epoca apostolica, quella degli inizi. «Oggi ci sono più martiri che nei primi secoli», ma «i media non lo dicono» perché non fa notizia. Nell’omelia della Messa celebrata oggi a Santa Marta papa Francesco ritorna sulla tragedia dei cristiani perseguitati e ricorda che «senza memoria non c’è speranza», invocando – in particolare – la necessità della «memoria dei martiri», «quelli che hanno sofferto e dato la vita come Gesù», che «furono lapidati, torturati», «uccisi di spada». La Chiesa è «questo popolo di Dio, peccatore ma docile, che fa grandi cose e anche dà testimonianza di Gesù Cristo fino al martirio», spiega Francesco, gagiungendo che «i martiri sono quelli che portano avanti la Chiesa, sono quelli che sostengono la Chiesa, che l’hanno sostenuta e la sostengono oggi. E oggi ce ne sono più dei primi secoli».I CRISTIANI PERSEGUITATI«I media non lo dicono perché non fa notizia – denuncia – ma tanti cristiani nel mondo oggi sono beati perché perseguitati, insultati, carcerati. Ce ne sono tanti in carcere, soltanto per portare una croce o per confessare Gesù Cristo! Questa è la gloria della Chiesa e il nostro sostegno e anche la nostra umiliazione. Noi che abbiamo tutto, tutto sembra facile per noi e se ci manca qualcosa ci lamentiamo… Ma pensiamo a questi fratelli e sorelle che oggi, in numero più grande dei primi secoli, soffrono il martirio!».«Non posso dimenticare»,  prosegue Bergoglio, «la testimonianza di quel sacerdote e quella suora nella cattedrale di Tirana: anni e anni di carcere, lavori forzati, umiliazioni. Noi siamo soddisfatti quando vediamo un atto ecclesiale grande, che ha avuto un gran successo, e questo è bello. Questa è forza. Sì, è forza. Ma la più grande forza della Chiesa oggi è nelle piccole Chiese, piccoline, con poca gente, perseguitati, con i loro vescovi in carcere. Questa è la nostra gloria oggi, questa è la nostra gloria e la nostra forza oggi». Perché, puntualizza il Papa, «una Chiesa senza martiri è una chiesa senza Gesù». L’invito a pregare « “per i nostri martiri che soffrono tanto, per quelle Chiese che non sono libere di esprimersi», chiude l’omeila : «Loro sono la nostra speranza».
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

‘attentato a un convoglio di bus di cristiani copti di ieri a Menyah, è arrivata la rivendicazione dello Stato islamico. L’Egitto ha reagito con blitz aerei in Libia (dove si trovano le basi dei terroristi), insieme all’aviazione del generale Haftar. Ma al Sarraj, leader del Governo di accordo nazionale libico, accusa: “Raid attentato alla nostra sovranità”. Sta diventando un affaire internazionale destinato a aumentare la tensione tra Egitto e Libia, l’attacco ai cristiano copti. La rivendicazione dell’Isis. Sull’agenzia di propaganda Amaq, gli jihadisti scrivono: “Un distaccamento di sicurezza dell’Isis ha condotto un attentato ieri a Mynia contro un autobus che trasportava copti”. Lo ha riferito Site, il sito che monitora l’attività jihadista della galassia estremista. L’organizzazione rivendica un bilancio di 32 vittime, a differenza delle ultime notizie confermate dalle autorità egiziane che parlano di 29 morti e 13 persone ancora ricoverate in ospedale per le ferite riportate. Tra le vittime numerosi bambini.La reazione dell’Egitto: raid aerei.  Le Forze Armate egiziane confermano di aver distrutto covi dei “terroristi” in raid aerei sulla vicina Libia dopo l’attacco contro i copti a Minya, rivendicato dall’Is. I raid hanno portato alla “completa distruzione” degli obiettivi, compresi centri di “addestramento dei terroristi che hanno partecipato alla pianificazione e attuazione dell’attacco di Minya”, affermano i militari in una nota che parla di “successo” della “missione”. I media egiziani parlano di numerosi raid aerei contro obiettivi nella zona di Derna, in Libia. Al-Sisi ha promesso che “non esiterà a colpire i campi dei terroristi ovunque si trovino”.Le forze di Haftar insieme ai raid egiziani. L’aviazione fedele al generale Khalifa Haftar, l’uomo forte dell’est della Libia, ha annunciato di aver partecipato ai raid aerei lanciati ieri dall’egitto nella città libica di derna per rappresaglia all’attacco terroristico contro cristiani copti. In un comunicato dell’agenzia di stampa lana, fedele alle autorità dell’est libico, si riferisce di una “operazione congiunta” a Derna in cui gli egiziani “hanno usato caccia moderni tipo Rafale”. Sono state usate “munizioni precise” per distruggere siti “precedentemente individuati” e durante l’operazione sono stati “identificati altri due obiettivi”. Nella nota si precisa quindi che sono stati presi di mira campi militari e il quartier generale del consiglio dei mujahedeen di Derna, vicino ad al Qaida, che controlla la città: “L’operazione è riuscita e le perdite sono stati pesanti per i terroristi di al Qaida in termini di uomini e mezzi”.L’Ira di al Sarraj: “Attentato alla nostra sovranità”. Il governo di accordo nazionale libico, guidato da Fayez al Sarraj, ha denunciato i raid aerei dell’Egitto a Derna come “un attentato alla sovranità” del Paese. “Quali che siano i pretesti, noi respingiamo ogni azione che attenti alla sovranità del nostro paese – si legge nel comunicato diffuso oggi dal governo di Sarraj – non c’è alcuna giustificazione alla violazione del territorio di altri Paesi, non importa come sia qualificata”.Derna, roccaforte degli islamisti. Conosciuta come una roccaforte degli estremisti già sotto Muammar Gheddafi, la città di Derna è stata controllata da un gruppo associato ad Ansar al sharia (vicino ad al Qaida) tra il 2011 e il 2014, quando molti jihadisti disertarono per giurare fedeltà allo stato islamico (Isis) e si impadronirono della città. Gli altri jihadisti rimasti fedeli ad al Qaida hanno dato vita a una coalizione, il ‘Consiglio dei mujahiddin’ di Derna, e hanno combattutto contro l’Isis, ma anche contro le forze fedeli ad Haftar, riprendendo la città nell’estate del 2015. Le forze di Haftar conducono spesso attacchi aerei contro le postazioni di questa coalizione.L’attacco ai cristiani copti. Un convoglio di due autobus che trasportava i fedeli è stato assalito venerdì mattina – alla vigilia dell’inizio del mese del Ramadan – da un commando di dieci uomini  a bordo di tre pick-up a 250 Km a sud del Cairo. Armati di mitragliatrici e con addosso divise militari, gli assalitori hanno bloccato il mezzo, sono saliti a bordo e hanno aperto il fuoco sui passeggeri. Secondo quanto scritto da un testimone su Twitter, uno degli assalitori ha anche filmato il massacro. I passeggeri erano diretti al monastero di San Samuele, nella provincia di Minya. I terroristi dell’Isis – fuggiti dopo il massacro –  stanno portando avanti da mesi una campagna contro la minoranza copta.La preghiera del Pontefice. A Genova il Papa, prima di cominciare l’incontroin Cattedrale, ha invitato a una preghiera “per i nostri fratelli copti egiziani che sono stati uccisi perchè non volevano rinnegare la fede”. Francesco ha poi aggiunto: “Ricordiamo che i martiri cristiani oggi sono di più dei tempi antichi”.
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Beautiful Beige
God Almighty will deal with them. In fact He is already dealing with
them. That is just the beginning of more to come. It is written: Bless
those who bless me and curse those who curse me regarding to the
Abrahamic Covenant which includes the Jews.
Dio Onnipotente si
occuperà di loro. In realtà sta già occupandosi di loro. Questo è solo
l’inizio di più da venire. È scritto: Benedici coloro che mi benedicano e
maledicono coloro che mi maledicono riguardo all’Alleanza abrahamica
che comprende gli ebrei. [[

Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom im Yitzhak Kaduri Messiah •  ]] God Almighty blessing you too
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Le persecuzioni hanno segnato profondamente la storia del cristianesimo fin dai suoi esordi, ma come Papa Francesco ha ribadito più volte, le violenze contro i cristiani sono più numerose oggi che in passato. A fornire i numeri è il Center for Study of Global Christianity che a gennaio pubblicherà i dati aggiornati al 2016. In un’intervista a Radio Vaticana il prof. Massimo Introvigne, direttore del Centro Studi Nuove Religioni (Censur), anticipa qualche dato: si registrano circa 90 mila cristiani uccisi per la loro fede, cioè un morto ogni 6 minuti. Di questi il 70 per cento sono stati uccisi in Africa perché si sarebbero rifiutati di imbracciare le armi nei conflitti tribali; il restante 30 per cento è stato massacrato durante attentati terroristici, persecuzioni ordinate dal governo (come in Corea del Nord) o durante la distruzione di villaggi.Inoltre, paragonando le statistiche di tre diversi centri di ricerca degli Stati Uniti e del Censur, risulta che in 102 paesi del mondo fra i 500 e i 600 milioni di cristiani non possono professare liberamente la loro fede. “Senza voler dimenticare o sminuire le sofferenze dei membri di altre religioni, i cristiani sono il gruppo religioso più perseguitato del mondo”, commenta Introvigne. Specifica poi che i numeri raccolti dalle varie statistiche cambiano a seconda di cosa si intende per “persecuzione”: alcuni centri contano le persone messe di fonte alla tragica scelta tra il rinnegare la propria fede e il morire, mentre altri, in senso più lato, considerano anche i cristiani che corrono il rischio di essere uccisi compiendo determinati gesti o rituali. Il Papa ricorda i cristiani perseguitati: “Il mondo ci odia”Nell’Angelus di Santo Stefano Francesco sottolinea come i martiri per la fede oggi siano più numerosi che nei primi secoli. La gioia per la messa di Natale in Iraq Un fenomeno mondiale che non deriva solamente, come alcuni sono soliti pensare, dalla presenza dello Stato islamico. Introvigne infatti sottolinea che in medio oriente – e in tutto l’oriente dove è fortemente radicato l’estremismo islamico – l’estremismo religioso dell’Islam colpisce non solo i cristiani, ma anche gli stessi musulmani: “I musulmani in genere sono uccisi da altri musulmani: i musulmani sciiti sono uccisi da musulmani sunniti e questo è il caso più frequente. Qualche volta musulmani sunniti sono uccisi da musulmani sciiti, musulmani che non sono d’accordo con una certa declinazione dell’Islam sono uccisi da musulmani più estremisti, come nel caso dell’Is”.
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

La più grande forza della Chiesa oggi è nelle piccole Chiese perseguitate. Lo ha detto il Papa nella Messa mattutina a Casa Santa Marta. Cuore dell’omelia di Francesco, i martiri. “Oggi ce ne sono più dei primi secoli” , “i media non lo dicono” perché non fa notizia, nota il Papa che invita a fare memoria di quanti soffrono il martirio. Il servizio di Debora Donnini:“Senza memoria non c’è speranza”. Lo ricorda Francesco nell’omelia che ruota attorno alla Lettera agli Ebrei nella quale si esorta a richiamare alla memoria tutta la storia del popolo del Signore. Proprio nel capitolo undicesimo, che la Liturgia propone in questi giorni, si parla della memoria. Prima di tutto una “memoria di docilità”, la memoria della docilità di tanta gente, a cominciare da Abramo che, obbediente, uscì dalla sua terra senza sapere dove andava. In particolare poi, nella Prima Lettura odierna tratta sempre dal capitolo undicesimo della Lettera agli Ebrei, si parla di altre due memorie. La memoria delle grandi gesta del Signore, compiute da Gedeone, Barac, Sansone, Davide , “tanta gente – dice il Papa – che ha fatto grandi gesta nella storia di Israele”.Oggi ci sono più martiri che nei primi secoli: i media non lo dicono perché non fa notiziaE poi c’è un terzo gruppo di cui fare memoria, la “memoria dei martiri”: “quelli che hanno sofferto e dato la vita come Gesù”, che “furono lapidati, torturati”, “uccisi di spada”. La Chiesa è infatti “questo popolo di Dio”, “peccatore ma docile”, “che fa grandi cose e anche dà testimonianza di Gesù Cristo fino al martirio”:“I martiri sono quelli che portano avanti la Chiesa, sono quelli che sostengono la Chiesa, che l’hanno sostenuta e la sostengono oggi. E oggi ce ne sono più dei primi secoli. I media non lo dicono perché non fa notizia, ma tanti cristiani nel mondo oggi sono beati perché perseguitati, insultati, carcerati. Ce ne sono tanti in carcere, soltanto per portare una croce o per confessare Gesù Cristo! Questa è la gloria della Chiesa e il nostro sostegno e anche la nostra umiliazione: noi che abbiamo tutto, tutto sembra facile per noi e se ci manca qualcosa ci lamentiamo… Ma pensiamo a questi fratelli e sorelle che oggi, in numero più grande dei primi secoli, soffrono il martirio!”.“Non posso dimenticare”, prosegue Francesco, “la testimonianza di quel sacerdote e quella suora nella cattedrale di Tirana: anni e anni di carcere, lavori forzati, umiliazioni”, per i quali non esistevano i diritti umani.La più grande forza della Chiesa è nelle piccole Chiese perseguitateQuindi il Papa ricorda che la più grande forza della Chiesa oggi è nelle “piccole Chiese” perseguitate:“E anche noi, è vero e giusto anche, siamo soddisfatti quando vediamo un atto ecclesiale grande, che ha avuto un gran successo, i cristiani che si manifestano… E questo è bello! Questa è forza? Sì, è forza. Ma la più grande forza della Chiesa oggi è nelle piccole Chiese, piccoline, con poca gente, perseguitati, con i loro vescovi in carcere. Questa è la nostra gloria oggi, questa è la nostra gloria e la nostra forza oggi”.Il sangue dei martiri è seme di cristiani“Una Chiesa senza martiri – oserei dire –  è una chiesa senza Gesù”, afferma in conclusione il Papa che invita dunque a pregare “per i nostri martiri che soffrono tanto”, “per quelle Chiese che non sono libere di esprimersi”: “loro sono la nostra speranza”. E il Papa ricorda che nei primi secoli della Chiesa un antico scrittore diceva: “Il sangue dei cristiani, il sangue dei martiri, è seme dei cristiani”.“Loro con il loro martirio, la loro testimonianza, con la loro sofferenza, anche dando la vita, offrendo la vita, seminano cristiani per il futuro e nelle altre Chiese. Offriamo questa Messa per i nostri martiri, per quelli che adesso soffrono, per le Chiese che soffrono, che non hanno libertà. E ringraziamo il Signore di essere presenti con la fortezza del Suo Spirito in questi fratelli e sorelle nostri che oggi danno testimonianza di Lui”.
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Papa Francesco, ieri, nell’omelia della messa dei santi Pietro e Paolo ha pronunciato queste parole: «non vorrei soffermarmi sulle atroci, disumane e inspiegabili persecuzioni, purtroppo ancora oggi presenti in tante parti del mondo, spesso sotto gli occhi e nel silenzio di tutti. Vorrei invece oggi venerare il coraggio degli Apostoli e della prima comunità cristiana; il coraggio di portare avanti l’opera di evangelizzazione, senza timore della morte e del martirio, nel contesto sociale di un impero pagano; venerare la loro vita cristiana che per noi credenti di oggi è un forte richiamo alla preghiera, alla fede e alla testimonianza». Il papa parla di venerare il coraggio degli apostoli e dei primi cristiani e di venerare la loro vita. Ma che cosa significa questa espressione? Perché ripete due volte il verbo “venerare” e non dice semplicemente “ammirare” oppure “meditare”? Si ammirano gli eroi, si riflette sull’esempio dei saggi, ma si venerano i santi. Nella Passione di Perpetua e Felicita, uno dei testi più antichi della letteratura martiriale, che racconta le vicende di due giovani martiri uccise a Cartagine nel 207, c’è un episodio molto significativo a questo proposito. Felicita, una schiava, già all’ottavo mese di gravidanza quando viene arrestata, mentre si trova in carcere in attesa del supplizio viene colta dalle doglie. Sentendola urlare di dolore, un carceriere la schernisce: «Se soffri tanto adesso, cosa farai quando ti daranno alle fiere? E pensare che sembravi disprezzarle, quando ti sei rifiutata di sacrificare!». Lei risponde: «Adesso sono io che soffro quel che soffro; allora, sarà in me un altro che soffrirà al posto mio, poiché io subirò il martirio per lui». Il martire non è un eroe, non è un superuomo (o una superdonna) che, come frutto di un lungo percorso formativo e ascetico, ha acquisito un completo autocontrollo e la capacità di sfidare impavido la morte per affermare il proprio ideale: quello è piuttosto il modello del sapiens stoico (si pensi all’immagine di Catone Uticense che Seneca ci presenta nell’atto di darsi la morte, tanto coraggioso da suscitare l’ammirazione degli stessi dèi!), ma si tratta di un esemplare umano quanto mai raro, per non dire improbabile.I martiri cristiani sono davvero “persone qualunque”, uomini, donne, bambini, spesso privi di quelle doti e di quella formazione che, nella visione degli antichi, erano necessarie a configurare l’uomo perfetto. Ma proprio in questa loro umana inadeguatezza si incardina il valore preziosissimo della loro esperienza, e gli scrittori cristiani non si stancano di metterlo in risalto discutendo con i pagani: certo, anche tra di voi — dicono — qualche volta può esserci una personalità eccezionale che è in grado di affrontare la morte con sereno coraggio (come fece Socrate), ma le centinaia o le migliaia di persone comuni che lietamente danno la propria vita per Cristo, come si spiegano? Noi cristiani di oggi, soprattutto in occidente, abbiamo bisogno di rimettere la realtà del martirio al posto che le compete nell’orizzonte della chiesa, cioè al centro. Il martirio non è un accidente, ma un’esperienza che è sempre stata presente, in varie forme, nella vita di fede, come Gesù ha esplicitamente predetto ai suoi discepoli (cfr. Gv 15,20: «se hanno perseguitato me perseguiteranno anche voi»; Mc 10,29-30: nel centuplo promesso a chi lo segue sono incluse le persecuzioni). Esso contiene qualcosa di essenziale per la ragionevolezza della nostra fede: noi crediamo, infatti, non per una cieca adesione, bensì fondandoci su delle testimonianze. Quella di Cristo, che è morto e risorto per noi, e poi tutte quelle di coloro che, per grazia, hanno unito la loro vita con la sua, fino all’effusione del sangue.In questo senso, la morte di un martire cristiano non è equiparabile a nessun’altra morte che avviene nel mondo: certo, ogni vittima innocente è ugualmente nel cuore di Dio, ma il valore testimoniale della sofferenza patita in nome di Cristo è unico. I primi cristiani questo lo avevano ben chiaro, noi oggi forse molto meno.E proprio perché si tratta di una chiamata, di un dono (tremendo) che solo Dio può fare, la coscienza cristiana ha sempre avvertito che il martirio non può essere scelto, non può essere cercato, ma solo accettato. Nel Martirio di Policarpo, un altro testo martiriale del II secolo, a un certo punto si ricorda un tale Quinto, venuto dalla Frigia, che alla vista delle belve si impaurisce e abiura. Eppure «era stato lui stesso a trascinare sé ed altri all’autodenuncia spontanea», commenta l’autore. Nel coraggio che il papa ci invita a venerare è compresa anche la prudente umiltà di chi sa di non disporre di nulla e non è proteso ad affermare “eroicamente” una propria supremazia morale.
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

«Il mondo odia i cristiani per la stessa ragione per cui ha odiato Gesù, perché Lui ha portato la luce di Dio e il mondo preferisce le tenebre per nascondere le sue opere malvage». Lo ha affermato Papa Francesco all’Angelus dedicato al martirio di Santo Stefano, il primo di una lunga serie che continua fino ad oggi. “C’è opposizione – ha osservato il Papa – tra la mentalità del Vangelo e quella mondana. Seguire Gesù vuol dire seguire la sua luce, che si è accesa nella notte di Betlemme, e abbandonare le tenebre del mondo”.”Anche oggi – ha rilevato Bergoglio – la Chiesa, per rendere testimonianza alla luce e alla verità, sperimenta in diversi luoghi dure persecuzioni, fino alla suprema prova del martirio”. “Quanti nostri fratelli e sorelle nella fede – ha denunciato – subiscono soprusi, violenze e sono odiati a causa di Gesù! Oggi vogliamo pensare a loro ed essere vicini a loro con il nostro affetto, la nostra preghiera e anche il nostro pianto”.IL TESTO COMPLETO”Vi dico una cosa: i martiri di oggi sono maggiori nel numero rispetto ai martiri dei primi secoli. Quando leggiamo la storia leggiamo tanta crudeltà verso i cristiani, la stessa c’è oggi, ma in numero maggiore, verso i cristiani”.”Ieri giorno di Natale i cristiani perseguitati nell’Iraq hanno celebrato il Natale nella loro cattedrale distrutta; è un esempio di fedeltà al Vangelo: essi testimoniano con coraggio la loro feeltà a Cristo”, ha continuato il Papa a braccio. “Nonostante le prove e i pericoli, essi – ha scandito il Papa – testimoniano con coraggio la loro appartenenza a Cristo e vivono il Vangelo impegnandosi a favore degli ultimi, dei più trascurati, facendo del bene a tutti senza distinzione; testimoniano la carità nella verità”.”Nel fare spazio dentro il nostro cuore al Figlio di Dio che si dona a noi nel Natale, rinnoviamo – ha esortato il Papa rivolto alla piazza gremita – la gioiosa e coraggiosa volontà di seguirlo fedelmente come unica guida, perseverando nel vivere secondo la mentalità evangelica e rifiutando la mentalità dei dominatori di questo mondo”.”Alla Vergine Maria, Madre di Dio e Regina dei martiri, eleviamo – ha poi concluso il Papa – la nostra preghiera, affinché ci guidi e ci sostenga sempre nel nostro cammino alla sequela di Gesù Cristo, che contempliamo nella grotta del presepe e che è il Testimone fedele di Dio Padre”.Il Papa ha poi espresso le sue condoglianze per le vittime dell’aereo russo precipitato nel Mar Nero. “Il Signore consoli i familiari delle vittime: giornalisti, equipaggio e i membri dell’eccellente coro e orchestra dell’Armata Rossa. Nel 2004 il coro si esibì in Vaticano per il 26esimo anniversario del Pontificato di San Giovanni Paolo II. La Vergine Maria sostenga gli sforzi di quanti sono impegnati nelle ricerche”.
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

«I martiri di oggi sono maggiori nel numero rispetto ai martiri dei primi secoli. Quando leggiamo la storia leggiamo tanta crudeltà verso i cristiani, la stessa c’è oggi, ma in numero maggiore, verso i cristiani». Così Papa Francesco ieri all’Angelus. «Il mondo – ha proseguito – odia i cristiani per la stessa ragione per cui ha odiato Gesù, perché Lui ha portato la luce di Dio e il mondo preferisce le tenebre per nascondere le sue opere malvage. Per questo c’è opposizione tra la mentalità del Vangelo e quella mondana. Seguire Gesù vuol dire seguire la sua luce, che si è accesa nella notte di Betlemme, e abbandonare le tenebre del mondo». «Anche oggi – ha rilevato il Papa – la Chiesa, per rendere testimonianza alla luce e alla verità, sperimenta in diversi luoghi dure persecuzioni, fino alla suprema prova del martirio». «Quanti nostri fratelli e sorelle nella fede – ha denunciato – subiscono soprusi, violenze e sono odiati a causa di Gesù. Oggi vogliamo pensare a loro ed essere vicini a loro con il nostro affetto, la nostra preghiera e il nostro pianto».
Jerusalem Messiah Mahdì Yerushalayim Kingdom

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Kurt Heinlein ] [ What do you say of Yeshua Hamashiach the Judeo/Christian Messiah ? Response in english please. ] answer [ You can not get a good vibe from me, if you came to smell in the wrong
place! You can not lock a Universal: kingdom Unius REI, in some
particular ethnic or religious category!
Because in my private life, of course, I am a Catholic
But in my public life (in political mode), I can be (without lying)
everithing love to all, “in fact,
I vibrate on all frequencies of the Holy Spirit, which is universal brotherhood!
And
we, we can not say, that there are no saints who were atheists, saintsa
muslims etc .. etc .. and if the Holy Spirit has aroused the saints in
all the peoples of the planet, who are we, to do the racists In my third
Jewish Temple?
voi non potete rinchiudere un universale Unius REI, in qualche particolare categoria etnica o religiosa!
perché nella mia vita privata, certo, io sono un cattolico
ma, nella mia vita pubblica (in modalità politica), io posso essere (senza mentire) qualsiasi altra cosa,,, infatti,
io vibro su tutte le frequenze della Spirito Santo, che è la fratellanza universale!
e
noi, noi non possiamo dire, che, non ci sono santi che sono stati atei,
ecc.. ecc.. e se, lo Spirito Santo ha suscitato i santi in tutti i
Popoli del pianeta, chi siamo noi, per fare i razzisti nel mio Tempio
Ebraico terzo?
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Se inicia el proceso de beatificación del obispo de Pyongyang y el de otros 213 mártiresPietro KimEs un proceso “nacional” y no “diocesano”.  Hay dos grupos: los mártires asesinados entre 1785 y 1879 y aquellos de Corea moderna, asesinados entre 1901 y bajo la persecución comunista en el período de la guerra de Corea (1950-1953).  En el primer grupo está Juan Bautista Yi Byeok, asesinado por la fe junto a toda su familia.  En el segundo además del obispo de Pyongyang, quizás muerto en algún campo de concentración, está Mons.  Lázaro You: Para nuestros fieles ellos ya son santos. Seúl (AsiaNews)- La comisión especial de los obispos coreanos para las causas de los santos hizo conocer que inició el proceso nacional que llevará a la beatificación-y luego la canonización- de dos grupos de mártires: la del siervo de Dios, Juan bautista Yi Byeok y de sus 132 compañeros y la del siervo de Dios Mons.  Francisco Borja Yong-ho, primer obispo de Pyongyang y sus 80 compañeros. La comisión obtuvo del Vaticano que el proceso fuese “nacional” y no “diocesano”, dado que los mártires en examen pertenecen a diversas diócesis del país.   El primer grupo está constituido por mártires de la fe asesinados entre 1785 y 1879, durante la dinastía Joseon.  Entre ellos sobresale el nombre de Juan Bautista Yi Byeok (1754-1785), proveniente de una familia de dignatarios de corte, que se convirtió al cristianismo y luego se convirtió en uno de los primeros evangelizadores de Corea.  En el grupo están presentes también todos los miembros de su familia, condenada a causa de la fe.  Otro del cual se quiere verificar el martirio es Tomás Kim Pem-ou, muerto en exilio.  Por otro lado es cierto el martirio de Alessio Hwang Sa-yeong (1775-1801) que, según los últimos estudios debería haber sucedido con el lingchi: brazos y piernas atadas a cuatro animales deferentes haciéndolos ir en diversas direcciones hasta descuartizar el cuerpo del torturado. Todos los 133 miembros de este grupo son laicos, lo cual confirma la importancia del laicado en el nacimiento y en la difusión de la Iglesia coreana de los inicios. El segundo grupo abraza a los mártires del período moderno de Corea: algunos fueron asesinados durante la masacre de Jeju (1901); otros bajo la persecución comunista después de la guerra coreana y la división entre Norte y Sur (1950/53).  Entre los 81 del segundo grupo está también José Kim Sun-young.  Él fue enviado a China como misionero en 1930, durante el período del dominio japonés en Corea.  Luego él  no pudo volver a su patria y fue arrestado y condenado por los comunistas a 15 años de prisión.  En 1972 fue dejado libre y murió por las consecuencias de los malos tratos.  En este grupo hay dos obispos, 48 sacerdotes, tres seminaristas, siete hermanas y 21 laicos.  Entre ellos se destaca la personalidad de Mons.  Francisco Borja Hong Yong-ho (1906-¿), el primer obispo de Pyongyang, considerado “desaparecido” hasta 2013 también por el Vaticano y con toda probabilidad murió en algún campo de concentración del Norte (foto 1: la última foto junto a sus sacerdotes).  En el grupo, entre los misioneros extranjeros está la figura del delegado apostólico de Corea, Mons.  Patrick James Byrne (1888-1950).  Misionero Maryknoll estadounidense y obispo, fue raptado por los norcoreanos en Seúl y llevado al Norte con marchas forzadas.  Murió durante la deportación. Es la primera vez que el tribunal para la causa de los santos examina los casos de testigos de la fe en la época moderna.  En el pasado la iglesia coreana se había concentrado sobre todo en el período de los inicios de la evangelización en Corea. Mons.  Lázaro You Heung-sik, obispo de Daejeon y presidente de la comisión dice a AsiaNews que “se necesitarán al menos 10 años para llegar a la beatificación y la canonización, pero para nuestros fieles, estas personas son ya santas”.  Él afirmó que en el proceso es importante también “la oración de los fieles y sus deseos de seguir el espíritu de los mártires”.
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

正式启动平壤主教和二百一十三名殉道者列品案Pietro Kim这次是“全国性的”而不是“教区性的”。共分为两组:一七八五年至一八七九年期间;近代一九O一年被杀害的朝鲜殉道者和一九五O至一九五三年朝鲜战争期间被共产党迫害致死的。第一组中有因信仰和全家一起被杀的李蘗;第二组中有平壤主教,或许在某个北朝鲜集中营里被折磨致死的洪永浩蒙席,还有玛利诺会会士帕特里克·詹姆斯·拜恩主教,他被绑架到北方后死在流放途中。余主教表示:对我们教友来说,他们早就是圣人了首尔(亚洲新闻)—韩国主教团殉道者列品特别委员会正式宣布,将正式开始两组共计二百一十三位殉道者封列真福品案的全国性进程,然后准备封圣。第一组成员中有天主之仆,因信仰和全家一起被杀的李蘗和一百三十二名同伴;第二组中有天主之仆,平壤教区首位主教洪永浩和八十名同伴。委员会已经获得梵蒂冈批准,这次审理过程将是“全国性的”而不是“教区性的”。因为许多殉道者属于不同教区。            第一组是一七八五年至一八七九年李氏王朝时代被杀害的朝鲜殉道者。他们中首推李蘗,出身官宦世家的、皈依天主教后成为朝鲜半岛的第一批福传者。他的家人也都因为信仰惨遭横祸。另一位有待验证的殉道者是死于流亡途中的Kim Pem-ou,而黄嗣永(1775-1801)的殉道已经确定。据最新研究,他被四马分尸而死。            这一小组中的一百三十三名殉道者都是平信徒,充分表明了平信徒在朝鲜教会的诞生以及信仰传播历史上的重要性。            第二个组主要是现代时期的朝鲜发生的教难中被杀害的,例如和一九O一年济州屠杀;还有一九五O至一九五三年朝鲜战争期间被共产党迫害致死的。这组的八十一人中有金善英,一九三O年日本占领朝鲜半岛期间,他作为传教士被派到中国。后无法返回祖国,在中国被捕、被中共判处十五年徒刑。一九七二年获释、被饿死。此外,这一组里还有两位主教、四十八位司铎、 三名修道生、七名修女、二十一名平信徒。首推平壤首位主教洪浩永浩(1906-?)。直到二O一三年他在梵蒂冈文件中的情况都是“失踪”,很可能早已经在某个北朝鲜集中营里被折磨致死(照片一,是他与司铎们在一起的最后一张留影)。还有美籍玛利诺会会士帕特里克·詹姆斯·拜恩主教(1888-1950),他被北朝鲜人武力从首尔绑架到北方后;死于流放期间。            这是宣圣法庭首次审理近代历史上的信仰见证。过去,韩国教会的列品案主要是朝鲜半岛初期福传时代的见证。            韩国主教团封圣委员会主席,大邱总主教区总主教余兴植蒙席向本社表示,“列品封圣审理工作至少需要十年时间,对我们教友来说,他们早就是圣人了”。他还证实,审理过程中“教友的祈祷和他们渴望追随殉道者榜样的意愿”也是非常重要的
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Beatification process underway for P’yŏng-yang bishop and the other 213 martyrsPietro KimThe process will be national and not diocesan in scope.  It covers two groups: Korean martyrs killed between 1785 and 1879 and those killed in modern Korea, from 1901 to Communist persecution after the Korean War (1950-1953).  The first group includes John Baptist Yi Byeok, killed for the faith along with his whole family.  The second group includes the bishop of P’yŏng-yang, presumed dead in a concentration camp, and Mgr Patrick James Byrne, Maryknoll missionary, taken to the North who died from exhaustion.  For Mgr Lazarus You, the candidates are already saints for the faithful. Seoul (AsiaNews) – The special committee for the Causes of Saints set up by the Catholic Bishops’ Conference of Korea has announced the start of the national process of beatification and eventually canonisation of two groups of martyrs: that of the Servant of God John Baptist Yi Byeok and his 132 companions, and that of the servant of God Mgr Francis Borgia Hong Yong-ho, the first bishop of P’yŏng-yang and his 80 companions. The Vatican gave the committee a “national” and not “diocesan” mandate since the martyrs examined belong to different dioceses in the country. The first group consists of martyrs of the faith killed between 1785 and 1879, under the Joseon dynasty, like John Baptist Byeok Yi (1754-1785), from a family of court dignitaries, who converted to Catholicism and later became one of the first evangelisers of Korea.  All the members of his family were also condemned for their faith. One whose martyrdom must be verified is Thomas Kim Pem-ou, who died in exile.  By contrast, the martyrdom of Alexius Hwang Sa-yeong (1775-1801) is certain.  According to the latest research, he died by lingchi, dismemberment of the body from pulling of the arms and legs tied to four animals. All 133 members of this group were lay people, a sign of the importance of the laity in the early birth and spread of the Korean Church. The second group covers martyrs from Korea’s modern period.  Some were killed during the Jeju massacre (1901); others died from Communist persecution after the Korean War and the country’s north-south division (1950-1953). Joseph Kim Sun-young is one the 81 from the second group.  He had been sent to China as a missionary in 1930, during the period of Japanese rule in Korea.  Later he could not return home and was arrested and sentenced by the Chinese Communists to 15 years in prison.  In 1972 he was released and died from exhaustion and hunger. This group includes two bishops, 48 ​​priests, three seminarians, seven sisters and 21 lay people.  Among them stands out Mgr Francis Borgia Hong Yong-ho (1906-?), the first bishop of P’yŏng-yang, considered “missing” until 2013 by the Vatican.  He probably died in a concentration camp in the North (Photo 1: the last photograph of him with his priests). This group also has some foreign missionaries, like the apostolic delegate to Korea, Mgr Patrick James Byrne (1888-1950), a bishop and Maryknoll missionary from the United States who was abducted by North Koreans in Seoul and taken to the North on forced marches.  He died during one such march. This is the first time that the tribunal for the cause of the saints looks at witnesses to the faith in modern times.  In the past, the Korean Church had focused mainly on the early period of evangelisation in the country. Mgr Lazarus You Heung-sik, bishop of Daejeon and president of the committee, told AsiaNews that “it will take at least ten years to achieve beatification and canonisation, but for our people, these people are already holy. “In his view, “the prayer of the faithful and their desire to follow the spirit of the martyrs” are also important aspects of the process
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Al via il processo di beatificazione del vescovo di Pyongang e altri 213 martiriPietro KimÈ un processo “nazionale” e non “diocesano”.  Due gruppi: i martiri coreani uccisi fra il 1785 e il 1879 e quelli della Corea moderna, uccisi fra il 1901 e sotto la persecuzione comunista nel periodo della guerra di Corea (1950-1953).  Nel primo gruppo vi è Giovanni Battista Yi Byeok, ucciso per la fede insieme a tutta la sua famiglia.  Nel secondo oltre al vescovo di Pyongyang, forse morto in qualche campo di concentramento, vi è mons.  Patrick James Byrne, missionario Maryknoll, deportato al Nord e morto di stenti.  Mons.  Lazzaro You: Per i nostri fedeli essi sono già santi. Seoul (AsiaNews) – La commissione speciale dei vescovi coreani per le cause dei santi ha reso noto di aver iniziato il processo nazionale che porterà alla beatificazione – e poi alla canonizzazione – di due gruppi di martiri: quella del servo di Dio Giovanni Battista Yi Byeok e dei suoi 132 compagni e quella del servo di Dio mons.  Francesco Borgia Hong Yong-ho, primo vescovo di Pyongyang e i suoi 80 compagni. La commissione ha ottenuto dal Vaticano che il processo fosse “nazionale” e non “diocesano”, dato che i martiri presi in esame appartengono a diverse diocesi del Paese. Il primo gruppo è costituito da martiri della fede uccisi fra il 1785 e il 1879, durante la dinastia Joseon.  Fra di essi spicca il nome di Giovanni Battista Yi Byeok (1754-1785), proveniente da una famiglia di dignitari di corte, convertito al cattolicesimo e poi divenuto uno dei primi evangelizzatori della Corea.  Nel gruppo sono presenti anche tutti i membri della sua famiglia, condannata a causa della fede.  Un altro di cui si vuole verificare il martirio è Tommaso Kim Pem-ou, morto in esilio.  È invece certo il martirio di Alessio Hwang Sa-yeong (1775-1801) che, secondo gli ultimi studi dovrebbe essere avvenuto con il lingchi: braccia e gambe legate a quattro animali differenti lasciati andare nelle diverse direzioni fino a squartare il corpo del torturato. Tutti i 133 membri di questo gruppo sono dei laici, a conferma dell’importanza del laicato nella nascita e nella diffusione della Chiesa coreana degli inizi. Il secondo gruppo abbraccia martiri del periodo moderno della Corea: alcuni sono stati uccisi durante il massacro di Jeju (1901); altri sotto la persecuzione comunista dopo la guerra coreana e la divisione fra Nord e Sud (1950-1953).  Fra gli 81 del secondo gruppo vi è pure Giuseppe Kim Sun-young.  Egli era stato inviato in Cina come missionario nel 1930, durante il periodo del dominio giapponese in Corea.  In seguito egli non è potuto ritornare in patria ed è stato arrestato e condannato dai comunisti cinesi a 15 anni di prigione.  Nel 1972 è stato lasciato libero ed è morto di stenti.  In questo gruppo vi sono due vescovi, 48 sacerdoti, tre seminaristi, sette suore e 21 laici.  Fra essi si staglia la personalità di mons.  Francesco Borgia Hong Yong-ho (1906-?), il primo vescovo di Pyongyang, considerato “disperso” fino al 2013 anche dal Vaticano e con ogni probabilità morto in qualche campo di concentramento del Nord (foto 1: l’ultima sua foto insieme ai suoi sacerdoti).  Nel gruppo, fra i missionari stranieri vi è la figura del delegato apostolico di Corea, mons.  Patrick James Byrne (1888-1950).  Missionario Maryknoll statunitense e vescovo, fu rapito dai nordcoreani a Seoul e portato al nord con marce forzate.  È morto durante la deportazione. È la prima volta che il tribunale per la causa dei santi esamina i casi di testimoni della fede nell’epoca moderna.  In passato la Chiesa coreana si era concentrata soprattutto sul periodo degli inizi dell’evangelizzazione in Corea. Mons.  Lazzaro You Heung-sik, vescovo di Daejeon e presidente della commissione, dice ad AsiaNews che “ci vorranno almeno 10 anni per giungere alla beatificazione e alla canonizzazione, ma per i nostri fedeli, queste persone sono già sante”.  Egli ha affermato che nel processo è importante pure “la preghiera dei fedeli e il loro desiderio di seguire lo spirito dei martiri”.
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Papa: la persecución de los cristianos nace del odio del diabloFrancisco fue a la basílica de S.  Bartolomé en la isla Tiberina, convertida, después del Jubileo del 2000 en “Memorial de los testigos de la fe del S.  XX y del S.  XXI”.  “El recuerdo de estos heroicos testigos antiguos y recientes nos confirma en la conciencia que la Iglesia es Iglesia si es Iglesia de mártires”.  “Los jefes de los refugiados son campo de concentración de la gente.  Los dejan allí, porque los acuerdos internacionales parecen más importantes de los derechos humanos”.  Roma (AsiaNews)- Las persecuciones de las cuales todavía hoy son víctimas los cristianos son causados por el odio del demonio, del “príncipe de este mundo” contra aquellos que fueron salvados por Jesús.  Es el pensamiento expresado por el Papa Francisco en el curso de la liturgia de la Palabra celebrada hoy por la tarde en la basílica de S.  Bartolomé en la isla Tiberina (en la foto), en Roma, la iglesia que-por deseo de S.  Juan Pablo II-se convirtió después del Jubileo del año 2000 en el “Memorial de los testigos de la fe del XX y del XXI siglos”. Un rito durante el cual algunos familiares y amigos de los cristianos asesinados en odio a la fe han leído testimonios.  Se escucharon al hijo de Paul Schneider, pastor de la Iglesia reformada, asesinado en el campo de exterminio de Buchenwlad en 1939, una amigo de William Quijano, asesinado por bandas armadas en Ecuador y Roselyne Hamel, hermana del p.  Jacques, asesinado en julios pasado en su iglesia en Francia por fundamentalistas islámicos. “El recuerdo de estos heroicos testimonios antiguos y recientes nos confirma en la conciencia que la Iglesia es una Iglesia de mártires.  Y los mártires son aquellos que, como nos lo ha recordado el Libro del Apocalipsis, «vienen de la gran tribulación y han lavado sus vestiduras, haciéndolas cándidas en la sangre del Cordero» (7,17).  Ellos han tenido la gracia de confesar a Jesús hasta el final, hasta la muerte.  Ellos sufren, ellos donan la vida, y nosotros recibimos la bendición de Dios por su testimonio.  Y existen también tantos mártires escondidos, esos hombres y esas mujeres fieles a la fuerza humilde del amor, a la voz del Espíritu Santo, que en la vida de cada día buscan ayudar a los hermanos y de amar a Dios sin reservas”. Si miramos bien, la causa de toda persecución es el odio del príncipe de este mundo hacia cuantos han sido salvados y redimidos por Jesús con su muerte y con su resurrección.  En el pasaje del Evangelio que hemos escuchado (Cfr.  Jn 15,12-19) Jesús usa una palabra fuerte y escandalosa: la palabra “odio”.  Él, que es el maestro del amor, a quien gustaba mucho hablar de amor, habla de odio.  Pero Él quería siempre llamar las cosas por su nombre.  Y nos dice: “No se asusten.  El mundo los odiará; pero sepan que antes de ustedes, me ha odiado a mí”. “Jesús nos ha elegido y nos ha rescatado, por un don gratuito de su amor.  Con su muerte y resurrección nos ha rescatado del poder del mundo, del poder del diablo, del poder del príncipe de este mundo.  Y el origen del odio es este: porque nosotros hemos sido salvados por Jesús, y el príncipe de este mundo esto no lo quiere, él nos odia y suscita la persecución, que desde los tiempos de Jesús y de la Iglesia naciente continúa hasta nuestros días.  ¡Cuántas comunidades cristianas hoy son objeto de persecución! ¿Por qué? A causa del odio del espíritu del mundo”. Hoy dijo aún, “uno se puede preguntar: “¿Qué cosa necesita hoy la Iglesia?” Mártires, testimonios, es decir, Santos, aquellos de la vida ordinaria, porque son los Santos los que llevan adelante a la Iglesia.  ¡Los Santos!, sin ellos la Iglesia no puede ir adelante.  La Iglesia necesita de los Santos de todos los días llevada adelante con coherencia; pero también de aquellos que tienen la valentía de aceptar la gracia de ser testigos hasta el final, hasta la muerte.  Todos ellos son la sangre viva de la Iglesia.  Son los testimonios que llevan adelante la Iglesia; aquellos que atestiguan que Jesús ha resucitado, que Jesús está vivo, y lo testifican con la coherencia de vida y con la fuerza del Espíritu Santo que han recibido como don”. El Papa “llevó un testimonio” la de un hombre (Cuando estaba en la isla de Lesbos) de 30 años con tres niños que me ha dicho: “Padre yo soy musulmán, pero mi esposa era cristiana.  A nuestro país han venido los terroristas, nos han visto y nos han preguntado cuál era la religión que practicábamos.  Han visto el crucifijo, y nos han pedido tirarlo al piso.  Mi mujer no lo hizo y la han degollado delante de mí.  Nos amábamos mucho.  Este es el ícono que hoy les traigo como regalo aquí.  No sé si este hombre está todavía en Lesbos o ha logrado ir a otra parte.  No sé si ha sido capaz de huir de ese campo de concentración porque los campos de refugiados. . .  muchos de ellos son campos de concentración, son abandonados ahí, a los pueblos generosos que los acogen, que tienen que llevar adelante este peso, porque los acuerdos internacionales parecen ser más importantes que los derechos humanos.  Y este hombre no tenía rencor. “Recordar estos testimonios de la fe y orar en este lugar es un gran don.  Es un don para la Comunidad de San Egidio, para la Iglesia de Roma, para todas las Comunidades cristianas de esta ciudad, y para tantos peregrinos.  La herencia viva de los mártires nos dona hoy a nosotros paz y unidad.  Ellos nos enseñan que, con la fuerza del amor, con la mansedumbre, se puede luchar contra la prepotencia, la violencia, la guerra y se puede realizar con paciencia la paz.  Y entonces podemos orar así: «Oh Señor, haznos dignos testimonios del Evangelio y de tu amor; infunde tu misericordia sobre la humanidad; renueva tu Iglesia, protege a los cristianos perseguidos, concede pronto la paz al mundo entero.  A ti Señor la Gloria y a nosotros la vergüenza». Después de los testimonios y la homilía, el Papa encendió una vela en cada uno de los altares que tenían las reliquias y las memorias de los testigos de la fe.  Fueron luego recordados algunos mártires- católico, protestantes.  Ortodoxos- de nuestro tiempo-hasta los coptos asesinados el Domingo de Ramos- y en cada mención de sus nombres y en su memoria se encendía una vela.  Al final, después de la celebración, Francisco se encontró con un grupo de refugiados en los locales de la Basílica”.
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

教宗︰迫害基督徒,来自魔鬼的仇恨教宗方济各在罗马泰白河圣巴尔多禄茂大殿,自二千禧年以后,此堂奉献给纪念二十和二十一世纪的新殉道者。教宗说:「对这些英勇的、古老的、最近的见证,给我们坚定意识到教会是殉道者的教会。」 难民营是集中营。他们 [难民] 被滞留在那里,因为国际协议似乎比人权更重要。”罗马 (亚洲新闻) – 教宗方济各今天下午说,对基督徒的迫害,是因为今天的魔鬼、世俗之子,对付那些由耶稣拯救的人。教宗在罗马的泰白河圣巴尔多禄茂堂主持圣道礼仪。该圣堂二千禧年以后,由教宗若望保禄二世奉献给二十和二十一世纪的新殉道者。在礼仪当中,一些死于对基督信仰仇恨的基督徒的亲友,宣读了亡者的见证辞︰ 卡尔·施耐德(Karl Schneider),他是施耐德牧师(Paul Schneider)的儿子,老普鲁士人联盟福音教会的信徒,在布痕瓦尔德集中营被杀;方济·赫尔南德斯. 格瓦拉(Francisco Hernandez Guevara),是威廉 (William Quijano)的朋友,后者是2009年在萨尔瓦多被杀;以及罗萨莲(Roselyne),她是去年被激进伊斯兰主义者在法国杀害的雅克. 哈默尔神父(Jacques Hamel)的妹妹。「对这些英勇的、古老的、最近的见证,给我们坚定意识到教会是殉道者的教会。殉道者是那些人,正如《默示录》提醒我们『我回答他说:「我主,你知道。」于是他告诉我说:「这些人是由大灾难中来的,他们曾在羔羊的血中洗净了自己的衣裳,使衣裳雪白。」(默7:14) 他们有的恩宠宣讲耶稣直到终结,直至死亡。他们受苦了,他们付出了生命;而我们因他们的见证得到天主的祝福。也有很多隐藏的殉道者,是忠贞于温柔的力量、圣神的声音;那些在他们日常生活中,找寻方法帮助他们的兄弟姊妹,并对爱天主毫无保留。」「如果我们努力寻找,我们可以看到,每一个迫害的原因都是世俗之子仇恨,针对那些被耶稣因祂的死亡和复活并赎回。我们刚刚听到在福音(参看若望福音15:12-19),耶稣用一个强而令人恐惧的词:”仇恨”一词。祂,是爱的师傅,祂热衷于谈论爱,祂也谈到仇恨。但他总喜欢用他们的名字来称呼它。但祂告诉我们:『不要怕!世界若恨你们,你们该知道,在你们以前,它已恨了我。
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Pope: The persecution of Christians comes from the devil’s hatredFrancis went to the basilica of St Bartholomew on the Tiber, which, after the Jubilee of 2000, was dedicated to the memory of the new martyrs of the 20th and 21st century.  “The memory of these heroic, old and recent witnesses confirms us in the awareness that the Church is a Church of martyrs,” the pope said.  “Refugee camps are concentration camps.  They [refugees] are left there, because international agreements seem more important than human rights. “Rome (AsiaNews) – Pope Francis said this afternoon that the persecution of Christians is caused today by the hatred of the devil, the prince of this world, against those who have been saved by Jesus. The pontiff led the Liturgy of the Word at the Church of St Bartholomew on the Tiber, a shrine to the martyrs of the 20th and 21st centuries, dedicated by Saint John Paul II after the Jubilee of 2000. During the service, some relatives and friends of Christians killed in hatred of the faith read out their testimonies: Karl Schneider, the son of Rev Paul Schneider of the Evangelical Church of the Old Prussian Union, who was killed in Buchenwald concentration camp; Francisco Hernandez Guevara, a friend of William Quijano, killed in El Salvador in 2009; and Roselyne, the sister of Fr Jacques Hamel, killed by radical Islamists in France last year. . “The memory of these heroic, old and recent witnesses confirms us in the awareness that the Church is a Church of martyrs.  And martyrs are those who, as the Book of Revelation reminds us, “Are the ones who have come out of the great tribulation; they have washed their robes and made them white in the blood of the Lamb. ” They had the grace to confess Jesus until the end, until death.  They suffered, they gave their lives, and we receive the blessing of God for their witness.  And there are also many hidden martyrs, those men and women who are faithful to the gentle strength of love, to the voice of the Holy Spirit, those who in their daily lives seek to help their brothers and sisters and to love God without reserve. ”“If we look hard, we can see that the cause of every persecution is the hatred of the prince of this world toward those who have been saved and redeemed by Jesus through His death and resurrection.  In the Gospel we just heard (cf.  Jn 15: 12-19), Jesus uses a strong and frightening word: the word “hatred”.  He, who is the master of love, who so enjoyed talking about love, speaks of hatred.  But he always liked to call things by their name.  And he tells us, “Do not be afraid! The world will hate you; but know that before it hated you, it hated me. ““Jesus chose us and redeemed us as a free gift of His love.  With His death and resurrection He redeemed us from the power of the world, from the power of the devil, from the power of the prince of this world.  And the origin of hatred is this: since we are saved by Jesus, and the prince of the world does not want that, he hates us and encourages persecution, which from the time of Jesus and the birth of the Church continues to this day.  How many Christian communities are being persecuted today! Why? Because of the hatred of the spirit of this world. ”“Today what does our Church need?” Martyrs, witnesses, that is, everyday saints of ordinary life, lives lived coherently; but we also need those who have the courage to accept the grace to be witnesses until the end, until death.  All these are the living blood of the Church.  They are the witnesses who carry forward the Church; those who witness to the fact that Jesus is risen, that Jesus is alive, who witness to Him with coherent lives and with the strength of the Holy Spirit they have received as a gift. ”As a witness, the pope cited the case of a man he met on the island of Lesvos.  “A thirty-year-old man looked at me: ‘Father I am a Muslim; my wife was Christian.  Terrorists came to our town, and asked us our religion.   They saw the crucifix, and told us to throw it away.  She refused, and they cut her throat in front of me.  We loved each other very much. ’ Refugee camps are concentration camps.  They [refugees] are left there, because international agreements seem more important than human rights. ““Remembering these witnesses of the faith and praying in this place is a great gift.  It is a gift for the Community of Sant’Egidio, for the Church in Rome, for all the Christian communities of this city, and for so many pilgrims.  The living legacy of martyrs today gives us peace and unity.  They teach us that with the strength of love, with gentleness, one can fight against arrogance, violence, and war – and that peace can be achieved with patience. “And so we can pray: O Lord, make us worthy witnesses of the Gospel and of your love; pour out your mercy upon humanity; renew your Church, protect persecuted Christians, grant peace to the whole world, soon. After the testimonies and the homily, the pope lit a candle on each altar bearing the relics and the memories of the witnesses of the faith.  Afterwards, the name of Catholic, Protestant, Orthodox martyrs of our age were mentioned, including the Copts killed last Palm Sunday.  One candle was lit for each memory. After the service, Francis met a group of refugees inside the Basilica.
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Papa: la persecuzione dei cristiani nasce dall’odio del diavoloFrancesco si è recato nella basilica di san Bartolomeo all’Isola Tiberina, divenuta, dopo il Giubileo del 2000, “Memoriale dei testimoni della fede del XX e del XXI secolo”.  “Il ricordo di questi eroici testimoni antichi e recenti ci conferma nella consapevolezza che la Chiesa è Chiesa se è Chiesa di martiri”.  “I campi dei rifugiati sono di concentramento, per la folla di gente che è lasciata lì”. Roma (AsiaNews) – Le persecuzioni delle quali ancora oggi sono vittime i cristiani sono causate dall’odio del demonio, del “principe di questo mondo” contro coloro che sono stati salvati da Gesù.  E’ il pensiero espresso da papa Francesco nel corso della liturgia della Parola celebrata oggi pomeriggio nella basilica di san Bartolomeo all’Isola Tiberina (nella foto), a Roma, la chiesa che – per volere di San Giovanni Paolo II – è divenuta, dopo il Giubileo del 2000, “Memoriale dei testimoni della fede del XX e del XXI secolo”. Un rito durante il quale alcuni familiari e amici di cristiani uccisi in odio della fede hanno letto delle testimonianze.  Si sono uditi il figlio di Paul Schneider, pastore della Chiesa riformata, ucciso nel campo di sterminio di Buchenwald nel 1939, un amico di William Quijano, ucciso da bande armate in Salvador, e Roselyne Hamel, sorella di padre Jacques, ucciso nel luglio scorso nella sua chiesa, in Francia, da fondamentalisti islamici. “Il ricordo di questi eroici testimoni antichi e recenti – ha detto Francesco – ci conferma nella consapevolezza che la Chiesa è Chiesa se è Chiesa di martiri.  E i martiri sono coloro che, come ci ha ricordato il Libro dell’Apocalisse, «vengono dalla grande tribolazione e hanno lavato le loro vesti, rendendole candide nel sangue dell’Agnello» (7,17).  Essi hanno avuto la grazia di confessare Gesù fino alla fine, fino alla morte.  Loro soffrono, loro danno la vita, e noi riceviamo la benedizione di Dio per la loro testimonianza.  E ci sono anche tanti martiri nascosti, quegli uomini e quelle donne fedeli alla forza mite dell’amore, alla voce dello Spirito Santo, che nella vita di ogni giorno cercano di aiutare i fratelli e di amare Dio senza riserve”. “Se guardiamo bene – ha proseguito – la causa di ogni persecuzione è l’odio del principe di questo mondo verso quanti sono stati salvati e redenti da Gesù con la sua morte e con la sua risurrezione”.  Nel Vangelo “Gesù usa una parola forte e spaventosa: la parola ‘odio’.  Lui, che è il maestro dell’amore, al quale piaceva tanto parlare di amore, parla di odio.  Ma Lui voleva sempre chiamare le cose con il loro nome.  E ci dice: ‘Non spaventatevi! Il mondo vi odierà; ma sappiate che prima di voi ha odiato me’.  Gesù ci ha scelti e ci ha riscattati, per un dono gratuito del suo amore.  Con la sua morte e risurrezione ci ha riscattati dal potere del mondo, dal potere del diavolo, dal potere del principe di questo mondo.  E l’origine dell’odio è questa: poiché noi siamo salvati da Gesù, e il principe del mondo questo non lo vuole, egli ci odia e suscita la persecuzione, che dai tempi di Gesù e della Chiesa nascente continua fino ai nostri giorni.  Quante comunità cristiane oggi sono oggetto di persecuzione! Perché? A causa dell’odio dello spirito del mondo”. Oggi, ha detto ancora, “ci si può chiedere: ‘Di che cosa ha bisogno oggi la Chiesa?’ Di martiri, di testimoni, cioè dei santi di tutti i giorni, perché la Chiesa la portano avanti i santi, senza di loro la Chiesa non può andare avanti, quelli della vita ordinaria, portata avanti con coerenza; ma anche di coloro che hanno il coraggio di accettare la grazia di essere testimoni fino alla fine, fino alla morte.  Tutti costoro sono il sangue vivo della Chiesa.  Sono i testimoni che portano avanti la Chiesa; quelli che attestano che Gesù è risorto, che Gesù è vivo, e lo attestano con la coerenza di vita e con la forza dello Spirito Santo che hanno ricevuto in dono”. Il Papa ha “portato una  testimonianza”, “Io vorrei, oggi, aggiungere un’icona di più, in questa chiesa.  Una donna.  Non so il nome.  Ma lei ci guarda dal cielo.  Ero a Lesbo, salutavo i rifugiati e ho trovato un uomo trentenne, con tre bambini.  Mi ha guardato e mi ha detto: “Padre, io sono musulmano.  Mia moglie era cristiana.  Nel nostro Paese sono venuti i terroristi, ci hanno guardato e ci hanno chiesto la religione e hanno visto lei con il crocifisso, e le hanno chiesto di buttarlo per terra.  Lei non lo ha fatto e l’hanno sgozzata davanti a me.  Ci amavamo tanto!”.  Questa è l’icona che porto oggi come regalo qui.  Non so se quell’uomo è ancora a Lesbo o è riuscito ad andare altrove.  Non so se è stato capace di uscire da quel campo di concentramento, perché i campi di rifugiati – tanti – sono di concentramento, per la folla di gente che è lasciata lì.  E i popoli generosi che li accolgono devono portare avanti anche questo peso, perché gli accordi internazionali sembra che siano più importanti dei diritti umani.  E quest’uomo non aveva rancore: lui, musulmano, aveva questa croce del dolore portata avanti senza rancore.  Si rifugiava nell’amore della moglie, graziata dal martirio”. “Ricordare questi testimoni della fede e pregare in questo luogo è un grande dono.  E’ un dono per la Comunità di Sant’Egidio, per la Chiesa in Roma, per tutte le Comunità cristiane di questa città, e per tanti pellegrini.  L’eredità viva dei martiri dona oggi a noi pace e unità.  Essi ci insegnano che, con la forza dell’amore, con la mitezza, si può lottare contro la prepotenza, la violenza, la guerra e si può realizzare con pazienza la pace.  E allora possiamo così pregare: O Signore, rendici degni testimoni del Vangelo e del tuo amore; effondi la tua misericordia sull’umanità; rinnova la tua Chiesa, proteggi i cristiani perseguitati, concedi presto la pace al mondo intero.  A te Signore la gloria e a noi Signore la vergogna”. Dopo le testimonianze e l’omelia, il Papa ha acceso una candela su ciascun altare recante le reliquie e le memorie dei testimoni della fede.  Sono stati poi ricordati alcuni martiri – cattolici, protestanti, ortodossi – del nostro tempo – fino ai copti uccisi nella Domenica delle Palme – e ad ogni memoria è stata accesa una candela.  Dopo la celebrazione, infine, Francesco ha incontrato un gruppo di rifugiati all’interno dei locali della Basilica.
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

El Papa en la vigilia de los carismáticos: la unidad es necesaria para la paz, en un tiempo con tantos mártiresFrancisco intervino en la Vigilia de oración de Pentecostés en ocasión del ‘Jubileo de Oro’ de la Renovación Carismática Católica, al cumplirse 50 años de su nacimiento.  “Los que matan a los cristianos, antes de matarlos no les preguntan: ‘Pero, ¿Tú eres ortodoxo? ¿Tú eres católico? ¿Tú eres evangélico? ¿Tú eres luterano? ¿Tú eres calvinista? ¡No! ¿Tú eres cristiano? A degollarlo, entonces, de inmediato.  Hoy hay más mártires que en los primeros tiempos”. Roma (AsiaNews) – La unidad de los cristianos, obra del Espíritu Santo, es necesaria hoy más que nunca, para la paz del mundo, en un tiempo en el cual hay tantos martirizados.  Asesinados por ser cristianos, y no por ser católicos, ortodoxos, o evangélicos.  Es lo que dijo el Papa Francisco en su meditación, propuesta esta tarde en el Circo Máximo, en Roma, a las casi 50. 000 personas reunidas en la Vigilia de oración de Pentecostés por el ‘Jubileo de Oro’ de la Renovación Carismática Católica, al cumplirse 50 años de su nacimiento. En el gran escenario, bajo la leyenda ‘Jesus is Lord’, traducida a varios idiomas, junto al Papa también estuvieron Michelle Moran y Gilberto Barbosa, presidentes del ICCRS (International Catholic Charismatic Renewal Services) y de la Catholic Fraternity respectivamente, que organizaron el encuentro, y el pastor Giovanni Traettino de la Iglesia Pentecostal de la Reconciliación en Caserta y amigo del Papa desde la época en que el último fuera arzobispo de Buenos Aires. En su meditación, el Papa Francisco recordó el Pentecostés.  La unidad de los cristianos, prosiguió, es para la misión, para proclamar que Jesús es el Señor, para anunciar la Buena Noticia a todos los pueblos, para demostrar que la paz es posible, aunque esto no sea fácil de demostrar en el mundo de hoy, pero en nombre de Jesús se puede hacer.  Tenemos diferencias, agregó,  pero deseamos ser “una diversidad reconciliada”.  “Hoy –siguió diciendo- hemos elegido reunirnos aquí, en este lugar –lo ha dicho el pastor Traettino-, porque aquí, durante las persecuciones, fueron martirizados muchos cristianos para el divertimento de aquellos que los veían.  ¡Hoy hay más mártires que antes! Hoy hay más mártires.  Cristianos.  Los que matan a los cristianos, antes de matarlos no les preguntan: ‘Pero, ¿tú eres ortodoxo? ¿Tú eres católico? ¿Tú eres evangélico? ¿Tú eres luterano? ¿Tú eres calvinista? ¡No! ¿Tú eres cristiano? A degollarlo, entonces, de inmediato.  Hoy hay más que en los primeros tiempos”. El Papa luego se refirió a los 50 años de la Renovación Carismática Católica, definiéndola como “¡una corriente de gracia del Espíritu! ¿Y por qué de gracia? Porque no tiene fundador, ni estatutos, ni gobierno.  Claramente, en esta corriente han nacido muchas expresiones que ciertamente son obras humanas inspiradas por el Espíritu, con varios carismas, y todos, al servicio de la Iglesia.  ¡Pero a la corriente no se le puede poner un “dique”, ni encerrar al Espíritu Santo en una jaula!”.  “La Iglesia –prosiguió- cuenta con ustedes”.  “Compartir el Bautismo en el Espíritu Santo con todos en la Iglesia, alabar al Señor sin cesar, caminar juntos, con cristianos de diversas Iglesias y comunidades cristianas, en la oración y en la acción a favor de los más necesitados.  Servir a los más pobres y a los enfermos, ¡esto es lo que la Iglesia y el Papa esperan de ustedes, Renovación Carismática Católica, pero de todos ustedes, de todos los que han entrado en esta corriente de gracia! ¡Gracias!”.
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

教宗在神恩复兴守夜祈祷会上,此刻有这么多殉道者,需要团结以得和平教宗方济各在天主教神恩复兴运动金禧庆典的五旬节守夜祈祷发言。「那些杀死基督徒之前的人,可曾问过这些基督徒:『你是正教徒?你是天主教徒?你是福音派?你是路德派?你是加尔文派?』没有!只说:『你是基督徒?』今天殉道者比在早期教会的时候更多。」罗马 (亚洲新闻) – 教宗方济各6月3日下午,与约5万名聚集在罗马竞技场上的信众一起参加五旬节守夜祈祷,并庆祝天主教神恩复兴金禧。教宗在祈祷会致辞说,基督徒的团结是圣神的工作,今天需要它任何时间都大。这份团结为世界和平很重要,我们面对很多人殉教,他们被杀死因为他们是基督徒,并不是因为他们是天主教徒、正教徒还是福音派信徒。在台上,有巨型标语《耶稣是主》,以几种语言撰写。在教宗旁边,有米歇尔·莫兰(Michelle Moran)和巴布沙(Gilberto Barbosa),分别是国际天主教神恩复兴运动主席,和天主教博爱运动主席,该两个组织举办这次聚会。还有若望. 泰利迪诺牧师(Giovanni Traettino),在教宗担任布宜诺斯艾利斯总主教时的朋友,他属于卡萨塔的和解五旬节教会。教宗方济各提到五旬节。他说,基督教会团结是为使命,以宣告耶稣是主,向所有国家宣布这个喜讯,展现和平是可能的,尽管和平在今天的世界并不容易。然而,因耶稣的名字你可以做到。他解释说,我们有分歧,但我们寻求「和解的多元性」。他指出:「今天,我们选择聚在这里,在这个地方,正如泰利迪诺牧师说,因为在这时期,迫害基督徒,只为那些一直观看被杀过程者带来娱乐。今天的殉道者比在早期教会的时候更多!今天有更多的殉道者。基督徒。那些杀死基督徒之前的人,可曾问过这些基督徒:『你是正教徒?你是天主教徒?你是福音派?你是路德派?你是加尔文派?』没有!只说:『你是基督徒?』今天有更多的殉道者,比在早期教会的时候。」教皇接着谈到了天主教神恩复兴发展50 年,称之为「圣神恩宠的潮流!为什么恩宠的潮流?因为它既没有创始人,也没有规约或政府机构。显然,在这一潮流,产生了许多方式,当然是由圣神启发的人类工作,有各种神恩,都是为教会服务。但逆水行舟,我们不能建造水坝,也不锁圣神在笼子里!」他说:「教会依靠你。与教会内每一位,分享圣神内的洗礼,不停赞美上主,与各教会的基督徒以及专务祈祷和行动的基督教团体一起,为最有需要的人祈祷。教会和教宗期望你们天主教神恩复兴运动,为最贫穷者和病人服务,也为你们所有人,你们加入了这股恩宠的潮流!谢谢你們!
SHARIAH cannibals SYRIA Allah Mecca 666 Kaaba

vs shariah piccolo Satana e against 666 FED NWO USA grande Satana ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni, burn Allah OWL Marduk Satana: burn in Jesus’s name! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

Speaking at the Charismatic Renewal vigil, pope says unity is needed for peace at a time of so many martyrsFrancis addressed the Pentecost Vigil for the Golden Jubilee of Catholic Charismatic Renewal.  “Those who kill Christians before they kill them do not ask them, ‘Are you orthodox? Are you Catholic? Are you Evangelical? Are you Lutheran? Are you Calvinist? ‘ No! ‘Are you Christian?’ Today there are more [martyrs] than in the early days. “Rome (AsiaNews) – Pope Francis this afternoon spoke to some 50,000 people gathered at the Circus Maximus in Rome to pray on Pentecost vigil marking the Golden Jubilee of the Catholic Charismatic Renewal. In his address, the pontiff said that Christian unity, which is the work of the Holy Spirit, is needed today more than ever, for the peace of the world at a time in which so many have been martyred, killed because they were Christian, not because they were Catholic, Orthodox or Evangelical. Next to the pope on the big stage, under the sign ‘Jesus is Lord’ in several languages, stood Michelle Moran and Gilberto Barbosa, respectively presidents of the International Catholic Charismatic Renewal Services (ICCRS) and of Catholic Fraternity, which organised the meeting, and Rev Giovanni Traettino of the Pentecostal Church of Reconciliation in Caserta, a friend of the pontiff from the times the latter was archbishop of Buenos Aires. In his meditation, Pope Francis talked about Pentecost.  Christian unity, he said, is for the mission, to proclaim that Jesus is the Lord, to announce the Good News to all the nations, to show that peace is possible, although it is not easy to do so in today’s world.  Yet, in the name of Jesus one can do it.  We have differences, he explained, but we seek a “reconciled diversity”. “Today,” he noted, “we have chosen to gather here, in this place, as Rev Traettino said, because here during the [period of] persecutions Christians were martyred for the amusement of those who watched.  Today there are more martyrs than in the past! Today there are more martyrs.  Christians.  Those who kill Christians before they kill them do not ask them, ‘Are you orthodox? Are you Catholic? Are you Evangelical? Are you Lutheran? Are you Calvinist? ‘ No! ‘Are you a Christian?’ Today there are more than in the early days. “The pope then talked about the 50 years of the Catholic Charismatic Renewal, calling it “a current of the grace of the Spirit! Why current of grace? Because it has neither founder nor statute or government bodies.  Clearly, in this current, many expressions were born that certainly are human works inspired by the Spirit, with various charisms, all in the service of the Church.  But against the current, one cannot build dams, nor lock up the Holy Spirit in a cage!””The Church counts on you,” he said.  “Share the baptism in the Holy Spirit with everyone in the Church, praise the Lord non-stop, walk together with Christians of various Churches and Christian communities in prayer and action, for the neediest.  Serving the poorest and the sick is what the Church and the pope expects from you, Catholic Charismatic Renewal, but also from you all, all of you who have entered this current of grace! Thank you!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...